Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Affaccio stufe e caminetti

Installare un caminetto in casa è metà della battaglia. La seconda metà è di fare una bella impiallacciatura. Certo, se stai costruendo un camino a legna, mettendolo fuori dai mattoni del paese, non è affatto necessario modificarlo, e quindi sembra buono. Ma se vuoi rendere il caminetto parte degli interni in uno stile diverso, allora devi farlo.

Tipi di rivestimento

mattone. Sì, sì, i mattoni possono anche diventare parte del rivestimento del forno. Stiamo parlando di mattoni di fronte. Un grande vantaggio di rivestire i mattoni rispetto ad altri materiali è l'assenza di crepe durante il riscaldamento. Inoltre, il rivestimento può essere eseguito in parallelo con la posa del camino, per questo non viene utilizzata una griglia aggiuntiva.


Se è necessaria la finitura di un forno di metallo, allora rimane uno spazio tra il mattone affacciato e il forno, che viene riempito con sabbia di piccole frazioni. Ciò non permetterà al mattone di incrinarsi e trasferirà bene l'energia.

piastrella. Se usi le normali piastrelle di ceramica, è meglio per i caminetti e non per le stufe. La piastrella ha limitazioni sulla temperatura di riscaldamento della superficie: poiché non è interconnessa da serrature, non può resistere alla deformazione del forno dal riscaldamento.

Pietra artificiale. Ha un peso ridotto, che ne facilita l'installazione, ha un numero enorme di disegni e trame. Una scelta eccellente per la finitura di elettrofilo di appartamento, in quanto è facile da montare non solo su una superficie metallica, ma anche su una struttura in legno o truciolato, una pietra viene fissata sulla colla raccomandata dal produttore.

Proprietà materiali

Qualsiasi materiale di rivestimento deve avere determinate proprietà: essere refrattario e non provocare situazioni di pericolo di incendio, essere durevole, sopportare un numero infinito di cicli di riscaldamento e raffreddamento, essere ecologico e non emettere sostanze nocive quando riscaldato, lavare facilmente, migliorare l'efficienza del caminetto o della stufa (o i casi estremi non peggiorano).

Piastrelle di clinker - materiale popolare per il rivestimento. È relativamente economico, consente di impilare gli strati a una distanza sufficientemente ampia l'uno dall'altro (4 mm). Per rivestire la stufa è necessario un clinker di 8 mm di spessore, per caminetti 6 mm. Lo svantaggio del materiale è ridurre l'efficienza del forno. Pertanto, il clinker è meglio scattare caminetti, a cui non ci sono requisiti così elevati per il riscaldamento dell'ambiente.

terracotta - Piastrella resistente al calore, costituita da diversi componenti: argilla refrattaria, argilla ceramica e additivi minerali. È di qualità superiore rispetto al clinker e può essere di dimensioni piuttosto grandi - 40x40 cm quadrati. Un altro vantaggio della terracotta è la sua buona adesione alla superficie con colla o una miscela. È spesso usato per implementare alcune idee di design. Le tessere di terracotta hanno la tessitura più varia e il forno rivestito aggiunge un'efficienza di 3-4pp.


maiolica - questa è la stessa terracotta, con solo una parte anteriore smaltata. Questa è una salvezza per coloro che vogliono decorare un caminetto o una stufa secondo il design scandinavo della stanza - maiolica opaca si adatta meglio al legno.


piastrella - una piastrella speciale per forni di rivestimento, completamente protetta dalla deformazione e in grado di sopportare un numero enorme di cicli di riscaldamento-raffreddamento. Dal lato posteriore ha rumpa - protrusioni speciali per le quali le piastrelle sono interconnesse e che vengono pressate nella soluzione. La tecnologia di posa delle piastrelle è unica. In primo luogo, sono fissati insieme da staffe e antenne a filo, i caricatori vengono versati con argilla, installati sulla stufa, e quindi viene esposto il muro principale del forno.


Scelta del design

Se hai bisogno di un design "primeval" del focolare, ma le sue proprietà di riscaldamento e cottura non sono importanti, allora puoi guardare la pietra naturale, il gres porcellanato. Per le stufe con focolaio in ghisa, che verranno utilizzate per cucinare e riscaldare, la pietra non funzionerà - bassa conduttività termica. Il forno, splendidamente rivestito con labradorite, inizierà a dare calore in circa un'ora o due dopo l'anatra calda. Ma il camino, al contrario, può vincere quando si finisce con una pietra: dato che non è già molto disposta a rinunciare al calore della stanza, il riscaldamento aggiuntivo delle pietre aumenterà la sua efficienza.

Selezionando una pietra naturale nel progetto, è necessario tener conto del fatto che la maggior parte delle rocce ha una rapida perdita di acqua dalla composizione. Ciò porta a una violazione della struttura della pietra e al deterioramento del suo aspetto. Pertanto, granito naturale, basalto e altre rocce non sono adatti per il rivestimento. E il granito, inoltre, ha uno sfondo di radiazioni superiore a quello di altre rocce. Dalle pietre naturali è meglio fermarsi su un guscio di roccia, arenarie, marmo, feldspato.

Se vuoi davvero un camino sotto il "granito", quindi per una nicchia o un pannello frontale è meglio scegliere la porcellana. Si compone di feldspato, argilla, caolino e sabbia di quarzo, che viene cotto a una temperatura di 1300 gradi. La principale proprietà di questo materiale è la resistenza alle alte temperature e ai cambiamenti di umidità, non si incrina e non perde il suo aspetto originale. Ciò consente di rivestirli con caminetti e stufe, anche in locali non riscaldati, ad esempio nel paese.






Fasi di finitura fai-da-te

Dopo aver scelto il materiale per la finitura, è possibile passare direttamente al rivestimento.

  1. Pulizia della superficie da rivestire. Raschiare la ruggine, se appaia, livellando, sgrassando.
  2. Se si posiziona una pietra o una piastrella di rivestimento, attorno alle pareti del caminetto, è necessario stringere la rete rinforzata e fissarla con colla o adesivo, distribuendola secondo le istruzioni per questa particolare fase di lavoro.
  3. La tessera dovrebbe essere piatta, quindi utilizzare un filo a piombo per la verticale e il livello per la linea orizzontale per disporre le file.
  4. Se metti una pietra artificiale, allora devi iniziare a deporre dall'alto verso il basso, se la tessera, quindi la prima fila dovrebbe essere nella parte inferiore. Ogni tipo di piastrella viene posizionato sulla composizione adesiva appropriata per esso. Per le piastrelle di piastrellatura, è possibile utilizzare un martello di gomma.
  5. Posiziona incroci di plastica tra le piastrelle per garantire anche spazi vuoti. Rimuovere immediatamente la colla sulla superficie della piastrella, altrimenti si indurirà e rovinerà il rivestimento.
  6. Non strofinare immediatamente le cuciture. Questo può essere fatto solo dopo un giorno. Dopo di ciò, le piastrelle devono essere pulite dalla polvere. Se la superficie è porosa, pulirla con uno straccio.













15 foto

Guarda il video: Appartamento in Vendita a Monte San Giusto MC (Luglio 2019).

Lascia Il Tuo Commento