Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Faretti a LED

L'illuminazione bella e di alta qualità è alla base di occhi sani e buonumore. Ma spesso accade che il lampadario dia un piccolo angolo di luce, quindi i faretti a LED vengono in soccorso, che sarà un'eccellente illuminazione aggiuntiva nella stanza.

Cosa sono?

Si può concludere dal nome stesso del corpo illuminante a LED che è costituito da due componenti importanti, vale a dire un LED a semiconduttore e un alimentatore - un driver, grazie al quale la corrente alternata diventa costante. Inoltre, lo spettro luminoso generato può variare a seconda della composizione qualitativa del semiconduttore (composizione chimica).

Una tale lampada a LE è apparsa nei negozi relativamente di recente, ma oggi è utilizzata attivamente per l'illuminazione in quasi tutte le stanze, che si tratti di un ufficio, una galleria o una camera da letto. Forniscono un flusso di luce di alta qualità senza increspature e interruzioni, che ha un buon effetto sullo stato degli occhi delle persone in una stanza con tale illuminazione.




Vantaggi e svantaggi

Come tutte le lampadine, le lampade a LED hanno i loro pro e contro.

vantaggi:

  1. Uno dei vantaggi più importanti è il basso consumo energetico, grazie a tale lampada è possibile risparmiare sull'elettricità.
  2. La lampadina si accende rapidamente e dà immediatamente un buon flusso di luce, non c'è bisogno di aspettare fino a quando si scalda e "brucia".
  3. Inoltre, queste lampadine sono considerate rispettose dell'ambiente e sicure per gli esseri umani, a differenza delle lampade ultraviolette o del risparmio energetico, in cui sono presenti vapori di mercurio.
  4. A causa del loro design, praticamente non riscaldano il corpo, rispettivamente, e il materiale in cui sono incorporati.
  5. Le lampade a LED Dot delizieranno le loro prestazioni. Una lampada può durare fino a 9 anni.
  6. Il peso della lampada è insignificante, il che ne facilita l'installazione.

È impossibile individuare gli inconvenienti, dal momento che non vi sono carenze significative, ad eccezione del prezzo. Tali lampade costano un po 'più costose di quelle ordinarie, ma il prezzo giustifica la qualità.



Ambito di applicazione

Grazie alle sue caratteristiche, i faretti a diodi hanno una vasta gamma di applicazioni. Possono essere utilizzati come illuminazione principale, come sfondo o illuminazione aggiuntiva nella stanza. La cosa più interessante è che tali lampade possono essere appese non solo sul soffitto, ma anche come elemento decorativo di illuminazione. Ad esempio, negli hotel, negli uffici o nelle case private installate mini luci a LED direttamente negli angoli delle scale, in modo che sia comodo spostarle di sera o di notte.

Molto spesso questi dispositivi di illuminazione vengono utilizzati anche per i mobili. L'illuminazione dei mobili viene spesso utilizzata nelle serre, nei musei, negli uffici di grandi dimensioni o nei moderni arredi per la casa.



specie

I faretti a LED possono essere suddivisi in tre gruppi principali in base al tipo di allegato:

alto

Dal nome stesso si può capire che le lampade sono sovrapposte sulla superficie. Questo tipo di installazione è adatto per soffitti in calcestruzzo, stretch o cartongesso. Si scopre che il fissaggio è fatto non sulla tela stessa, ma sotto di essa - direttamente sugli elementi di fissaggio nel soffitto.



incasso

Tali lampade integrate sembrano molto ordinatamente sulla superficie montata. Il loro corpo è completamente o parzialmente nascosto nella superficie del soffitto, delle pareti, del pavimento o dei mobili. Quindi, sembra fondersi con la superficie.



falso

La differenza di tali proiettori è che hanno 2 quadri separati l'uno dall'altro per una certa distanza da un cavo elettrico di decorazione. In una parte c'è una cartuccia in cui il bulbo è avvitato, e l'altra parte è un fissaggio. A volte queste lampade hanno un gancio, per il quale sono appese al soffitto o, se il peso lo consente, sono montate come lampade da soffitto o da incasso.



Caratteristiche del design

Con il loro design, i faretti possono essere attribuiti a due gruppi: rotanti e statici (fissi).

Le luci statiche dopo la loro installazione sul soffitto o su qualsiasi altra superficie possono brillare solo in una particolare direzione, in avanti. Per quanto riguarda la rotazione, la lampada viene divisa nell'alloggiamento e nella parte mobile in cui si trova la lampadina. Possono essere ruotati o inclinati di 30-40 gradi, il che permetterà di evidenziare un determinato oggetto con la luce o di illuminare lo spazio desiderato.


Come calcolare la quantità per illuminare la stanza?

Se i riflettori sono selezionati come il tipo principale di illuminazione, senza lampadari o applique aggiuntivi, è necessario prima calcolare il numero richiesto in modo che la stanza sia leggera e confortevole.

Ogni stanza ha un certo tasso di illuminazione, che sarà il più confortevole possibile per gli occhi e la percezione della luce in generale. Viene calcolato dal quadrato e dall'altezza del soffitto. Ad esempio, per 1 m2 di camere da letto con altezza del soffitto di 2,5 m sono necessari circa 200 - 250 lux. Nel soggiorno o nella sala, l'illuminazione dovrebbe essere più luminosa - 400 - 450 lux per 1 m2.


Se la stanza ha soffitti non standard e sono più alti 1-1,5 m, quindi, di conseguenza, è necessario aumentare il livello di luce di 1,5 volte.

Ogni lampada LED ha una descrizione delle sue caratteristiche sulla scatola, vale a dire il valore esatto del bagliore emesso. Più potenza è indicata (6 W o 10 W), più la luce risplenderà più luminosa. Grazie a questo, è possibile trovare la cifra richiesta - il numero di lampade per metro quadrato.

La prima cosa da fare è calcolare l'area del soffitto (moltiplicare la lunghezza per la larghezza, ad esempio, se la larghezza è 4 m e la lunghezza è 5, allora l'area sarà di 20 m2). Quindi, in base ai codici di costruzione, apprendiamo l'illuminazione minima obbligatoria della stanza.


Successivamente, sostituiamo tutto nella formula - N = (S * L) / P.

dove: N - Il numero richiesto di dispositivi; S è l'area del soffitto; L - Numero di suite richiesto nella stanza; P - Il numero di lumen prodotto da una singola lampadina a LED.

Ad esempio, se la camera da letto ha una superficie del soffitto di 16 m2, l'illuminazione dovrebbe essere di circa 200 suite e la lampadina è stata selezionata per 800 suite, quindi risulta che è necessario acquistare 4 faretti. Puoi prendere lampadine meno potenti - 400 suite, ma poi hai bisogno di più lampade - 8 pezzi.


Possibili layout

Prima di installare i faretti, è necessario disegnare un disegno approssimativo su carta, quindi sarà più facile creare fori su un soffitto allungabile o ipocardato.

Vale anche la pena considerare alcune regole di base per il posizionamento delle lampade. In primo luogo, devono essere almeno 20-30 centimetri dal muro. In secondo luogo, se oltre ai faretti, verrà utilizzato anche un lampadario, allora dovrebbe essere collocato al centro della stanza o più vicino all'area di lavoro nello spazio, ei riflettori saranno una luce aggiuntiva.


Esistono diversi schemi standard per la posizione dei faretti, possono essere:

  1. Forma ovale;
  2. Sotto forma di un cerchio o cerchi concentrici;
  3. Sotto forma di un semicerchio agli angoli opposti della stanza;
  4. Rettangolare o quadrata (tutto dipende dalla forma della stanza);
  5. Disposizione sotto forma di croce;
  6. Sotto forma di arco a partire dal centro della stanza;
  7. Collocazione di onde equidistanti.

Gli schemi possono essere combinati e creare soluzioni di illuminazione per ambienti insoliti.






Ogni stanza ha il suo scopo e le sue caratteristiche, quindi per ogni stanza la disposizione dei faretti sarà diversa:

  • Nel corridoio, è meglio sistemare i faretti con una linea retta al centro o una coppia l'una di fronte all'altra, poiché la stanza del corridoio è spesso stretta e allungata.


  • In cucina, puoi combinare forme di base o creare spazi di zonizzazione. Ad esempio, disporre un cerchio sopra la zona pranzo e sopra la superficie della cucina funzionante, allineare i faretti per avere abbastanza luce al momento della cottura.


  • La camera da letto apparirà come un'onda meravigliosa o un posizionamento circolare di lampade, e sarà possibile selezionare solo l'area in cui si trova il letto, poiché non è necessaria un'illuminazione particolarmente luminosa nella camera da letto.


  • Nella scuola materna, molto spesso creano l'effetto del cielo notturno con l'aiuto di piccole lampade a LED. Puoi anche fare una visualizzazione riccia sotto forma di riccioli di una chiocciola o di una museruola di gatto.


  • Per quanto riguarda il bagno, è preferibile disporre le lampade attorno al perimetro e installarle un po 'al centro o installarle a semicerchio dagli angoli opposti.


Tipi di cartuccia

Ogni lampada, indipendentemente dal design e dalla forma, ha una cartuccia: questo è il luogo in cui la lampadina viene avvitata o collegata. Di conseguenza, sotto ogni cartuccia c'è un certo tipo di base. Per comodità di designazione, la gente ha inventato la designazione alfanumerica del tipo di base. La prima lettera latina maiuscola indica il suo tipo, la seconda il suo sottotipo e la terza minuscola indica il numero di contatti.

secernere una base a piedino (B), sul filo (E), messa a fuoco (P), perno (G) e intradosso (S). Ad esempio, se è indicato sul pacchetto GU10, significa che questa lampadina è montata su perno con una distanza tra i pin di 10 mm. I più comuni sono i piedistalli sulla filettatura e con il montaggio dei perni. Tali lampadine sono facili da inserire e rimuovere dalla cartuccia.


Caratteristiche di fissaggio in vari tipi di soffitti

Prima di installare i faretti a LED, è necessario chiarire tutte le sfumature, vale a dire le caratteristiche del soffitto e il suo materiale di tensione (se presente).

Forse il più capriccioso è il soffitto teso, dal momento che è necessario scegliere i faretti a bassa potenza, altrimenti c'è il rischio che il rivestimento in PVC si sciolga nei punti di fissaggio degli apparecchi. Per fare ciò, sulla base della futura installazione della lampada, viene incollato uno speciale anello termorestringente che impedisce al materiale di espandersi e fondersi.


Vale la pena considerare il fatto che più lampade saranno installate, minore sarà l'altezza del soffitto, dal momento che durante il fissaggio il tessuto di tensione si incurva e si abbassa leggermente.

Se il soffitto è fatto di cartongesso, non ci sono particolari difficoltà e regole per l'installazione. La cosa principale è calcolare correttamente i posti per i riflettori futuri e scegliere correttamente la dimensione del bit per la perforazione. In caso contrario, è probabile che il foro sarà troppo grande per le lampade selezionate e cadranno.

Altre sfumature

Prima di acquistare lampade a LED, è necessario decidere in quale stanza verranno installati. La loro qualità e vita di servizio dipendono da questo.

Se sono montati in bagno o in cucina sopra il piano di cottura, l'alloggiamento deve essere impermeabile. Tali modelli sono diversi in quanto tutte le parti sono gommate, la custodia è sigillata e tutte le parti si adattano perfettamente, evitando che il vapore umido penetri all'interno della struttura.


Inoltre, una funzione aggiuntiva per i punti luce può essere la presenza di un sensore di movimento. Grazie al dispositivo a infrarossi incorporato, la lampada si accende quando qualcuno entra nella stanza o inizia a muoversi. In assenza di movimento nella stanza, la lampada viene spenta dopo un certo periodo di tempo, che, a proposito, può anche essere installata in modo indipendente.

Tale funzione è utile perché una lampada con un sensore risparmia elettricità (se, ad esempio, una persona rimane e si dimentica di spegnere la luce). Inoltre, non è necessario toccare l'interruttore ogni volta, è sufficiente entrare nella stanza e la luce si accende automaticamente.


oscuramento

Un'altra bella aggiunta è l'installazione di un dimmer - un dispositivo elettronico che controlla la tensione nella lampadina, rendendo così possibile regolare il livello di illuminazione nella stanza. Le luci a LED dimmerabili sono molto pratiche e pratiche per i seguenti motivi:

  1. È possibile impostare in modo indipendente i parametri di luminosità del flusso di luce nella stanza;
  2. Consente di risparmiare sull'elettricità;
  3. Aiuta a creare la giusta atmosfera nella stanza.

I dimmer sono divisi in 3 gruppi secondo il principio di controllo:

  • Meccanico. Sembra un interruttore montato nel muro, solo al posto di un pulsante c'è una ruota, che ruota e cambia la luminosità dell'illuminazione nella stanza. Molto semplice e pratico da usare.

  • Sul touch control Questo design è leggermente complicato dalla presenza di un display touchscreen, che è anche attaccato al muro. Per modificare il flusso luminoso, è necessario toccare il pannello a sfioramento e fare clic sulla potenza desiderata. Di norma, questa opzione è più costosa della meccanica, ma sembra molto carina e concisa.
  • Sul telecomando Il principio di funzionamento di questo modello è molto semplice. Con l'aiuto di uno speciale telecomando che funziona via radio o raggi infrarossi, è possibile impostare i parametri desiderati su un dimmer. Questo è molto comodo perché non devi alzarti e premere il pannello di controllo.

Recentemente, è emerso un altro tipo di controllo che si trova più spesso nelle case intelligenti. Il principio di funzionamento è basato sul lavoro del segnale wi-fi. Cioè, puoi configurare da remoto i parametri richiesti via Internet, e quando arrivi a casa, goditi una piacevole illuminazione. Non tutte le luci a LED sono adatte per questa funzione.

È importante che l'apparecchio di illuminazione abbia un driver speciale per il dimmer, altrimenti l'uso di lampadine non regolate può portare al guasto dell'intero sistema o al cortocircuito.

Varietà di design

Ad oggi, il mercato dell'illuminazione può fornire una vasta gamma di faretti a LED. Possono avere una diversa forma, consistenza, materiale e colore.

In forma, possono essere rotondi, quadrati, triangolari o asimmetrici, tutto dipende dalle preferenze dell'acquirente. Inoltre, le lampade sono diverse e la posizione della lampadina stessa al suo interno. Può essere incorporato o sporgente. Si consiglia ai Maestri di scegliere la seconda posizione dell'opzione, poiché l'angolo di illuminazione sarà maggiore. Per quanto riguarda il materiale, il corpo può essere fatto di metallo, plastica, vetro o gesso.

La tavolozza dei colori è anche variata sia nel caso che nel flusso luminoso emesso. I colori standard sono nero, bianco, oro, argento e cromo, ma nel tempo la palette si è espansa e puoi trovare lampade con un ornamento o un motivo sul corpo.


Guarda il video: Faretti a LED da incasso nuovi (Febbraio 2020).

Lascia Il Tuo Commento