Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Come fare la ventilazione nel garage?

Ogni proprietario di auto vuole mantenere il suo veicolo in condizioni eccellenti. Per fare ciò, la macchina deve essere in condizioni ottimali.

Alcuni proprietari di garage sono scettici riguardo alla presenza di un sistema di ventilazione. Non prestano attenzione al fatto che lo scambio lento di aria porta a danneggiare l'auto. A causa della scarsa ventilazione, il veicolo si arrugginisce rapidamente e collassa. Poiché non tutti i garage sono dotati di una buona ventilazione, in questo articolo vedremo come farlo da soli.






Caratteristiche speciali

Se il compito è quello di costruire autonomamente un sistema di ventilazione nel garage, allora qualsiasi proprietario di auto è in grado di farcela, se, naturalmente, ha un'idea di come questo viene fatto. Esistono diversi tipi di creazione di uno scambio d'aria ottimale:

  • sistema di applicazione;
  • combinata;
  • naturale.


Quest'ultima opzione è caratterizzata da costi minimi. Lo scarico forzato sarà ottimale in quelle stanze che sono riscaldate. Questo è necessario perché la differenza tra le temperature all'interno e all'esterno del garage sarà abbastanza grande. Ciò implica che il sistema di ventilazione costruito in un determinato periodo di tempo dovrebbe essere il più efficiente possibile. Per creare la corretta ventilazione, è necessario sviluppare uno schema dettagliato della sua costruzione.

Per prestazioni di lavoro competenti, è necessario un piano che tenga conto di tutti i dettagli nella creazione della ventilazione nel garage.

Molti proprietari di auto non capiscono perché. In effetti, la ventilazione influisce su molti punti e può risolvere molti problemi. Il sistema in questione è necessario per diversi motivi:

  • Per proteggere il veicolo. Questo è quello che dovrebbe preoccupare qualsiasi proprietario di auto. Se la macchina si trova in una stanza con elevata umidità, gli elementi metallici si corrodono. Prima di tutto, soffriranno tutti gli elementi aperti. Cioè, le porte, il bagagliaio e il cofano si arrugginiranno. Inoltre, la presenza di umidità influenzerà negativamente il funzionamento della meccanica e dell'elettronica nel veicolo.
  • Per proteggere il garage stesso. Anche i materiali utilizzati per la costruzione del garage non accettano l'umidità. I pilastri metallici dell'edificio crolleranno col tempo e gli elementi in legno inizieranno a marcire. Il calcestruzzo e altri rivestimenti di leganti verranno consumati per stampo.
  • Per proteggere le persone. Se c'è scarsa ventilazione nel garage, i fumi di carburanti e lubrificanti non hanno un posto dove andare, quindi si accumuleranno gradualmente nella stanza del garage. Visitando questo luogo, la persona sarà esposta a effetti tossici. In alcuni casi possono verificarsi mal di testa o addirittura avvelenamento.
  • L'importanza di avere la ventilazione in un pozzo / cantina di ispezione esistenti non può essere ignorata. È richiesto lì per rimuovere gli odori e l'umidità. Questo seminterrato dovrebbe essere dotato di un proprio sistema di ventilazione individuale.
  • Mantenere l'umidità ottimale. Va tenuto presente che nella stagione invernale, neve e ghiaccio entrano nel garage insieme alla macchina. La stanza è più calda di quella esterna, quindi si sciolgono e si trasformano in vapore acqueo. Di conseguenza, l'umidità nella stanza aumenta in modo significativo, il che è negativo per l'auto.
  • Se viaggiavi in ​​macchina sotto la pioggia o sotto la neve, allora il corpo ha bisogno di essere asciugato. È possibile eseguire questa procedura attraverso la ventilazione.

Il sistema di ventilazione è in grado di rimuovere la condensa dalle pareti e dal soffitto e può anche asciugare la fossa di ispezione.

Ricorda che l'umidità può distruggere qualsiasi materiale da costruzione, quindi il garage non sarà in grado di funzionare per un lungo periodo se non è accuratamente ventilato.


Requisiti di base

Al fine di organizzare il corretto funzionamento del sistema di ricambio d'aria, il sistema dovrebbe tenere conto del volume delle variazioni d'aria e delle differenze stagionali di temperatura. Il sistema di ventilazione dipende dai seguenti criteri:

  • La differenza tra la temperatura all'interno del garage e all'esterno. La temperatura concentrata nel garage dovrebbe essere leggermente più alta. In questo caso, l'aria dalla strada sarà in grado di penetrare nel garage attraverso il condotto dell'aria costruito per sostituire l'aria più densa concentrata all'interno.
  • La differenza di pressione nella posizione verticale dell'afflusso e della pressione nello scarico. Delta deve essere più di 3 m.
  • La pressione dell'aria in movimento. Sul lato più sopravento della struttura, deve essere stabilita una pressione maggiore, e sul lato sottovento deve essere stabilita una pressione ridotta. Il condotto dell'aria di aspirazione deve essere installato sul lato in cui prevale la direzione del vento.

Se ignori questi criteri, la cappa non sarà efficace. In inverno, è necessario installare all'interno del garage una temperatura superiore a quella esterna, riducendo tuttavia lo scambio d'aria controllando il grado di apertura dei condotti dell'aria. In estate, devi fare il contrario, aprendo completamente i condotti dell'aria.

Calcolo delle prese d'aria

Prima di procedere con l'installazione della ventilazione nel garage, è necessario un calcolo per determinare il diametro ottimale dei fori. Puoi eseguire questo calcolo nei due modi più popolari:

  • Nel primo metodo, è necessario utilizzare il rapporto, in cui 15 millimetri del diametro del tubo è per un metro quadrato di spazio.
  • Il secondo metodo prevede che sommando l'area di tutti i buchi, essi costituiscono lo 0,3% dell'area totale della stanza. Questa formula viene solitamente utilizzata quando viene creato un sistema a canale singolo di tipo meccanico.

In Russia, le norme prevedono che in un'ora un minimo di 180 m3 di aria fresca dovrebbe entrare nella stanza. All'estero, questa cifra è 2 volte superiore. È imperativo che la ventilazione installata nel tuo garage soddisfi questi requisiti e per questo è necessario che i tubi abbiano un diametro sufficiente.

montaggio

È necessario sviluppare il design del sistema di ventilazione in fase di progettazione, poiché è necessario realizzare le aperture necessarie nelle pareti e nel basamento quando si stabiliscono gli elementi di supporto. È importante tenere conto del numero di piani, del numero di veicoli da posizionare, delle stufe, dell'aspirapolvere, dell'altezza e dell'area di una o più stanze. In questa fase, il proprietario della struttura dovrebbe fare una scelta riguardo alla sistemazione del sistema di ventilazione, che sarebbe in grado di far fronte al suo compito principale.

Ad oggi sono noti i seguenti tipi:

  • Naturale, che si basa sul fatto che il movimento delle masse d'aria dovrebbe essere effettuato senza coercizione sulle regole dell'aerodinamica.
  • Combinato, dove allo stesso tempo vi è un principio di funzionamento del sistema di ventilazione naturale e dispositivi meccanici per l'attuazione della stimolazione del movimento dell'aria.
  • Ventilazione meccanica, dove ci sono varie installazioni, creando un afflusso e un deflusso di massa d'aria.


Ciascuno dei tipi di ventilazione presentati comporta l'uso di uno o due canali. Quando viene effettuato il movimento stimolante dell'aria per mezzo di ventilatori, un canale è sufficiente.

Diversi tipi di tubi possono essere utilizzati nel lavoro, il cui diametro deve essere calcolato sulla base del volume concentrato nella stanza, nell'aria o in base all'area della stanza. In precedenza, venivano presentati i due metodi più diffusi per calcolare il diametro dei tubi che verranno utilizzati per creare i canali. Lì si è notato che il rapporto ottimale è di 15 mm di diametro per tubo per metro quadrato di spazio.

Se si utilizza questo metodo, quindi con un garage di 10 metri quadrati sarà necessario utilizzare un tubo che ha un diametro di 150 millimetri. Il sistema di ventilazione autonomo viene spesso montato mediante saldatura.


Anche il secondo metodo precedentemente menzionato è efficace, ma viene usato meno frequentemente. Entrambi questi metodi di calcolo ti permetteranno di determinare il diametro ottimale del tubo per creare un sistema di ventilazione e dipingerlo. Scegli tra loro in base alle preferenze personali. Quindi vediamo come installare un sistema di ventilazione, a seconda del tipo.


Scambio d'aria naturale

Prima di iniziare il lavoro, è necessario calcolare il diametro del foro nel canale, come già menzionato sopra, ma in questo caso useremo un metodo diverso. In questa situazione, un metro e mezzo di superficie totale corrisponde a un centimetro e mezzo di sezione del canale dell'aria. Consideriamo un buon esempio di dove usiamo un garage con una superficie di 20 metri quadrati. Questo valore deve essere moltiplicato per 1,5 centimetri, dove otterremo un valore di 30 cm. Questo è esattamente ciò che dovrebbe essere la sezione di apertura del canale.

Quindi è necessario creare fori speciali nei muri, tenendo conto che i tubi possono facilmente inserirli. Pertanto, l'installazione di un sistema di ventilazione naturale viene gradualmente eseguita. Per creare fori utilizzando un perforatore, con il quale fori perforati nel soffitto. La rientranza dovrebbe essere non più di 20 cm Se le pareti sono fatte di blocchi di schiuma, allora nel processo di questo lavoro non avrete alcuna difficoltà.

La plastica o altri tubi devono essere inseriti nel foro. Se il ferro viene utilizzato per creare ventilazione, i fori vengono semplicemente praticati in questo caso.


Per creare un afflusso di masse d'aria, i fori sono fatti nelle pareti della stanza. Il loro diametro deve essere ottimale per poter essere installato nell'apertura del tubo. Questo sarà il nostro sistema di approvvigionamento attraverso il quale l'aria fresca entrerà nella stanza. Allo stesso modo, il sistema di condotti di scarico deve essere eseguito. Sarà necessario perforare un buco nella parete opposta, ma dovrebbe essere posizionato il più vicino possibile al tetto.

Per fare ciò, utilizzare gli stessi strumenti. I tubi devono essere portati sul tetto. Di conseguenza, ti stai sistemando in un sistema di ventilazione naturale nel garage.


Si prega di notare che più alto è il sistema di scarico, meglio è, ma è meglio attenersi alle migliori opzioni. Si ritiene che l'uscita, che viene eretta sopra il tetto, debba avere una lunghezza di mezzo metro. Solo in questo caso, il sistema di scarico sarà considerato corretto. Gli spazi formati tra i tubi e la camera devono essere sigillati con un sigillante.

Il cappuccio è meglio integrato con un reticolo, in quanto ciò consente di isolare la stanza da vari roditori. L'intero sistema deve essere eseguito con una curva.


meccanico

Il vantaggio del tipo meccanico del sistema di ventilazione è l'indipendenza da fattori naturali. Nonostante un così grande vantaggio, il design presenta alcuni svantaggi, tra cui i seguenti:

  • sistema dipendente dall'alimentazione;
  • l'acquisto di dispositivi è un'attività molto costosa.

In questa situazione, l'afflusso e il deflusso del volume d'aria viene effettuato per mezzo di ventole appositamente installate. Anche i sistemi di ventilazione meccanica utilizzati nei garage possono essere classificati in determinati tipi. Considerali in dettaglio:

  • Sistemi modularidove creare un complesso di approvvigionamento e scarico, vengono utilizzati diversi blocchi indipendenti, grazie ai quali viene fornita aria fresca e viene rimossa l'atmosfera inquinata. Tali moduli sono caratterizzati da indipendenza e per il loro funzionamento congiunto sono richiesti sensori di controllo.
  • Sistema monobloccodove ogni unità funge da dispositivo di ventilazione meccanica completo. In questa situazione, effettua contemporaneamente l'afflusso e lo scarico. Lo svantaggio di questo sistema è che consuma una quantità sufficiente di elettricità. L'opzione più economica sono i modelli dotati di piastre di recupero. Ridurranno il costo dell'elettricità per l'implementazione della fornitura di aria calda.

Va notato che la seconda variante dell'organizzazione della ventilazione meccanica è caratterizzata da un processo di installazione più semplice. Qui è necessario preparare solo un foro nel muro della stanza. Tuttavia, le prestazioni sono più elevate con la prima opzione, in cui vengono utilizzati diversi moduli per implementare il processo. In questa situazione, l'aria fresca che entra nel garage dall'esterno passa attraverso la fase di filtrazione e nel periodo invernale si riscalda.

L'alimentazione d'aria viene effettuata attraverso i canali attraverso i fori che sono stati fatti nel pavimento o nelle pareti in un posto il più vicino possibile al pavimento. Questi buchi sono anche presenti nella fossa di osservazione. L'aria di scarico viene effettuata attraverso il tubo di scarico, che è installato un ventilatore piuttosto potente.

Quando ci occupiamo di garage di grandi dimensioni, che si concentrano sullo stoccaggio di diverse auto, la cappa è fatta meglio attraverso condotti e con l'uso di tubi di fognatura e ventilazione dei condotti. Il ventilatore di calore dovrebbe fornire una ventilazione affidabile.

Sistema combinato

In presenza di ventilazione naturale, può essere integrato con il metodo forzato di organizzazione di questo sistema. Con questo supplemento, è possibile migliorare l'efficienza della cappa esistente, in modo che funzioni indipendentemente dalle condizioni meteorologiche. Le apparecchiature aggiuntive consistono esclusivamente nell'installazione del ventilatore.

Raccomandiamo di interrompere la scelta dei ventilatori che si accenderanno a seconda dell'atmosfera esterna. Questa è l'opzione migliore per la creazione di ventilazione nel garage.

Va notato che in questo caso la ventilazione forzata non è praticamente diversa da quella naturale, ma in questa situazione è dotata di una ventola, che verrà periodicamente accesa, assicurando il flusso d'aria. Questo è un dispositivo semplice che funziona in modo abbastanza economico. L'unica cosa necessaria è la posizione corretta nel sistema. Di norma, l'installazione viene eseguita nell'area isolata del collettore d'aria. Va notato che Il sistema di aspirazione dell'aria raramente fallisce.

È possibile installare un ventilatore termico:

  • dritto nel muro;
  • con un altro metodo diverso.

Quando la ventola è in modalità di riposo, ruoterà con la direzione del vento appropriata, spostando l'aria nella stanza. È un sistema di ventilazione economico ma molto efficiente che verrà incluso solo in assenza di vento. In presenza di vento, rimarrà in condizioni eccellenti, ma il sistema di aspirazione funzionerà naturalmente.

In questa situazione, è necessario conoscere la rosa dei venti, per la quale è possibile utilizzare una banderuola auto-costruita o acquisita. Questo dispositivo ti consentirà di conoscere la direzione del vento.

Assicurati che i fori realizzati siano ben equipaggiati. Qui è impossibile effettuare tagli approssimativi, poiché tutti gli indicatori devono rispettare uno schema precedentemente sviluppato. Se scegli il posto giusto per l'installazione dei tubi, puoi risparmiare sul consumo di materiale.

Nonostante il gran numero di vantaggi del sistema combinato, molti proprietari di garage hanno identificato una serie di svantaggi:

  • è difficile per loro accendere e spegnere la ventola termica;
  • l'aria che entra nella stanza non passa attraverso il processo di purificazione;
  • È importante riscaldare il sistema.

Consigli e trucchi

Qualunque sia il tuo garage, deve esserci necessariamente un sistema di ventilazione, poiché gioca un ruolo importante nella creazione di un clima interno favorevole. Questo influenza direttamente la sicurezza della tua auto, quindi è importante considerare questo punto. Ricorda che se un sistema di ventilazione efficace non è concentrato nel garage, allora nel tempo inizierai a notare la presenza di condensa, che influirà negativamente sulle condizioni della tua auto.

Presta attenzione ai seguenti punti:

  • Per creare un sistema di ventilazione nel garage con le tue mani, non avrai bisogno di abilità speciali, tuttavia, avendo fatto questo lavoro, sarai in grado di organizzare un'atmosfera favorevole all'interno. Non solo si salva l'auto da ruggine e guasti, ma si evita anche l'accumulo di sostanze tossiche nel garage. È importante tenere presente che qualsiasi struttura di questo tipo dovrebbe avere una buona ventilazione.
  • Assicurarsi che nel periodo invernale la temperatura nel garage non scenda al di sotto di +5 gradi Celsius.
  • Assicurati di occuparti dell'organizzazione della ventilazione, che influirà favorevolmente sul microclima della stanza nel suo complesso.
  • Quando si progetta il layout di un futuro sistema di ventilazione, è estremamente importante considerare il volume della stanza.

Ricorda che se c'è un seminterrato o un pozzo di osservazione nel tuo garage, allora deve esserci anche una buona circolazione d'aria.

  • La scelta dell'uno o dell'altro tipo di sistema di ventilazione può essere influenzata dalla quantità di aria rimpiazzata. Необходимо обратить внимание на то, чем вы обычно занимаетесь в гараже.Se questa stanza è necessaria per l'evasione degli ordini, ad esempio come un reparto di verniciatura, la ventilazione naturale in questo caso non sarà sufficiente, quindi dovrai optare per un diverso tipo di sistema di ventilazione.

Abbiamo già stabilito che un'adeguata ventilazione costituisce un pericolo per la vostra auto, per il garage e per la salute umana. Questo è il motivo per cui è importante che funzioni correttamente. Al fine di ottenere un'elevata efficienza, è necessario prestare attenzione ai seguenti punti importanti:

  • Nella cappa dovrebbe essere concentrata una buona trazione, motivo per cui di solito è collocato nel punto più alto del garage.
  • È necessario che il tubo avesse un'altezza sufficientemente grande.
  • Il tubo di scarico deve essere protetto dall'umidità. Per fare questo, crea un fungo speciale in metallo o altro materiale durevole che impedisca l'ingresso di pioggia e altri precipitati all'interno.
  • Assicurati di prestare attenzione al flusso d'aria prevalente, dal momento che il cofano deve essere diretto verso il vento.

Come notato in precedenza, in presenza di una fossa di osservazione, deve essere organizzata anche una corretta ventilazione. Ecco perché è importante prestare attenzione a questo tipo di lavoro. La ventilazione nella fossa di ispezione può essere eseguita secondo il seguente algoritmo:

  • la fossa di riparazione deve essere aperta ai bordi del tubo di ingresso, è necessario lasciare uno spazio di 15 centimetri di larghezza;
  • tra le tavole che coprono la cantina, è anche necessario lasciare spazi sotto i 10 centimetri;
  • devi lasciare un piccolo spazio di fronte al cofano;
  • è necessario che l'apertura per l'afflusso fosse 2 volte più grande di quella per lo scarico.

Sii attento! In nessun caso l'auto deve essere posizionata sulla zona in cui è concentrato il deflusso dal pozzetto di ispezione. In quest'area è l'ambiente più aggressivo e umido, che porterà al fatto che il fondo della macchina inizia a marcire. Qualsiasi proprietario di auto dovrebbe preoccuparsi del suo veicolo, quindi assicurati di tenere conto di queste sfumature.

Se si conoscono i modi migliori per organizzare le migliori condizioni per l'immagazzinamento di un'auto, è possibile estenderne notevolmente la vita operativa.

Ricorda che questo è necessario non solo per garantire che la tua auto duri il più a lungo possibile, ma anche per la tua sicurezza. Solo in una macchina funzionante ti sentirai a tuo agio e al sicuro.

È estremamente importante scegliere l'opzione migliore per creare un buon ricambio d'aria. Molti proprietari di garage preferiscono il metodo combinato di organizzare la ventilazione, rilevandone affidabilità, efficienza e versatilità. Il sistema combinato consente di ottenere un risultato decente conveniente e conveniente, indipendentemente dalla stagione e dalle condizioni meteorologiche, mentre questo sistema non richiede una grande quantità di energia elettrica.

Guarda il video: Come costruire una ventola per ricircolo dellaria e lespulsione delle polveri sottili. FAI DA TE (Febbraio 2020).

Lascia Il Tuo Commento