Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Le sottigliezze di levigatura delle pareti dopo il mastice

Levigare le pareti dopo l'intonacatura è una fase necessaria per terminare il lavoro. Lo scopo di questo processo è quello di rimuovere il grano in eccesso e correggere le irregolarità sulla superficie, cioè tutti i difetti che si formano a causa della sovrapposizione reciproca di diversi strati di mastice. Questo è necessario per preparare il muro per la decorazione, la pittura o lo sfondo.

La pelle può essere realizzata con una levigatrice meccanica, una rete abrasiva o una carta vetrata.

Caratteristiche speciali

Il processo di levigatura delle pareti ha le sue caratteristiche. L'allineamento della superficie della parete avviene in due fasi: intonacatura e stucco. Al momento della stuccatura, anche se agisce con molta attenzione, si formano piccole protuberanze sul muro, i difetti e le tracce di spatola rimangono. Tutto ciò è dovuto all'unione di diversi strati di stucco e al momento di spalmare la massa stessa. Ecco perché molti artigiani preferiscono le spatole grandi e larghe per ridurre al minimo il numero di difetti di mastice.

È anche molto importante attendere che la finitura sia asciutta (almeno 24 ore) e solo dopo iniziare la levigatura. In nessun caso i muri non devono essere innescati prima di levigare, perché dopo questa correzione le irregolarità non funzioneranno.


La selezione dello strumento di lavoro dovrebbe essere basata sulla superficie da trattare.

  • Per un muretto, farà una barra di levigatura standard.
  • Se la stanza è grande e la quantità di lavoro è ampia, è meglio pulirla con un vibratore elettrico. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che le aree difficili da raggiungere dovranno essere rifinite manualmente con carta vetrata.
  • Per un'area ampia e complessa con un numero elevato di curve irregolari e sporgenze ampie, una macchina orbitale eccentrica è adatta per alte potenze.

Considerando tutte queste caratteristiche, è possibile facilitare il lavoro e lucidare la superficie con alta qualità. Le pelli devono essere attentamente, perché sotto la carta da parati e più si dipinge qualsiasi, anche i punti difettosi minori saranno evidenti e rovinano l'intero aspetto estetico delle pareti.

strumenti

Strumenti di base necessari per la levigatura:

  • maglia per stuccatura o levigatura;
  • barra di macinazione;
  • spugna abrasiva;
  • lanterna luminosa o riflettore;
  • scala;
  • piccola spatola;
  • equipaggiamento protettivo personale.

La lucidatura iniziale iniziale è sempre eseguita con pellami a grana grossa, la finitura con grani più piccoli.



La rete abrasiva è diversa dalla struttura della carta vetrata, che consente alla polvere di penetrare attraverso le celle e non indugiare in esse. Il materiale non si intasa per molto tempo, il che aumenta la sua durata. Il cambiamento viene effettuato in base all'usura, che viene determinata visivamente: il materiale si rompe e si elabora in modo inefficace. Per la pre-elaborazione, prendono una griglia da 60 a 100, e per la finale - da 220 a 240. In confronto con la tela abrasiva, la griglia è molto più costosa.

La carta vetrata si ostruisce molto più velocemente e quindi richiede i suoi frequenti cambi durante il funzionamento. Puoi acquistarlo in qualsiasi negozio di ferramenta sotto forma di rotolo, pezzi grandi o piccoli rulli. A volte il materiale viene venduto già pre-tagliato, ma costa di più. Il numero di grana ottimale è da 60 a 100.


I dispositivi di protezione individuale proteggono la pelle, gli occhi e il tratto respiratorio dalle particelle di polvere. Il lavoro richiesto:

  • respiratore;
  • bicchieri di plastica;
  • fazzoletto o qualsiasi altro copricapo;
  • guanti di gomma.

Il processo di rettifica in sé è semplice e richiede tempo, ma richiede tempo. I maestri, impegnati professionalmente nello svolgimento di lavori di riparazione, utilizzano macchine per la rettifica. Accelerano in modo significativo il processo di levigatura e producono stuccature migliori rispetto agli utensili a mano (barra). La macchina è costituita da un piatto di metallo o di legno, che viene fissato sulla carta vetrata.


Le rettificatrici sono di diversi tipi, a seconda del principio di funzionamento:

  • la macchina a nastro affronta uno spesso strato di mastice;
  • la vibratrice piatta è universale;
  • La levigatrice orbitale eccentrica è anche versatile.

Lo svantaggio di questi dispositivi è la loro incapacità di gestire angoli e altri luoghi difficili da raggiungere. Tuttavia, per le riparazioni domestiche di piccole superfici, è possibile gestire completamente con una barra manuale, poiché la versione meccanica è molto più costosa e non è pratico acquistarla per un uso singolo.



regole

È importante che la stanza fosse illuminata bene. Questo è necessario per garantire un lavoro confortevole, evitare di sovraccaricare gli occhi e in modo che non ci siano aree sottosviluppate. L'illuminazione standard normale non è sufficiente e hai bisogno di una lampada potente o di un faretto prestabilito.

Per non esagerare durante la macinatura e non sfregare il mastice, è necessario definire chiaramente il tempo assegnato all'elaborazione dell'area desiderata e, dopo questo tempo, spostarsi su un altro segmento del muro.

Prima di iniziare a carteggiare, è necessario controllare il modello della grana o della carta vetrata. Se i graffi appaiono sul muro, il numero di grani aumenta.

Quando si lavora con il soffitto ci sono alcune caratteristiche. Ha bisogno di essere levigato con più attenzione rispetto alle pareti, poiché la lampada è vicina e illumina bene il soffitto, dal quale si distinguono le aree sotto trattate. In questo caso, le rettificatrici aiuteranno.

Processo di macinazione

La levigatura inizia con la preparazione. È necessario indossare dispositivi di protezione individuale e creare un'illuminazione sufficiente e buona nella stanza. Grandi protuberanze e mastice per difetti rimuovono la spatola. Dopo aver preparato lo strumento di lavoro, fissiamo una griglia o un foglio su una barra. DPer facilitare il lavoro, l'intera superficie può essere visivamente suddivisa in sezioni di metri e elaborarle a turno.

  • In primo luogo, è necessario trovare e selezionare tutti i posti e gli urti difettosi sul muro. Per fare questo, abbastanza vicino alla superficie installiamo una potente torcia elettrica o proiettore. Alla luce delle irregolarità danno le ombre e sono più facili da individuare e da non perdere. Puoi anche selezionarli con una matita semplice, delineando solo le ombre sul contorno.
  • Iniziare è meglio dall'angolo. e spostati sul lato opposto del muro. Afferriamo la corsia approssimativamente in un metro, la direzione è dall'alto verso il basso, i movimenti delle mani non dovrebbero essere caotici, ma in una spirale o un cerchio, lisci e con una pressione minima in modo che lo strato di mastice non venga danneggiato. Quindi macinare l'intera superficie.
  • Gestire gli angoli e altre aree difficili da raggiungere. Per loro, ci sono pelli con angoli smussati o semplicemente carta vetrata incorporata a metà.
  • Spazziamo via la polvere e facciamo pulizia a umido della stanza, togliamo tutta la spazzatura.
  • Il passo finale è finire la levigatura. dispositivo a grana fine La superficie deve essere accuratamente trattata, soprattutto prima di dipingere o decorare, in quanto la vernice evidenzia assolutamente tutti i difetti e difetti, anche i più insignificanti.
  • Ancora una volta, rimuovere la polvere con uno straccio con lunghi villi e adescare il muro. Dopodiché, puoi procedere alla finitura.

La fine del lavoro è pulire e rimuovere la polvere generata. Questo può aiutare il cosiddetto aspirapolvere di costruzione. Se salti questo livello, la polvere, mescolata con vernice o colla, forma grumi.

La pulizia può essere effettuata con una comune spazzola con fibre morbide o anche con una scopa. Dopodiché, bagniamo il panno nell'acqua e camminiamo lungo le pareti, mentre il tessuto non deve versare, altrimenti lascerà tracce.

Importante: lo straccio deve essere ben strizzato in modo che sia leggermente umido.

Puoi levigare le pareti con una smerigliatrice umida. Lo stucco umido è conveniente perché non c'è polvere, ma aumenta la probabilità di danni allo stucco dovuti alla bagnatura.


Consigli e trucchi

A volte dopo aver asciugato la soluzione si formano delle cavità piuttosto grandi. Non hanno bisogno di cercare di pulire accuratamente e allineare, perché visivamente sembreranno allineati, ma applicando un livello, si scopre che una grossa fossetta è apparsa in questo luogo in violazione dell'integrità del mastice. Pertanto, l'incavo scoperto è temporaneamente lasciato e più lontano si sabbia il muro. Dopo aver dragato il foro e fatto un leggero strato con una spatola di gomma, questo aiuterà a sigillare il difetto in un livello con il muro.

Al completamento della macinatura, controlliamo la superficie con un livello, poiché possono rimanere irregolarità perse. Adeguato correttamente il muro solo dopo la macinazione. Se prima si esegue il priming, i difetti dello strato di mastice non possono essere corretti e la superficie dovrà essere pulita e ricominciata da capo. Pertanto, possiamo dire che la chiave per riparare con successo è una sequenza rigorosa di azioni.


Guarda il video: maschera purificante per pelli impure (Luglio 2019).

Lascia Il Tuo Commento