Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Essiccatori: caratteristiche e ambito di applicazione

Vari additivi e riempitivi consentono di modificare le caratteristiche delle vernici, dando ai produttori l'opportunità di realizzare ricette diverse in base alle condizioni e alla portata. Siccativa sono sostanze che accelerano l'indurimento chimico di formatori di film contenenti olio.

Cos'è?

I disidratanti sono catalizzatori attivi del processo durante la formazione di un film di materiali, basati su componenti leganti, che si seccano durante l'ossidazione dell'ossigeno. Oggi, questi catalizzatori sono saponi di carbonio.

Siccativas sono stati utilizzati 4500 anni fa in Egitto, quando componenti naturali o metalli venivano usati per asciugare rapidamente la superficie.


La formazione del film nel processo di ossidazione da ossigeno dell'aria avviene in più fasi:

  • sovrasaturazione della superficie verniciata con ossigeno;
  • formazione di perossido;
  • scissione di perossido e formazione di radicali liberi;
  • la formazione di componenti leganti polimeri.

Nella reazione redox, i metalli trasferiscono ossigeno e attivano la formazione di perossidi, spostando le molecole di ossigeno sui doppi legami del film. Questi metalli contribuiscono ulteriormente alla disgregazione dei perossidi e alla formazione di radicali liberi.

I produttori moderni producono catalizzatori secondo GOST 1003 73 sotto forma di soluzioni in solventi come isopropilene, paraffine leggere e spirito biancoquesto rende facile mescolarli con colori e vernici.


tipi

Per contenuto

Secondo il contenuto di metallo ci sono diversi tipi di disidratanti.

  • cobalto i catalizzatori sono i più famosi ed efficaci. Ma l'uso del cobalto senza additivi come shiccativa porta alla formazione di shagreen, la formazione di un film sfuso, in conseguenza del quale questo componente è più spesso usato solo in combinazione con magnesio, piombo, zirconio e calcio. Ma anche il cobalto tende ad aumentare la sua viscosità in combinazione con legante non diluito. La qualità positiva del cobalto è che consente di ottenere una superficie bianca, poiché la sua tonalità blu elimina il giallo dei componenti del legante e aumenta il grado di bianco della formazione del film.
  • manganese I catalizzatori sono anche essiccatoi ampiamente usati, ma il loro effetto non è efficace quanto il cobalto. Ma quando li si utilizza a temperature sotto lo zero, si ottiene il risultato migliore. E anche i siccativi al manganese formano dei graniti con un maggiore livello di umidità. Il principale svantaggio del manganese: cambiare il colore della superficie dopo aver applicato la composizione. Pertanto, viene utilizzato in luoghi in cui il cambiamento di tonalità non ha importanza.
  • calcio I catalizzatori sono considerati inefficaci, ma insieme ai metalli attivi il loro uso aumenta più volte. Il calcio è più efficace in combinazione con il cobalto ad alti livelli di umidità o temperature sotto lo zero. Nonostante la significativa mancanza di disidratante di calcio è il più comunemente usato.
Kaltseevy
manganese
  • essiccatoi basato sul piombo non attivo, quindi sono spesso usati in combinazione con catalizzatori attivi: può essere l'ottanato di ferro, il solfato di rame. Il vantaggio più importante del piombo rispetto ad altri essiccatori è l'accelerazione della formazione del film sull'intero spessore della superficie del rivestimento. Ma c'è anche un notevole svantaggio dei catalizzatori di piombo - tossicità, solubilità limitata, composti di un metallo sono poco compatibili con loro, in conseguenza del quale il loro uso non è altamente raccomandato al momento.
  • zinco nel processo di formazione di agenti filmogeni, i disidratanti supportano il "film aperto", prevengono i filtri e sono agenti altamente efficaci. Questo catalizzatore può essere introdotto nella vernice in grandi dosi, poiché non vi è alcun cambiamento nella tonalità del rivestimento. Durante la descrizione di questo catalizzatore, non bisogna dimenticare che si stabilizza altri catalizzatori, aumenta la resistenza e la lucentezza del rivestimento.
  • zirconio i catalizzatori sostituiscono gli essiccatoi di piombo. Hanno i seguenti vantaggi rispetto ad altri agenti: colore basso, resistenza all'ingiallimento della superficie e una lunga durata.
A base di piombo
zinco
zirconio
  • essiccatoi vanadio fornire una buona asciugatura del rivestimento superficiale e interno. L'essiccazione migliorata si manifesta soprattutto nella combinazione di vanadio con zinco, zirconio e stronzio. Tuttavia, a causa del suo alto costo e del colore scuro, è destinato a superfici speciali.
  • catalizzatori ghiandola meglio di tutti forniscono essiccazione accelerata del rivestimento per tutto lo spessore del rivestimento. Il ferro mostra bassa attività a temperatura normale, e in alto, la sua efficienza aumenta notevolmente. Poiché questo essiccante ha una tonalità scura, che causa l'ingiallimento del rivestimento, viene quindi utilizzato per le superfici verniciate.
vanadio
ferro

Secondo il metodo di ottenere

Secondo il metodo di ottenere essiccanti sono divisi in due tipi.

trasformati

Sono ottenuti dal trattamento termico di oli e resine, seguiti dalla loro fusione con metalli. Il catalizzatore fuso più comune - LCD 1, che consiste di diversi metalli con diverse valenze nella composizione degli acidi grassi. Il disidratante è usato per materiali alchidici e per l'olio di lino.

LCD 1: una miscela liquida chiara con una percentuale di componenti non volatili fino al 25%.

A causa della presenza di vari solventi nella composizione, così come del manganese e del piombo, i catalizzatori finiti sono estremamente tossici e pericolosi per il fuoco.

La durata di conservazione è di sei mesi, dopo di che non si consiglia l'essiccante.

assediata

Ricevi come risultato della reazione chimica dei metalli con acidi di sali. Tali essiccatoi hanno un importante vantaggio rispetto a quelli fusi - il contenuto costante di metalli attivi. Un siccativo precipitato ampiamente utilizzato è NF 1, che viene aggiunto alle formulazioni alchidiche e ad olio, agli olii essiccanti e alla vernice. Esternamente hanno la forma di una miscela omogenea trasparente senza impurità.


Metodo di produzione

industriale

Nell'industria, due tecnologie vengono utilizzate per produrre catalizzatori: "secco" e "umido". La produzione con il secondo metodo è un processo laborioso, ma i catalizzatori ottenuti sono più qualitativi dei miscelatori a secco ottenuti con il metodo a secco.

L'essenza del metodo a secco: gli ossidi metallici vengono aggiunti alla colofonia, agli acidi naftenici o agli oli vegetali. Inoltre, qualsiasi base deve essere riscaldata o sciolta. Di conseguenza, la formazione di sali metallici - sapone.

Uno svantaggio significativo di questo metodo è la distruzione parziale dei composti sotto l'influenza di alte temperature, che porta alla formazione di soluzioni di ossidi metallici, riducendo l'efficienza e la tonalità del catalizzatore. Inoltre, questo processo è considerato un rischio di incendio a causa della complessità della regolazione del calore e della formazione di schiuma in grandi quantità.


Nel metodo umido di produzione di catalizzatori, vengono utilizzati sali di metallo disciolti in acqua e acidi abietici. Durante la miscelazione disciolta in sali d'acqua formata essiccante - catalizzatore. I siccativi più comuni ottenuti in questo modo sono i naftenati, i disidratanti del sale metallico.

Confrontando i metodi secchi e umidi per ottenere i disidratanti, la preferenza è ancora data al secondo metodo. Ma a causa della stabilità dei rapporti stechiometrici e dell'assenza di effetti ad alta temperatura, la loro composizione contiene più metalli attivi, sono anche incolori e la loro produzione è sicura.

A casa

La ricetta per fare un disidratante fai-da-te non è un grosso problema. Per ottenere un catalizzatore per l'aggiunta alla vernice, vengono utilizzate resine: 50 grammi di colofonia vengono messi in un contenitore di metallo o porcellana, quindi sciolti a 250 gradi. È necessario mescolare periodicamente la sostanza, dopo che la fusione completa aggiunge un po 'di calce. Quindi è necessario mescolare la soluzione fino a una massa omogenea.

Periodicamente si raccomanda di verificare se la composizione non è diventata trasparente. Non appena è stato possibile ottenere una miscela completamente trasparente, il riscaldamento deve essere interrotto.

Allo stesso modo, l'ossido di manganese può essere prodotto calcolando la quantità di solfito di sodio e permanganato di potassio. Quando vengono miscelati, si ottiene un precipitato scuro, in polvere, che deve essere filtrato e asciugato completamente all'aria. Il riscaldamento in questo caso è estremamente indesiderabile, poiché quando vengono riscaldati nell'aria vengono rilasciati gas tossici.


applicazione

Siccativa ha aggiunto per dipingere prodotti a base di oli, varie resine, pitture ad olio per l'essiccazione accelerata di quest'ultimo, nonché per i sistemi ad acqua. Con l'introduzione di una certa quantità di catalizzatore, questi materiali si asciugheranno alla massima velocità. La quantità richiesta di essiccante è solitamente indicata sull'etichetta della confezione o nelle istruzioni per l'uso della miscela.

Un catalizzatore eccessivo può avere l'effetto opposto: processo di asciugatura ritardato.

produttori

Oggi i produttori di catalizzatori industriali producono composti pronti all'uso. A differenza dei catalizzatori domestici, hanno diversi vantaggi: buona qualità, rapporto ottimale tra i vari metalli.

Tra i produttori stranieri di essiccatori si può distinguere la società Octa Soligen. È importante notare che molti produttori europei di materiali per la verniciatura utilizzano gli essiccatori Octa Soligen come parte dei loro prodotti.

Una così ampia distribuzione di questi catalizzatori è dovuta all'elevata efficienza.

A causa dell'uso di catalizzatori multimetali a base di acidi naftenici, è possibile ridurre il volume del catalizzatore nell'agente legante fino a 10-15 volte, il che consente di ridurre il costo della composizione finita.


Produttore nazionale "BaltHim" non meno popolare delle materie prime chimiche di produzione propria. Offre catalizzatori della massima qualità con buone caratteristiche di tempo di asciugatura.

Gli essiccatori Baltikha sono usati come adiuvanti nella composizione di:

  • colori ad olio e smalti organici;
  • vernici di tutti i tipi.

Guarda il video: Progetto pellettatrice ultimato con essiccatore e caricatore (Potrebbe 2019).

Lascia Il Tuo Commento