Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Rubinetti stile retrò: un vecchio alla moda in bagno

I miscelatori retrò ammirano il loro aspetto originale, enfatizzano la ricchezza e la rispettabilità dei proprietari. Inoltre, sono piacevolmente sorpresi dalla funzionalità che soddisfa tutti i requisiti dei moderni impianti idraulici. Chi è riuscito ad apprezzare la bellezza e il fascino di tali prodotti, lascia recensioni entusiastiche su Internet.

L'industria apprezzava gli stili nostalgici della popolazione del passato. Pertanto, quasi tutti i produttori noti hanno sviluppato una propria collezione di mixer retrò.


tipi

Scegliendo l'impianto idraulico nello stile "retrò", fai attenzione non solo all'aspetto del prodotto. Attribuiscono importanza al design, al tipo di controllo, alle forme, al metallo e al colore. Per determinare la scelta, è necessario considerare tutte queste categorie.

Sistema di controllo

Sotto l'apparenza presentabile con un tocco di antichità e aristocrazia si trova l'impianto idraulico multifunzionale moderno.

Ha diversi tipi di gestione.

  • Il miscelatore monovalvola è dotato di una alimentazione per acqua calda e fredda.
  • La valvola a due valvole, nonostante un beccuccio, fornisce acqua calda e fredda. È dotato di due gru.
  • La leva singola o il joystick possono avere valvole a sfera. La pressione e la temperatura dell'acqua sono regolate da una leva.
  • Per fornire acqua filtrata, il miscelatore può avere due beccucci.
Odnoventilny
dvuhventilny
Leva singola
  • Ai fini dell'igiene, sono stati sviluppati modelli con un beccuccio senza contatto, che funziona con un vassoio di mani.
  • Se il miscelatore viene fornito con una doccia, è necessario scegliere un annaffiatoio, dotato di un diffusore attivo. Farà risparmiare il consumo di acqua.
  • I rubinetti possono essere dotati di aeratore, beccuccio retrattile, illuminazione, ugello per idromassaggio, comandi touch. L'apparizione di dispositivi che imitano i vecchi impianti idraulici dovrebbe avere un moderno "ripieno" e creare il consueto comfort per un uomo del nostro tempo.
contactless
Annaffiatoio diffusore attivo

Forma beccuccio

L'impianto idraulico "antico" spesso veniva eseguito sotto forma di un raffinato beccuccio curvo su una gamba alta. Può essere decorato con figurine di animali, modellato accanto, elementi decorativi del passato, può sembrare un telefono vintage o un tulipano. Ci sono anche versioni massive abbreviate con un luccichio nostalgico di metalli non ferrosi.


Opzioni di montaggio

  • Il metodo a parete orizzontale prevede la posizione del miscelatore sul muro vicino al bagno.
  • Una versione completamente integrata della maschera nel muro. In vista rimangono la valvola e il beccuccio.
  • Nelle stanze grandi, se questo è richiesto dal design del designer, il bagno è installato nel centro della stanza. In tali casi, utilizzare elementi di fissaggio a pavimento, il mixer è montato su un rack lungo.
  • Bocca girevole adatta per l'uso nella vasca da bagno e sopra il lavandino.



Gamma di colori

C'è un'opinione secondo cui un mixer retrò dovrebbe avere solo una tonalità giallo-rosso di metalli non ferrosi. In realtà, la tavolozza dei colori è più ampia. Ottone, rame e altri metalli possono sorprendere sia con le loro tonalità incontaminate, sia con un tocco di ossidi dall'effetto ancora più "invecchiato".

I toni del cioccolato e del nero, i riflessi di perle e smeraldo hanno l'aspetto più rispettabile. Più spesso preferiscono i prodotti opachi.


materiale

Il mercato è ben attrezzato con prodotti in stile vintage, che è fatto di vari materiali (rame, ottone, bronzo). È poco pratico e costoso usare metalli non ferrosi nella loro forma pura, e nella maggior parte dei casi essi stessi sono leghe. Ad esempio, il bronzo contiene stagno e rame e l'ottone è costituito da rame e zinco.

Più spesso producono rubinetti nello stile del "retro", realizzati con la tecnica di spruzzatura per oro, argento, bronzo. Vincono in termini di costi e non sono di qualità inferiore a prodotti costosi da metalli non ferrosi. I prodotti più economici sono fatti di silumin e acciaio. Il costo dei modelli di lusso aumenta a causa dell'intarsio di pietre costose, smalto, porcellana e metalli preziosi (inserti in oro, argento).


Soffermiamoci sui materiali da cui si producono i retro-miscelatori.

  • Rame: non è una buona scelta per la produzione di articoli sanitari a causa dell'eccessiva morbidezza. Ha un bell'aspetto negli interni, supporta qualsiasi stile con un tocco di romanticismo e antichità, ma la praticità e la versatilità dei rubinetti moderni richiedono un materiale più resistente. Lo stile retrò non crea tubature nei secoli passati, ma lo imita solo. Un soggiorno confortevole in bagno può solo contribuire a dispositivi tecnici moderni, realizzati con materiali affidabili.
  • L'impianto idraulico in bronzo ci raggiunse dai tempi degli antichi romani. Il metallo bello, resistente e durevole con una tonalità rame-dorata può creare un interno classico ricco. Chi si impegna a pagare per il lusso e la buona qualità, sceglierà il bronzo.
rame
bronzo
  • Ottone perfettamente a contatto con l'acqua, resistente alle sollecitazioni meccaniche. Gestisce bene i carichi di impianti idraulici moderni, è facile organizzare "antico". Le moderne tecnologie consentono di cambiare la gamma cromatica del materiale, da tonalità oro chiaro a tonalità quasi nere con una tonalità di rame.
  • Il cromo è un materiale economico. Se il prodotto è strutturalmente realizzato "antico", è abbastanza possibile utilizzarlo in stili di vetro colorato. L'acciaio e il silumin sono solitamente cromati. L'acciaio appartiene a materiali più durevoli, e il silumin non è soggetto a corrosione, in quanto è una lega di alluminio e silicio.
ottone
cromo

I prodotti metallici non ferrosi finiscono per essere ricoperti da un film di ossido: occorre prestare particolare attenzione. Per quanto riguarda i prodotti rivestiti con cromo, oro e argento, si formano facilmente delle macchie dalle dita e gocce d'acqua sulla loro superficie.

Miscelatori retrò negli interni

I miscelatori retrò si adattano allo stile classico e romantico, le aree "rurali" (Provenza, Paese), l'ambiente urbano, che rappresenta le variazioni industriali del secolo scorso. Ogni interno ha bisogno di una forma speciale del mixer. Per quanto riguarda i colori, dovresti scegliere opzioni che siano in armonia con l'ambiente.


In stili misti, dove l'orientamento vintage non è così pronunciato, è meglio battere il mixer retro con una combinazione con altri oggetti nella stanza, ad esempio, con una lampada o uno specchio in una cornice di rame.

Per l'impianto idraulico in stile retrò sembrava spettacolare, la situazione dovrebbe essere costosa, ma non appariscente. Quindi il mixer e altri elementi dell'antichità diventeranno accenti.


Bellissimi esempi

Forme insolite e nobili tonalità di metalli non ferrosi sottolineano la magnificenza dei miscelatori in stile retrò.

  • Il mixer originale che simula l'impianto idraulico del secolo scorso. Adatto per stili industriali.
  • Forma di fissaggio nascosta. Beccuccio e rubinetti sono in ottone anticato.
  • Frullatore compatto elegante in ottone nero.

  • Elegante bronzo retro con un beccuccio allungato classico.
  • La porcellana in combinazione con il rame conferisce all'ambiente un particolare comfort domestico.
  • Bellissimo prodotto in ottone con motivi floreali.


Il rubinetto retrò non è progettato per interni ordinari, dovrebbe essere scelto con cura. Per essere "sul posto" nel bagno, i proprietari devono avere un gusto perfetto. Altrimenti, è meglio affidare la progettazione alla situazione.

Lascia Il Tuo Commento