Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Come lavare la vernice acrilica dai vestiti?

Le macchie di vernice sui vestiti sono fastidiose. Tali contaminanti sono altamente resistenti e può essere difficile rimuoverli. A volte sembra che sia più facile gettare via la cosa danneggiata che lavarla. Ma questo non è completamente vero. Se segui determinati suggerimenti, puoi rimuovere qualsiasi vernice dai vestiti, anche sulla base di acrilico.

La regola principale è agire in modo estremamente rapido. I contaminanti freschi si lavano via molto più facilmente di quelli secchi. Se il tempo è perso, dovrai fare un piccolo sforzo.

Tipi di inquinamento

Molte casalinghe semplicemente rinunciano quando vedono tracce di agenti coloranti sui vestiti delle loro famiglie. Ma non affrettarti a conclusioni. Prima di tutto, devi scoprire esattamente quale tipo di tintura ha macchiato i tuoi vestiti. Dopo aver definito il suo aspetto, sarai in grado di capire quale rimedio avrai bisogno. Esistono due tipi di composizioni coloranti:

  • solubile in acqua;
  • basato su solventi moderni.

Ognuno di essi può essere contaminato da vestiti, quindi è necessario sapere come pulire le macchie sgradevoli in ogni caso.

Regole generali

Prima di tutto, è necessario ricordare le regole di comportamento di base quando appaiono tali contaminazioni.

  1. La vernice che non si è asciugata può essere rimossa molto più velocemente. La cosa appena sporca deve essere immediatamente immersa nell'acqua. È possibile aggiungere detersivo o sapone da bucato.
  2. Se il punto rilevato è di dimensioni minori, la pulizia avrà esito positivo. Se l'area di contaminazione è grande, allora è più saggio gettare via la cosa. Anche se riesci a lavare un posto grande, dopo può rimanere brutto divorzio.
  3. Il materiale denso è facile da pulire. Il tessuto delicato è molto più difficile da pulire. Ad esempio, sarà praticamente impossibile "salvare" una blusa in chiffon sporca. Puoi provare a portare una cosa del genere in una tintoria, ma è improbabile che ti possano aiutare. Pertanto, con un capo del genere dovrai dire addio.
  4. La pittura ad olio si sbiadisce peggio della miscela a base d'acqua. Lavare tracce di idropittura può essere normale detersivo per bucato. Va notato che è necessario elaborare tali cose in un bacino separato. Per rimuovere la pittura ad olio, avrai bisogno di un solvente.

Mezzi improvvisati

La composizione delle moderne vernici acriliche include certamente il noto polimero. Questo componente "strettamente" mangia in qualsiasi tessuto, e dopo l'essiccazione è quasi impossibile da lavare. Ecco perché è importante agire il più rapidamente possibile. Per "salvare" la cosa, devi eseguire alcuni semplici passaggi:

  1. Tamponare delicatamente la vernice a base acrilica con un normale tovagliolo di carta. È inoltre possibile utilizzare un panno per questo scopo.
  2. Non è necessario strofinare energicamente il punto di inquinamento, in modo che in seguito i vestiti non ci siano più divorzi.
  3. Sostituire la zona sporca sotto il getto d'acqua. Si consiglia di attivare l'acqua fredda. Coprire accuratamente l'area contaminata con sapone da bucato o detersivo per bucato.
  4. Se il tessuto non è delicato, puoi strofinare la macchia con un pennello non rigido.
  5. In una soluzione di sapone, la cosa deve riposare per almeno diverse ore. Puoi aspettare fino al mattino, ma non di più.
  6. Dopo tutte le manipolazioni, sciacquare accuratamente il prodotto.

detergenti

Per lavare la vernice che non si è asciugata, potresti aver bisogno di:

  • aceto;
  • vernice per fissare i capelli;
  • ammoniaca;
  • spirito bianco;
  • detergente per vetri;
  • alcool, ecc.

I fondi elencati sono riconosciuti come i più efficaci. Considera i metodi di base della loro applicazione.

Primo modo

Il metodo più semplice e anche il più veloce è l'uso di alcol isopropilico. Tale strumento può essere trovato in quasi ogni casa.

  1. Immergere l'inquinamento delicatamente con una piccola quantità di alcol.
  2. Raschiare la vernice con uno stuzzicadenti. Puoi usare un altro oggetto affilato.
  3. Sposta in una direzione (ad esempio, dal bordo al centro).
  4. Selezionare la modalità di lavaggio appropriata (è possibile visualizzare le raccomandazioni indicate sull'etichetta).
  5. Lavare con detersivo per bucato o sapone per bucato.

Se il risultato è insoddisfacente, puoi ripetere di nuovo il processo.


Secondo modo

I passaggi sono i seguenti:

  1. Immergere i vestiti in un contenitore d'acqua per circa un minuto. La macchia dovrebbe essere sufficientemente satura di liquido. L'acqua dovrebbe essere calda
  2. Mescolare un bicchiere di ammoniaca con un bicchiere di aceto. Quindi assicurati di aggiungere un po 'di sale e mescolare accuratamente la soluzione.
  3. Spremere i vestiti manualmente.
  4. Immergere una spugna nella soluzione preparata e trattare la macchia.
  5. Applicare una piccola quantità di forza durante il trattamento del tessuto con sporco. Ripeti il ​​processo se necessario.
  6. Risciacquare il prodotto. Lavalo nella lavatrice e asciugalo.

Terza via

È necessario:

  1. Tampona accuratamente la vernice con un tovagliolo di carta.
  2. Il luogo dell'inquinamento deve essere inumidito. Per fare questo, preparare un bacino con acqua tiepida.
  3. Spruzzare una spugna pulita con una lacca per capelli.
  4. Spugna l'area contaminata. Pulire la macchia solo in una direzione (è consigliabile spostarsi dai bordi al centro).
  5. Non dimenticare di lavare il prodotto. Questo può essere fatto sotto l'acqua corrente.
  6. Perché hai bisogno di lavare la cosa manualmente o in lavatrice.

Quarta strada

Questo metodo può essere utilizzato se la vernice è già asciutta. Prima di tutto, devi provare a strofinare delicatamente. Quindi è necessario eseguire una serie di azioni specifiche:

  1. Immergere il prodotto in acqua fredda.
  2. Lasciare bagnare per circa 10 minuti.
  3. Spremere leggermente.
  4. Quindi è necessario preparare una soluzione. Per fare questo, prendi l'aceto e l'ammoniaca in parti uguali. Aggiungi un pizzico di sale alla soluzione.
  5. Trattare la macchia con la miscela risultante. Ripeti se necessario.
  6. Lavare la cosa manualmente o in lavatrice.

Solventi aggressivi

Un punto secco è molto difficile da rimuovere. Ma se fai qualche sforzo, puoi persino far fronte a questo compito. Per iniziare, puoi provare ad applicare un metodo meccanico di pulizia. Per fare questo, puoi usare vecchie lame o un pennello con setole rigide. In questo modo puoi rimuovere lo strato superiore di pittura acrilica. È quindi possibile applicare sostanze più aggressive, come benzina, solvente o acetone.

La pulizia con benzina deve essere eseguita in una determinata sequenza.

  • Il prodotto contaminato deve essere posizionato su una superficie piana. Metti sotto i tovaglioli di carta.
  • Tampone immerso nella benzina, maneggiare l'area contaminata. È necessario muoversi in una direzione.
  • Quindi è necessario lavare il prodotto manualmente o in lavatrice.

Gestisce perfettamente macchie di vernice bianca. Acetone è anche disponibile. Puoi scegliere uno di questi strumenti. La sequenza di azioni sarà la stessa.

  • Prendi un batuffolo di cotone imbevuto di acetone ed elabora la macchia.
  • Dopo di ciò, puoi bloccare delicatamente la cosa con un normale sapone.
  • Non dimenticare di risciacquare il prodotto dopo la procedura.

Come affrontare le macchie di olio o smalto

Le macchie di olio sono difficili da rimuovere, soprattutto se si sono asciugate. Puoi risolvere il problema in diversi modi.

  • Primo modo. La struttura asciugata può essere rimossa meccanicamente dai vestiti. Per fare questo, inumidire la macchia con un agente aggressivo, come la benzina. Quindi, pulire accuratamente lo sporco. Dopo la procedura, asciugare la macchia con un batuffolo di cotone e asciugarla con glicerina riscaldata. Inoltre lavare il prodotto con sapone.
  • Il secondo modo. Prima di tutto, è necessario immergere la vernice essiccata. Per fare questo, immergere i prodotti in una soluzione di cherosene e acqua per almeno 2 ore. Puoi lasciare il prodotto in soluzione per tutta la notte. Le tracce unte sono ben rimosse dal normale sapone. Puoi anche usare soda o talco.

Consigli utili

Le composizioni chimiche a base di alcol rimuovono bene la vernice dai tessuti artificiali. Per fare questo, sul posto è necessario mettere un tovagliolo inumidito con alcool o una spugna. Quindi è necessario lavare il prodotto in acqua salata. Per fare questo, sciogliere in un litro d'acqua un cucchiaio di sale. Per evitare le strisce, inumidire la macchia con acqua naturale. Puoi anche cospargerlo con baby talc. Quindi i vestiti devono essere asciugati all'aria aperta per 2 giorni.

La candeggina all'ossigeno si adatta bene alle macchie di pittura acrilica su prodotti bianchi. Per fare questo, applicare lo strumento sulla macchia e lasciare agire per almeno un'ora. Il tempo di esposizione ottimale è di 3-5 ore. Quindi sciacquare il prodotto sotto l'acqua corrente e lavare i vestiti nel modo consueto.

Utilizzando questi suggerimenti, è possibile rimuovere facilmente le macchie acriliche dai vestiti, anche a casa.

Guarda il video: Macchie impossibili da eliminare in modo naturale - Lucia Cuffaro 12 04 2015 (Luglio 2019).

Lascia Il Tuo Commento