Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Mosaico decorativo in un interno moderno

L'uso di mosaici decorativi negli interni moderni non è un'innovazione. La storia dell'uso di questo materiale risale al Medioevo. Il segreto della sua immutata popolarità risiede in tre semplici caratteristiche: qualità, bellezza e praticità.

Caratteristiche del materiale

Il mosaico è un rivestimento che viene utilizzato con successo per la finitura di vari ambienti e superfici. Questa tessera si trova nella progettazione di bagni e cucine. È ampiamente usato per decorare salotti, pareti e pavimenti. Quando si parla del mosaico per la decorazione d'interni, implicano piccoli dettagli di vetro, smaltino, ceramica smaltata, pietra e altri materiali, le cosiddette tessere.


È possibile realizzare un grembiule di facile utilizzo per l'area di lavoro dell'officina da un mosaico di piastrelle, stendendo un caminetto o colonne decorative. Anche i modelli di mosaico sono appropriati nella camera da letto, con cui puoi decorare con successo la testata del letto. Gli inserti in mosaico specchiato si adattano bene al decoro del soggiorno. A proposito, gli elementi acrilici sono prodotti su una base appiccicosa, quindi non è necessario ripararli con la colla.






Anche i pavimenti a mosaico sono impressionanti. Sono completamente realizzati in mosaico decorativo e possono alternarsi con piastrelle ordinarie per ottenere il massimo effetto estetico.

tipi

Il materiale viene selezionato in base allo scopo, al tipo e al tipo di interno.

Per le diverse stanze è previsto un determinato tipo di mosaico:

  • Ceramica. Apparso prima degli altri, le sue proprietà sono vicine alla piastrella di ceramica. È caratterizzato da una varietà di texture e colori. I dettagli sono disponibili in due tipi: lucido e opaco.
  • Stone. È usato per la decorazione di pavimenti. È fatto di tufo, marmo, travertino, di tanto in tanto di diaspro, granito. Le forme e le dimensioni progettate sono collegate agli elementi del mosaico mediante un'attenta lucidatura.
  • Dallo smaltino Si tratta di pezzi, barre e piatti di vetro colorato opaco. Distingue questo materiale di straordinaria forza e affidabilità. Ha varie tonalità, in quanto vari ingredienti vengono aggiunti allo smaltino. Spesso utilizzato per la produzione di pannelli decorativi.
pietra
Maltovaya
  • mosaico dal vetro Realizzato in vari colori, opaco e trasparente, ha una vasta gamma di colori. Grazie alla lavorazione su tecnologie innovative, ha un'elevata resistenza e resistenza all'usura. Il mosaico più comune e famoso è fatto di vetro veneziano.
  • Metallo. Spesso fatto da piastre in acciaio o ottone su una base di gomma o plastica. Tale materiale ha un'ombra bronzea, dorata, argentea. È possibile l'applicazione per la finitura di pavimenti e pareti.
vetro
metallo

Oltre a queste specie, ci sono anche in legno, porcellana e altri tipi di mosaico decorativo.

Pannelli in PVC

Al posto dei classici elementi a mosaico che richiedono un lungo processo di layout manuale, sono arrivati ​​nuovi materiali. Questi sono nastri di piastrelle, posizionati sulla griglia. È conveniente collegarli alla superficie come un pezzo monolitico. Sfortunatamente, questo è un materiale costoso.

Ci sono opzioni di budget per tessere di mosaico. Questi sono fogli di cloruro di polivinile, decorati sotto un mosaico. Questi fogli sono incollati alla base con soluzioni speciali. I giunti con il soffitto e il pavimento sono coperti con pannelli decorativi.


Il vantaggio di questo materiale è che non è necessario strofinare le cuciture durante il lavoro, è impermeabile. Inoltre, i prezzi per esso sono abbastanza abbordabili. Ecco perché oggi sono in vendita molte varianti del mosaico di cloruro di polivinile.

Questo mosaico ha anche alcuni piccoli inconvenienti: può essere utilizzato solo su superfici piane, poiché anche con una leggera curvatura, gli elementi non si adattano bene e sembrano innaturali.

Intonaco a mosaico

Un altro materiale spettacolare per la progettazione di interni moderni è l'intonaco a mosaico. Oltre alla varietà impressionante di trame e colori, ha la forza e il prezzo ragionevole. Spesso utilizzato per le zone di zonizzazione all'interno della casa.

Il mosaico in gesso è emesso di diversi tipi. Differiscono nelle caratteristiche principali:

  • tipo di riempitivo;
  • metodo di tintura delle particelle;
  • dimensione delle particelle

Il componente più comune del gesso di riempimento - marmo, a volte aggiunge trucioli di granito o quarzo.

La dimensione dell'intonaco del mosaico delle particelle costituenti è suddivisa nei seguenti tipi:

  • con trama fine;
  • con una grande fattura;
  • con trama media;
  • con una trama fine

Prima dell'acquisto si raccomanda di esaminare a fondo gli indicatori della miscela indicata dal produttore sulla confezione.

Ha un intonaco a mosaico e i suoi inconvenienti. Esiste la possibilità di corrosione durante la lavorazione della base metallica. Pertanto, quando si lavora con il metallo, è necessario pre-primo e selezionare una soluzione a base d'acqua. Solo intere superfici intatte possono essere trattate con tale intonaco. Per la pulizia dell'intonaco e di ogni altro mosaico si consiglia l'uso di mezzi speciali per il lavaggio.

Guarda il video: Come posare un rivestimento decorativo - Tutorial Leroy Merlin (Luglio 2019).

Lascia Il Tuo Commento