Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Tipi di colla per piastrelle per mosaico: come scegliere?

La maggior parte dei proprietari sta cercando di sistemare le proprie case in modo che sembrino originali e belle. Il mosaico del rivestimento con le sue illimitate possibilità decorative contribuirà a raggiungere tali risultati.

La qualità e la durata di questo interno dipenderanno dalla scelta del tipo di adesivo per piastrelle, poiché è questo che garantisce l'affidabilità della fissazione di ciascun frammento di mosaico.


Tipi di mosaico

  1. ceramica il mosaico è senza pretese nella posa, quindi puoi limitarti alla colla per piastrelle di cemento.
  2. mosaico dalla pietra naturale spesso sensibile all'umidità, dipende dal tipo di pietra. Le rocce naturali sono spesso sensibili all'umidità, quindi una colla cementizia reattiva ad indurimento rapido è adatta per la posa. Se la pietra naturale è insensibile all'acqua, allora qualsiasi composizione elastica andrà bene.
  3. vetro il mosaico ha una base trasparente o traslucida, attraverso la quale sarà visibile la superficie di posa, quindi per la sua installazione è meglio utilizzare un adesivo elastico di colore bianco.


Tipi di colla per piastrelle

Il tipo di colla per piastrelle gioca un ruolo importante nel processo di posa del mosaico, poiché dipende da come terrà il materiale sulla superficie della base.

Dalla sua grande abbondanza, ci sono tre tipi principali:

  • cemento;
  • dispersione;
  • jet.

cemento la colla è un mix secco con l'aggiunta di cemento bianco o grigio. Per preparare tale massa, viene utilizzata una base acquosa o in lattice. In forma finita, la composizione del cemento è rigida, elastica e altamente elastica.


La colla dura è adatta per:

  • di fronte a una superficie piana e pulita con una base minerale;
  • superfici in mattoni e intonacate;
  • superficie di lavoro di blocchi di calcestruzzo aerato e espanso;
  • massetto di cemento o calcestruzzo.

Il suo principale vantaggio è il basso costo.


Composizioni elastiche e altamente elastiche sono ideali per le superfici che non assorbono l'umidità o sono regolarmente esposte ai cambiamenti di temperatura. Per ambienti soggetti a forti vibrazioni, è adatta una versione deformativa (altamente elastica), poiché la sua composizione altamente elastica compensa facilmente le vibrazioni.

dispersivo (pronto) l'adesivo per piastrelle ha una composizione monocomponente. È conveniente per l'uso in piccole stanze, oltre che economico. Alla fine del lavoro, è sufficiente chiudere semplicemente il contenitore con i residui di colla fino al prossimo utilizzo, poiché la miscela pronta non è soggetta ad essiccazione e perdita di qualità. Inoltre, è ideale per luoghi con carico basso e bassa umidità (grembiule in cucina, pareti del bagno o corridoio). L'alto costo di tale colla è giustificato dalla buona qualità e facilità d'uso.



getto (composizione bicomponente) è ottenuta come risultato di una reazione chimica dall'interazione della base e dell'indurente, quindi si asciuga rapidamente, diventando inadatto per un ulteriore utilizzo. Non è a base di acqua - spesso vengono utilizzati poliuretano ed epossido, grazie ai quali questa colla è ideale per il fissaggio di plastica, vetro, legno, metallo e pietra naturale.

Per lavorare con una tale miscela, è necessario avere molta esperienza, dal momento che l'installazione richiede velocità e un'attenta applicazione.



Come scegliere?

I criteri principali nella scelta dell'adesivo per piastrelle per mosaico sono:

  • tipo e struttura del materiale del mosaico e del suo substrato;
  • tipo e struttura della superficie del mosaico;
  • condizioni di rivestimento musivo (livello di umidità, variazioni di temperatura, vibrazione).

Si consiglia di scegliere un adesivo resistente all'umidità per tessere di mosaico di tali marchi:

  • Sista;
  • Axton;
  • Litokol.


Sulla complessità della scelta della colla per mosaico, vedi sotto.

Guarda il video: Come posare un mosaico a parete - Tutorial Leroy Merlin (Febbraio 2020).

Lascia Il Tuo Commento