Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Come scegliere un mastice per il pavimento?

A volte nel tempo oa causa di un uso attivo, i difetti appaiono sulla superficie del pavimento: buchi, cavità, crepe. Ma non sempre il proprietario ha l'opportunità di cambiare completamente l'intero piano. Cosa fare in questa situazione?

C'è una via d'uscita: puoi innescare e stuccare il pavimento, quindi dipingerlo di nuovo o usare un altro tipo di rivestimento: laminato o linoleum.

Caratteristiche speciali

Il mastice è chiamato malta per riparazioni, il cui scopo è quello di sigillare buchi e crepe, nonché l'eliminazione di piccoli difetti nel pavimento, nelle pareti e nel soffitto. Nel caso del trattamento del pavimento, il suo strato è intermedio tra il primer e l'applicazione della finitura - vernice, laminato, linoleum. Migliore è la miscela che nasconde le irregolarità della superficie, maggiore sarà il tempo di utilizzo del pavimento.

Stuccare il pavimento è in qualche modo diverso da una procedura simile sulle pareti o sul soffitto. Per lo stucco del pavimento impastato non tanto quanto il soffitto o le pareti. Il rapporto tra composizione e acqua è 1: 5. Superficie pre-terreno.

Nel caso in cui la superficie del pavimento sia a prova di umidità, il composto stucco deve essere reso ancora più spesso, in un rapporto 1: 3.

In aggiunta a quanto sopra, la superficie del pavimento richiede l'applicazione di un numero maggiore di strati. Anche i rivestimenti sopra il mastice sono diversi: sostanze come l'olio di lino o la macchia di legno non vengono utilizzate per coprire le superfici di pareti e soffitti.

Inoltre, ha le sue caratteristiche di stucco di diversi tipi di pavimento: legno, cemento, polistirolo espanso.

L'aspetto principale è ottenere una superficie piana su cui posare parquet, laminato, linoleum o semplicemente applicare uno strato di vernice.

tipi

Il mastice è usato per eliminare le piccole imperfezioni e livellare la superficie del pavimento. I produttori moderni offrono un gran numero di materiali per stucco.

Per superfici in legno sono disponibili varie opzioni:

  • acrilico - questo tipo di miscela di mastice elimina le irregolarità e gli svantaggi della superficie del pavimento. Il mastice non è meno buono durante la stuccatura. La composizione di acrilico resistente all'umidità, ignifuga, elastica e resistente. Il requisito principale quando si lavora con stucco acrilico è una superficie accuratamente preparata, pulita e asciutta. Dopo che il pavimento è asciutto, otterrà una consistenza liscia e lucente.
  • Riempitivi a base di vari solventi, che includono la polvere dal legno. Indispensabile quando si lavora con array, anche rari. Adatto per stucco di parquet. Le miscele a base di solventi sono buone per il trattamento di superfici dotate di sistemi di riscaldamento a pavimento. Asciugare molto velocemente.
acrilico
A base solvente
  • olio - La base è olio, gesso e acqua. Composizione ad alta resistenza e duratura. La composizione dell'olio si asciuga per un tempo molto lungo. Se questo non è fondamentale, puoi essere certo che il rivestimento sarà di alta qualità e durevole.
  • polimero - La base è acqua, ottima per riempire buchi e levigare le irregolarità. Asciuga rapidamente, eco-compatibile, resistente. Il vantaggio dello stucco polimerico è che la superficie trattata non accumula polvere e che i bordi trattati delle tavole di legno non si intasano. Ma non può essere utilizzato per stuccare pavimenti in sughero.

È vietato lavorarlo direttamente sul pavimento.

olio
polimero

Indipendentemente dal tipo di stucco, dovrebbe avere un certo numero di qualità:

  • essere uniforme nella trama;
  • avere una buona adesione (adesione con la superficie);
  • asciugare rapidamente;
  • non avere impurità e additivi nella composizione;
  • coprire il pavimento con qualità

Prima di iniziare qualsiasi lavoro di mastice, è meglio controllare la qualità della miscela in una piccola area.

Mix di stucco - lo strumento migliore per livellare il pavimento di cemento. Il migliore è il composto di mastice basato sulla colla PVA.e puoi comprarlo e farlo da solo. Nel secondo caso, a volte costa meno.

Il vantaggio di lavorare con questo tipo di stucco è che la miscela è pronta immediatamente, non è necessario premerla. La soluzione è molto plastica, quindi è abbastanza facile da applicare. Ha un'adesione eccellente, quindi è bene "afferrarlo" con la superficie del pavimento.

dopo la quando il pavimento si asciuga, non ci saranno crepe, fossette, irregolarità o calvizie. Anche questo tipo non è soggetto a restringimento. La superficie risulterà liscia, bella, con l'assenza di bolle d'aria, delaminazione e altri problemi.

Molto spesso, di fronte al costo piuttosto elevato delle miscele di mastici, le persone preferiscono fatti da materiali come PVA, semi di lino, cemento, sabbia e altri componenti. Se hai qualche abilità e intelligenza quotidiana, puoi fare una composizione non peggiore di quella di fabbrica.

C'è un altro tipo di mix di mastici - impermeabilizzazione. È costituito da un composto poliuretanico a tre componenti costituito da un prodotto semilavorato, un indurente e una miscela secca. Può essere utilizzato indipendentemente o con altri materiali di mastice. È molto resistente e resistente a tutti i tipi di stress meccanico.

Viene utilizzato, di regola, per isolare un pavimento di cemento o uno strato protettivo di un pavimento autolivellante dall'umidità, per sigillare buchi e fori. Utilizzato per elaborare strutture come piscine.



ambito di applicazione

Applicare composizioni per riempire il pavimento molto ampiamente. Sono necessari sia per chi installa pavimenti in parquet o in laminato, sia per chi ha necessità di aggiornare la pavimentazione e ridipingere. In entrambi i casi, la composizione e la sequenza di azioni saranno quasi le stesse.

Ci sono anche miscele che sono ugualmente adatte per intonacare soffitti, pareti e pavimenti. La differenza è solo nella densità della soluzione.

Lo schiacciamento del pavimento in cemento può essere fatto sotto linoleum e sotto il laminato e come base per il pavimento autolivellante. Tuttavia, in quest'ultimo caso, è auspicabile che il calcestruzzo fosse relativamente liscio in sé, senza ulteriori ritocchi. Fondamentalmente miscele per esso sono venduti in forma secca. Pertanto, prima di iniziare il lavoro, la composizione deve prima essere diluita e impastata. Ci sono anche miscele pastose che sono immediatamente pronte per l'uso.

Anche per questo piano stucco autolivellante spesso usato. È più liquido, quindi è livellato meglio. La soluzione finita è posizionata uniformemente e sottilmente, in un unico strato. Non è possibile applicare una miscela spessa, potrebbero apparire delle crepe. Quando il filler è leggermente asciutto, la spatola può essere rimossa dalla composizione applicata inutilmente. Successivamente, la superficie viene livellata usando la carta vetrata.

Se il mastice deve servire come base per il pavimento autolivellante, la miscela polimerica è la più adatta. Dobbiamo ricordare che la superficie stessa deve contenere un minimo di crepe e irregolarità.

Utilizzando un mastice correttamente selezionato per un pavimento in legno si livella, nascondere le irregolarità e le fessure in compensato o tavole, prolungare la vita della superficie. Il pavimento in polistirene espanso può anche essere riparato con un mastice.

Se i fogli di fibra di gesso (GVL) sono posati sul pavimento, così come i pannelli duri o truciolari, le irregolarità del mastice e strofinare nuovamente le giunture, è necessario applicare una miscela di mastice per il pavimento. Solo così puoi ottenere giunture perfette, invisibili agli occhi.

Come applicare?

Sul pavimento lo stucco viene applicato in più fasi.

  • Chiudere i buchi profondi. Per fare ciò, applica diversi livelli. Ogni strato successivo può essere applicato dopo la completa asciugatura del precedente. Lo strato di finitura è collocato su un livello con il rivestimento.
  • Dopo che tutti gli spazi sono stati sigillati, tutti gli strati vengono asciugati, lo strato superiore viene levigato con carta vetrata con una sottile tacca.
  • Più spesso è lo strato di mastice, più denso dovrebbe essere il colore del pavimento futuro.

Uno strato di mastice è sempre visibile attraverso la vernice, la macchia e la vernice. Pertanto, con la scelta del colore dovrebbe essere determinato alla luce di questa funzionalità.

  • Se hai bisogno di una tonalità specifica, il mastice può tingere (prima che il lavoro sia iniziato o dopo aver asciugato tutti gli strati).
  • Le lacune sulla superficie di legno sono riempite con l'aiuto di una spatola in metallo o legno nella direzione perpendicolare alle assi del pavimento.
  • La miscela di stucco viene applicata con uno strato sottile e uniforme. Al fine di massimizzare il livello della superficie del pavimento, viene applicata una garza stirata sul primo strato, dopo di che vengono stuccati su un altro strato.
  • Dopo aver asciugato tutti gli strati applicati, la superficie viene adescata con oxol o olio di lino. Quando il pavimento è asciutto, puoi mettere il parquet, laminare o semplicemente dipingere la superficie.

Viene scelto il mastice, guidato sia dal tipo di superficie che dal risultato che vorrei ottenere.

Esistono i seguenti tipi di stucco:

  • base;
  • finire;
  • universale.
di base
universale
finitura

La base è sempre posizionata sul primo strato. Allinea la rugosità principale e sovrascrive anche le cuciture. La finitura, come suggerisce il nome, è posta per ultima. Universal può essere utilizzato in qualsiasi qualità.

Consigli e trucchi

I professionisti della riparazione consigliano di attenersi a quanto segue:

  • Assicurarsi di leggere le istruzioni sulla confezione o sulla confezione della miscela prima dell'acquisto o almeno prima dell'uso.
  • È necessario mescolare la soluzione solo nella quantità richiesta per 4 ore di lavoro continuo. Se fai più quantità della miscela, dovrai buttarla fuori, poiché dopo questo tempo perde le sue proprietà.
  • Per scegliere correttamente il tipo di composizione per stucco, è necessario tenere conto delle proprietà della stanza in cui verrà eseguito il lavoro, nonché dell'umidità. Alcune formulazioni sono adatte per l'uso solo in ambienti con bassi livelli di umidità. È meglio scoprire prima che il lavoro abbia inizio.

  • Dopo aver applicato tutti gli strati di mastice, è necessario attendere che si asciugino completamente: ci vorrà circa un giorno (forse di più). E solo allora puoi iniziare il prossimo tipo di lavoro.
  • Prima di applicare il primo strato di mastice, è necessario pulire la superficie. Dopo questo, le buche, le buche e le fessure vengono prima caricate, quindi i buchi e le crepe devono essere trattati con colla PVA diluita con acqua 1: 5.
  • Dopodiché, finalmente, puoi procedere direttamente allo stucco.

Se segui questi suggerimenti, ottieni un piano bello e uniforme con un minimo di costi finanziari. Altrimenti, c'è la possibilità che tutto debba essere rifatto, eventualmente con il coinvolgimento di specialisti e, ovviamente, spese aggiuntive.

Guarda il video: Come riempire le fughe tra le piastrelle - Tutorial Leroy Merlin (Giugno 2019).

Lascia Il Tuo Commento