Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Putty Vetonit: vantaggi e svantaggi

Le riparazioni, i lavori di costruzione e il mastice sono concetti correlati, poiché i lavori di finitura sono impensabili senza livellare le pareti con una miscela simile a pasta - stucco. È proprio a causa di questa composizione che le pareti hanno un aspetto perfetto e perfetto, sul quale è possibile incollare successivamente la carta da parati, applicare l'intonaco decorativo. Oggi i produttori offrono una quantità enorme di stucco nel mercato delle costruzioni e per capire qual è il più adatto per la riparazione, è necessario ascoltare il parere degli esperti.

Caratteristiche speciali

Molto spesso, quando si sceglie uno strumento per la lavorazione e il livellamento delle pareti nei negozi, una persona è in perdita - ci sono due nomi diversi sui pacchetti di miscele minerali su base adesiva: mastice e mastice.

La miscela in polvere (o sotto forma di pasta), che consiste in gesso, cariche minerali, gesso e colla per legno è chiamata stucco. I produttori offrono tipi di questo materiale da costruzione con composizione diversa:

  • basato su componenti in lattice;
  • olio;
  • Oil-adesivo;
  • acrilico.

A seconda della composizione del riempitivo viene utilizzato solo per lavori interni o esterni. Il principio dell'uso di stucco è simile e va notato che non vi è alcuna differenza fondamentale tra questi nomi.

Uno dei migliori esperti di mastici nel campo dell'edilizia considera Weber Vetonit. Il produttore di questo materiale da costruzione è considerato famoso in tutto il mondo - è una consociata del gruppo industriale Saint-Gobain, formato nel 1900.

Oggi, Weber è un leader nella produzione di miscele per costruzioni a secco. Le aziende della società sono presenti in tutte le parti del mondo, rilasciando una gamma di prodotti per lavori di costruzione e riparazione.

I vantaggi indiscussi del mastice di Weber Vetonit:

  • la miscela è composta da materie prime ecologiche - non emette sostanze tossiche;
  • resistenza all'umidità - è utilizzato anche nella costruzione di piscine;
  • la composizione è polverosa, quindi la superficie della parete trattata diventa perfettamente liscia;
  • un fiocco di neve dipinto sulla confezione della miscela indica che può essere utilizzato a basse temperature per la facciata;
  • la composizione in forma diluita può essere conservata per un giorno.

Tipi e composizione

Lo stucco Vetonit viene utilizzato nella fase finale del lavoro di finitura prima di incollare direttamente la carta da parati o decorarla con intonaco decorativo. La base per il mastice è il soffitto e una superficie liscia, non necessariamente concreta, ma anche gesso. Il fattore principale di tale processo è la presenza di una superficie asciutta, poiché altrimenti attraverso lo stucco compaiono dei punti gialli.

La composizione principale della miscela secca Vetonit - aggregato (calcare) e un legante. Tuttavia, alcuni tipi di mastice sono leggermente diversi l'uno dall'altro. Prima di tutto, dovresti prestare attenzione alle designazioni che i produttori usano: le miscele con i contrassegni LR sono usate solo per ambienti asciutti, VH - in ambienti con elevata umidità.

Esistono due tipi nell'elenco di miscele di edifici con nomi simili: Weber. Vetonit LR e Weber. Vetonit LR + seta.

  • Calafataggio Weber. Vetonit LR - questa è la pasta, che è la miscela più popolare per la lavorazione delle superfici, che sta per applicare carta da parati o vernice. Allinea perfettamente le pareti, ma viene utilizzato solo in ambienti riscaldati asciutti. Vetonit LR non è un materiale resistente all'umidità, non è adatto alla posa di piastrelle. Come legante, qui si usa la colla polimerica. Il mastice è applicato idealmente alla superficie e con poco sforzo. Mantiene le sue proprietà dopo la diluizione con acqua per più di un giorno.

Si consiglia di applicare Vetonit LR in due livelli. Confezionato in due tipi di imballaggio: 5 e 25 kg.

  • Weber. Vetonit LR + seta - l'eccellente decisione per la finitura delle pareti e del soffitto della stanza. La miscela viene diluita molto rapidamente e applicata in uno strato sottile. Ha un alto punto di bianco, per il quale è stato chiamato "seta bianca". Gli esperti ritengono che sia più comodo da usare.
  • Vetonit TT - composizione universale, utilizzata all'inizio e alla fine. La base della miscela è il cemento. Può essere utilizzato sia all'interno che all'esterno. È resistente al gelo e non ha paura dell'acqua. Il mastice viene anche applicato come strato di base e prima di posare la piastrella. Diluito con acqua e mescolato con un trapano. La soluzione risultante deve essere utilizzata entro tre ore. Venduto in un sacchetto di carta a tre strati del peso di 25 kg.

Dopo aver applicato il primo strato, è necessario attendere che si asciughi e si indurisca completamente - ciò accade solitamente dopo 1-2 giorni.

  • Imballo contrassegnato con KR usato per rifinire (rifinire) il lavoro prima di attaccare carta da parati o dipingere muri. Confezionato in sacchi da 5 e 20 kg. Viene utilizzato solo in ambienti asciutti, idealmente applicati in strati sottili fino a 3 mm. L'elemento legante in questa composizione è la colla a base di sostanze organiche, che spiega l'odore specifico quando applicato. Dopo l'essiccazione, l'odore scompare. In forma diluita, Vetonit KR può essere conservato per 30 ore in un contenitore aperto e il doppio in un contenitore chiuso.
  • Stucco weber resistente all'umidità. Vetonit VH perfetto sia per l'esterno che per il lavoro interno. Facile da applicare su calcestruzzo e cemento espanso. La pasta previene la formazione di condensa sul soffitto, quindi è ampiamente utilizzata in aree dove c'è umidità. Inoltre, il produttore Weber offre per una gamma completa di lavori di decorazione stuccatura intertessile di varie tonalità di colore su base cementizia.

Lo stucco viene utilizzato nel lavoro con qualsiasi piastrelle e mosaici: pavimento e parete. Questo materiale è resistente al gelo e non inquina la superficie della piastrella.

Specifiche tecniche

I mix di qualità di Vetonit presentano molti vantaggi rispetto alle controparti di altri produttori. Prima di tutto, sono le loro caratteristiche tecniche, o meglio, i metodi di allevamento degli stucchi.

Prima di tutto, è necessario diluire la polvere con acqua nelle proporzioni richieste. Dipende dallo spessore della pasta applicata alla superficie delle pareti. In alcuni casi - è da 0,5 mm a 3 mm, in altri stucco dovrebbe essere più spesso.

È necessario calcolare correttamente il numero di pacchi della miscela per la stanza. Ad esempio, quando si utilizza una miscela di polimeri bianchi - il mastice di superfinitura Vetonit LR Fine per il soffitto e le pareti delle stanze asciutte - il consumo per 1 m2 sarà pari a 1,2 chilogrammi della miscela.

La miscela stessa in acqua non deve essere completamente disciolta, ma in porzioni. L'acqua non dovrebbe essere molto fredda - sono sufficienti circa 20 gradi. Quindi devi aspettare che la miscela sia infusa. Dopodiché, deve essere nuovamente miscelato con un mixer speciale o un trapano normale.

Applicare la miscela in due modi:

  • utilizzando attrezzature speciali mediante spruzzatura meccanica;
  • manualmente, applicando la miscela finita su una spatola e sfregandola sulla superficie delle pareti.

In ogni caso, lo strato di intonaco finito non deve superare i 5 mm, altrimenti si asciugherà per un lungo periodo e la prossima fase di lavoro dovrà essere ritardata.

Per non essere confusi nella scelta, dovresti prestare attenzione all'aspetto della miscela. Secondo GOST "Vetonit" può essere grigio o bianco. Le differenze sono spiegate dalla composizione della miscela - se contiene gesso, calcare o marmo finemente macinato, la miscela sarà più leggera. È necessario prestare attenzione alla data di scadenza, che il produttore indica sulla confezione stessa - non deve superare i 18 mesi.

Ambito di applicazione

Il produttore dell'azienda offre ai clienti moderni tutte le complesse soluzioni nel campo dell'edilizia: dall'avvio e finitura di rivestimenti murali all'isolamento di facciata.

Tutti i tipi di stucchi prodotti negli stabilimenti dell'azienda sono ideali per rifinire il lavoro nella stanza e nella parte anteriore di esso.

La maggior parte delle miscele sono realizzate sulla base di componenti polimerici, che sono leganti in forma finita. Dopo che il mastice è stato applicato sulla parete o sul soffitto, si indurisce, dopo di che è possibile incollare la carta da parati o semplicemente dipingere la superficie.

A seconda del tipo di stucco scelto: per ambienti asciutti o ambienti con elevata umidità, Vetonit fornirà l'aspetto perfetto delle superfici trattate. Dopo l'essiccazione, le pareti possono essere rifinite con piastrelle, vetro o plastica.

Utilizzare stucco e per sigillatura di alta qualità di cartongesso, sulla cui superficie poi l'aspetto di crepe.

Una volta completato il processo di riempimento del muro, nella stanza può comparire un odore sgradevole. Tuttavia, scomparirà immediatamente dopo che la miscela si sarà asciugata. Questa caratteristica è inerente a molti materiali per i lavori di costruzione.

Se si utilizza gesso gesso "Vetonit", dopo il lavoro eseguito si può applicare del mastice su di esso - una miscela di alta qualità prolungherà la sua durata. Scegliendo di lavorare in zone umide (in bagno, in cucina o in piscina) con una miscela resistente all'umidità con un segno VH sulla confezione, non ti preoccupare, non ha paura dell'ambiente umido. Questo è il motivo per cui questa composizione viene spesso utilizzata nella lavorazione dello spazio del magazzino e della facciata dell'edificio.

Miscele speciali come Vetonit TT vengono anche utilizzate sulla superficie costituita da mattoni in ceramica o calcestruzzo aerato. Questo mastice è resistente al gelo, non vi appariranno muffe né funghi, il che è molto importante nelle regioni in cui il clima è freddo e umido.

Suggerimenti per la scelta

Secondo gli esperti, tutti i prodotti Vetonit hanno due qualità importanti: è molto comodo e senza cuciture da applicare alla superficie e la preparazione della miscela finita richiede alcuni minuti.

Tuttavia, è necessario tenere in considerazione i suggerimenti utili quando si lavora con il materiale:

  • È importante ricordare che il resto della miscela in nessun caso non può essere versato nel lavandino o nella toilette.
  • Prima di trattare con uno stucco, la superficie delle pareti o del soffitto deve essere accuratamente asciugata.
  • Per il piano interrato o il bagno, dovresti scegliere solo il pacchetto "Vetonit TT", poiché è universale e non ha paura dell'umidità, inoltre è realizzato su base cementizia. Tale composizione deve essere mescolata con acqua in un rapporto di 25 kg a 6 litri di acqua.
  • La superficie trattata deve essere pulita, priva di macchie e polvere e, se è molto secca, deve essere inumidita.
  • Lo strato minimo della miscela applicata è 0,5 mm, il massimo - 0,7 mm.
  • Per stuccare la superficie con "Vetonit" su una base di colla è necessario quando tutto è già asciutto, e solo dopo incollare lo sfondo.

Guarda il video: putty wr arabic (Gennaio 2020).

Lascia Il Tuo Commento