Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Ottomano: caratteristiche e varietà

Oggigiorno, una varietà di mobili ti consente di ottenere una combinazione vincente di stile e comfort. Ciò è particolarmente vero per la camera da letto o il soggiorno, dove il ruolo centrale è giocato da un letto o da un divano per rilassarsi. Allo stesso tempo, sono proprio i divani a godere della popolarità invariata grazie alla vasta scelta di forme e modelli. D'altra parte, la semplicità, la brevità, il minimalismo e la praticità nel design della stanza non hanno ancora perso la loro rilevanza. In questo caso, i divani voluminosi non sono affatto adatti per un semplice riposo diurno o ritrovi nel soggiorno, così l'ottomano dimenticato da molti viene in soccorso.

Cos'è?

Può sembrare strano ad alcune persone sostenere che un ottomano è un oggetto per la casa dimenticato da tempo. Dopo tutto, la definizione stessa "Ottomana" è molto usato da noi, ma nella maggior parte dei casi possono chiamarlo un piccolo divano o anche un letto, senza avere la minima idea di cosa sia realmente un vero divano.

Il fatto è che questo semplice complemento d'arredo è davvero impercettibile perché tutti scompaiano dagli appartamenti, lasciando spazio a ogni sorta di arredamento moderno. Ma l'ottomano rappresenta quasi un intero patrimonio culturale, come era noto diversi secoli fa e proveniva dalle regioni dell'Asia. Anni fa, il pouf era presente in quasi tutte le case e un tempo era considerato un simbolo di ricchezza, lusso e benessere.

Il pouf tradizionale sembra molto laconico e senza pretese. Rappresenta mobili bassi senza supporti o braccioli, di regola, con uno schienale e un piccolo letto calcolati su una persona. Certamente, un tale oggetto interno non ha una funzionalità speciale, ancora una volta, rispetto ai divani. Tuttavia, in un moderno appartamento, un pouf può ancora essere una soluzione razionale alla situazione grazie alla sua compattezza ed ergonomia.

Sicuramente molti di noi si chiedevano come attrezzare meglio un piccolo angolo accogliente per una giornata. Soprattutto questo problema è rilevante per i proprietari di case di campagna private o cottage. Spesso è necessario scegliere tra un semplice tavolo rotondo con sedie che da tempo sono diventate noiose per tutti o un divano ingombrante e ridicolo. In questo caso, un pouf diventa la scelta migliore per una veranda o un portico, soprattutto considerando quanto sono state avanzate tutte le soluzioni progettuali.


Inoltre, un buon pouf si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di interno per piccoli appartamenti o monolocali, dove la hall con il corridoio gioca un ruolo chiave. Tali mobili possono svolgere il ruolo di dettagli della situazione, essere utilizzati per il riposo diurno o come letto supplementare, il che lo rende pratico.

Cosa c'è di diverso dal divano?

La prima cosa che interessa la maggior parte degli acquirenti nella scelta dei mobili giusti è la differenza fondamentale tra un divano e un divano classico. Anzi, in alcuni casi, per trovare differenze importanti, oltre alle dimensioni e alla presenza di braccioli a prima vista, è piuttosto difficile. Ma dovresti immediatamente prestare attenzione ai seguenti punti:

  • Per divani caratterizzati da una maggiore varietà di specie.. Ciò è dovuto al fatto che questo tipo di arredamento ha un'ergonomia pronunciata e, di conseguenza, le possibilità di trasformazione meccanica. Per un pouf, la semplicità e la forza sono più caratteristiche, poiché è un ibrido peculiare di un divano e di un letto per dormire;
  • Anche i produttori di divani amano sperimentare. con tutti i tipi di riempitivi e cuscini rimovibili alla base. L'ottomano in questo senso è più simile a un letto standard;
  • Molti di noi conoscono i mobili delle camere da letto.in cui sono fornite le scatole per la conservazione della biancheria da letto. Tali modelli di divani sono diventati particolarmente popolari. Ma quando si sceglie un pouf è raro trovare una tale innovazione, dal momento che questo mobile compatto è ancora più adatto per un soggiorno o una veranda;
  • Anche eurowalk standard non ha meccanismi di piegatura complessi. Da un lato, questo può sembrare un serio svantaggio, tuttavia, il mobile stesso è compatto e non necessita di ulteriori possibilità per il suo montaggio o smontaggio;
  • Non c'è caratteristica stranezza delle forme.. Alla base di tali mobili, di norma, c'è un divano standard, che è molto comodo da posizionare all'angolo o vicino al muro, a seconda del tipo di schienale.

Un'altra variante molto simile di mobili è un divano. Tuttavia, la sua caratteristica distintiva è lo stesso livello dello schienale e dei braccioli, ma in generale assomiglia ad un divano piuttosto largo e basso. Nel caso degli ottomani, i braccioli sono completamente assenti.

Non dare per scontato che le versioni moderne dell'ottomano non possano offrire nulla di nuovo rispetto al suo predecessore:

  • Disponibile potrebbe essere uno dei meccanismi più semplici e di successo per la trasformazione in ormeggio. In questo caso, l'arredamento è più simile a un divano;
  • I blocchi a molla professionali vengono solitamente utilizzati come riempitivo. Idealmente, ogni molla è in un'unità separata, ottenendo così una distribuzione uniforme del peso corporeo. Naturalmente, è possibile trovare opzioni di arredamento più economiche che utilizzano il riempitivo sintetico morbido primitivo, ma questo divano perderà molto rapidamente la sua elasticità;
  • Ottoman ti consente di utilizzare diverse cover e mantelle.e, il che gli conferisce un vantaggio significativo rispetto agli stessi divani o divani, perché rimuovere e lavare i coperchi è molto più facile che fare una pulizia a secco completa di tutti i mobili. Inoltre, la possibilità di cambiare il mantello rivela una varietà in termini di design;
  • Il minimalismo in questo caso potrebbe avere il suo vantaggio. Molti modelli moderni sembrano molto eleganti, grazie ai quali riacquistano la loro moda. Ad esempio, negli ultimi anni, molti progettisti residenziali parigini hanno utilizzato un pouf nei loro progetti. Sostengono che un divano ben scelto di questo tipo può facilmente enfatizzare la sottigliezza dello stile, che non può essere raggiunta dai divani.


Meccanismo di trasformazione

Sarebbe sciocco credere che per così tanti anni della sua esistenza, il pouf non sarebbe cambiato. Ad oggi, sono già stati fatti tentativi per aggiungere un po 'più di ergonomia a questo semplice elemento dell'interno. La scelta, naturalmente, cadde su ogni tipo di meccanismo di trasformazione. Come nel caso dei divani, il trasformatore ottomano ha la proprietà di aumentare lo spazio per dormire, il che è molto conveniente solo quando è necessario ricevere ospiti. Se il mobile si trova sulla veranda o nel soggiorno e viene utilizzato solo per il riposo diurno e diurno, non ha molto senso in tale funzionalità.

Tuttavia, oggi i due meccanismi di maggior successo che non rovinano la stabilità e la qualità dell'ottomano sono popolari:

  • Divano retrattile È diventata la soluzione più semplice e chiara al problema. Con un tale meccanismo, l'ormeggio principale viene semplicemente tirato un po 'in avanti, e il retro, il cui dorso è morbido come il divano stesso, cade sulla parte vuota del telaio. Di conseguenza, si ottiene quasi un completo analogo di un divano da una e mezza o doppio;
  • L'Eurobook ha un meccanismo un po 'più complicato.. L'aumento della zona notte si ottiene anche grazie alla disposizione orizzontale dello schienale, ma in questo caso il divano principale viene sollevato per attivare il meccanismo e spostato solo parzialmente per creare ulteriore spazio.

Ci sono altre opzioni di trasformazione più interessanti. Ad esempio, ci sono modelli che sono il più vicino possibile ai divani, in cui l'ormeggio di riserva si trova all'interno sotto forma di un'unità inferiore che può essere tirata fuori e sollevata. Va ricordato che qualsiasi funzionalità di questo tipo ha i suoi svantaggi. Il fatto è che molti meccanismi, ad esempio il tipo di eurobook, si rivelano infatti molto instabili e possono rompersi rapidamente, il che mette fuori servizio il vostro ottomano.

tipi

Va anche notato la varietà di tipi di questi mobili, che sono apparsi relativamente di recente, quando l'ottomano ha iniziato a guadagnare popolarità tra i designer. Alcune soluzioni possono sembrare completamente infruttuose, tuttavia hanno un posto dove stare e, quindi, c'è una domanda per loro:

  • Con una schiena sotto forma di un angolo. Questo modello è una soluzione canonica per qualsiasi pouf, in quanto consente di posizionarlo molto bene in qualsiasi stanza e quindi di risparmiare un sacco di spazio libero;
  • Divano con tre schienali può sembrare una decisione stilistica davvero strana. Ma questo è solo a prima vista. Il fatto è che nella maggior parte dei casi le dimensioni di un tale modello rendono facile e comodo fare un pisolino su di esso. Ma l'aspetto bizzarro rende questo divano una scelta ideale per stanze strette con nicchie;
  • Una delle opzioni più popolari è un ottomano ortopedico. È più adatto per dormire e riposare durante il giorno, in quanto può avere uno speciale piano di sonno curvo che segue le curve della spina dorsale e del collo normali. Ovviamente anche il filler in questo caso viene scelto in modo appropriato, in modo che l'elasticità non vada perduta nel tempo;
  • Anche separatamente vale la pena notare mobili con blocco a molla indipendente. Tale soluzione ha maggior successo se parliamo direttamente del comfort del tuo ottomana. Ogni molla è in una "capsula" separata, quindi la distribuzione del peso corporeo avviene in modo molto uniforme e regolare. Molto spesso, i blocchi indipendenti sono sostituibili, in modo da avere sempre la possibilità di acquistare un materasso ortopedico da sostituire;
  • Un pouf con braccioli è l'opzione più controversa. Il fatto è che la loro assenza è una caratteristica distintiva di questo tipo di arredamento, e con i braccioli il pouf si trasforma in un ibrido davvero unico tra divano e divano. D'altra parte, un tale acquisto può essere un'ottima soluzione per rilassarsi sulla veranda o sul portico.





dimensioni

Si considera che qualsiasi ottomano sia compatto. Almeno, questo è lo standard adottato per questo tipo di arredamento, che è il suo segno distintivo. Tuttavia, oggi c'è una scelta abbastanza ampia di dimensioni, fino all'ordine in certe dimensioni, adatte alla tua camera da letto. Dimensioni sul tipo di "mini" - questo è solo un ottomano standard, che corrisponde alle proporzioni che sono più familiari in Asia. È piuttosto stretto e la sua larghezza non può superare i 120 cm. Molto spesso sono i modelli con braccioli e schienali angolari. Allo stesso tempo, un pouf nella versione spiegata è quasi un letto singolo o un letto singolo e mezzo con dimensioni 90x200.


Un pouf da una e mezza o doppia, se ti interessa come un posto aggiuntivo per dormire, può avere una larghezza di 140-180 cm, il che è abbastanza. Molto spesso ci sono modelli con parametri 120x200 cm., 140x200 o 180x200 cm. Vale la pena notare che la maggior parte dei produttori specifica i parametri separatamente per il pouf e per i posti letto. Questo è conveniente, poiché molto spesso tali mobili vengono acquistati per risparmiare spazio.

Soluzioni di colore

Non è così facile scegliere il colore giusto dei mobili per il soggiorno, la camera da letto o la veranda. In questo caso, il pouf è ancora molto simile al divano, dal momento che deve prima di tutto adattarsi armoniosamente all'intero abitacolo. Tuttavia, la brevità e la compattezza dei mobili non la rendono più evidente, così spesso accade che la scelta di un particolare modello si basi solo sulle dimensioni. Di norma, basta scegliere un pouf in modo che la tappezzeria, sia essa troppo colorata o monofonica, si armonizzi con il colore delle pareti della stanza. Se vuoi ottenere il massimo successo nella progettazione indipendente, presta attenzione ai seguenti suggerimenti sulla scelta del colore dei mobili imbottiti:

  • Mobili da ufficio angolari oppure il salotto nello stile del costruttivismo, la techno, può avere un pronunciato blu o rosso carminio. Ma nei classici o nel barocco è meglio rifiutare tali decisioni;
  • Molto spesso, un pouf viene scelto per enfatizzare il minimalismo. o nel caso dello stile gotico. Quindi semplici mobili grigi o neri saranno una scelta eccellente;
  • Bianco, marrone, dorato, blu saturo - Tutti questi colori di base per chi ama la raffinatezza e preferisce gli stili rococò, barocco, rinascimentale;
  • Per lo stile moderno è meglio prendi semplicemente i toni più chiari dell'ottomano, per esempio, beige;
  • Nel caso in cui arredi il soggiorno Secondo i principi dell'hi-tech, il colore bianco o qualsiasi acido brillante è il più adatto.





materiale

Come la maggior parte dei mobili moderni, un pouf può essere realizzato con una varietà di materiali, la cui scelta a volte gioca un ruolo importante. Molto spesso, è possibile trovare soluzioni combinate, ad esempio, il telaio principale in legno e il meccanismo scorrevole interno in metallo.

  • Il divano in legno è considerato l'opzione più classica.Normalmente questa opzione viene utilizzata nel caso di un pouf con meccanismo scorrevole o pieghevole. In questo caso, la parte morbida si trova semplicemente in una semplice cornice di legno. Abbastanza spesso usato pino, quercia, cedro, noce. A seconda del tipo di legno, il costo dei mobili può variare;
  • L'ottomano può anche essere fatto di legno massiccio. La solida base garantisce la massima stabilità e qualità dei mobili. Tale opzione, di regola, ha dimensioni ridotte ed è priva di qualsiasi aggiunta meccanica;
  • Il divano in metallo non è così comune. Tuttavia, può essere un'alternativa grande e più economica ai mobili in legno massiccio. Ancora una volta, il metallo di alta qualità consente di ottenere una migliore stabilità, oltre alla possibilità di combinare un pouf con un meccanismo pieghevole. Particolarmente adatto nel caso se stai cercando un letto supplementare economico ma affidabile nel soggiorno.


Come assemblare e smontare?

La maggior parte dei mobili di questo tipo è piuttosto semplice. Di norma, sono costituiti da un corpo principale e da una parte posteriore fissata ad esso, senza la quale il pouf si trasforma in un divano basso standard, in cui la parte morbida è rimovibile. Le eccezioni sono i modelli realizzati con un solido legno solido, quindi solo la parte morbida può essere staccata da essi. Inoltre, alcuni problemi possono sorgere con un pouf, che è dotato di un meccanismo di piegatura retrattile o ancora più complicato. Per smontare il pouf è sufficiente trovare l'elemento che protegge lo schienale, se presente. Se hai mobili come "eurobook", puoi staccare solo i braccioli, se sono disponibili in questo modello e il meccanismo estraibile stesso. La parte posteriore e il sedile con questo tipo di trasformazione sono sempre interconnessi.

Dove mettere?

Il pouf è una parte compatta e versatile degli interni, dato che può fungere da letto aggiuntivo. Molto spesso, tali mobili possono essere disposti come segue:

  • In una casa di campagna, il posto migliore per un pouf è una veranda o un portico.. Lì servirà come un luogo eccellente per un giorno di riposo o di sonno, inoltre, a causa della sua semplicità, tale "comodino" non risalterà, a differenza dello stesso divano;
  • Se vivi in ​​un appartamento in un grattacielo, un balcone sarà un ottimo posto per un ottomano. Puoi sederti comodamente e rilassarti in una calda serata estiva;
  • Di norma, viene anche collocato nel soggiorno. Almeno, è stato per le grandi sale e salotti che il pouff è stato concepito, in quanto si adatta facilmente a qualsiasi interno, consente di risparmiare spazio e non attira troppa attenzione;
  • Alla fine, puoi sistemare un nuovo "letto" nella camera da letto. A tale scopo, qualsiasi modello angolare con tre schienali si adatta;
  • Anche un pouf con braccioli può riempire una nicchia vuota in una stanza stretta, poiché tali mobili di solito non differiscono eccessiva profondità.


Come scegliere?

Se decidi di acquistare un pouf di alta qualità e non vuoi spendere denaro inutilmente, considera questi suggerimenti prima dell'acquisto finale:

  • Calcola immediatamente le dimensioni richieste dei mobili e scegli il modello quale si adatta meglio a loro. Si noti inoltre che molti negozi professionali sono pronti a eseguire un pouf per ordinare in base alle misure specificate;
  • Determinare accuratamente lo stile e il colore desiderati. Per la cameretta dei bambini è possibile trovare mobili per adolescenti con motivi colorati sul retro e sul sedile, mentre nel soggiorno è meglio scegliere qualcosa per il design o il colore delle pareti. Non dimenticare che è meglio acquistare un pouf, che fornisce coperture di ricambio. Quindi in futuro sarà molto più facile aggiornare gli interni e monitorare la pulizia;
  • Se compri un pouf come letto supplementareè meglio guardare immediatamente le opzioni con i cuscini per lo stile generale dei mobili;
  • Non dimenticare i materiali! Далеко не все металлические конструкции также надежны, как дерево;
  • Определитесь с раскладным механизмом если приобретайте модель-трансформер. Assicurati di considerare la posizione del pouf nella tua casa e pensa se sono state fornite tutte le strutture per metterlo in un posto letto doppio o da una piazza e mezza;
  • Non dimenticare marchi e marchi di qualità. Oggi, pouf da marchi come "Ikea", "Soleiman", "Frogi", "Soft", "Julia Lux", "Freya", "Elegy".

Lascia Il Tuo Commento