Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Criteri per la scelta della vernice per metallo

Quando si sceglie la vernice per metallo, è necessario tenere conto di molti criteri, che vanno dal luogo di verniciatura e terminano con la sfumatura necessaria. Fortunatamente, ci sono molte opzioni sul mercato, e ce ne sono molte tra cui scegliere.

Caratteristiche speciali

Il metallo è uno dei materiali più comuni, motivo per cui le vernici devono soddisfare diversi requisiti specifici. Il primo è un alto grado di adesione. La vernice deve aderire bene alla superficie, non cadere nel tempo. È anche importante quando si sceglie di prestare attenzione alla resistenza al calore della vernice su metallo. Per questo indicatore limitare l'ambito delle composizioni.

Ad esempio, alcune vernici non possono funzionare in ambienti chiusi e alcune sono incrinate e distrutte dalle alte temperature.


Ambito di applicazione

Il metallo è utilizzato in tutte le aree. Non si tratta solo di case, ma anche di auto, navi e così via. Per ogni condizione ambientale hai bisogno di questi o di altri colori. Nella vita di tutti i giorni, i materiali per la verniciatura del metallo sono spesso usati per dipingere tetti fatti di vari materiali (per esempio piastrelle di metallo), forni, porte, recinzioni o altre strutture metalliche, nonché per la decorazione d'interni. A seconda di dove si trova la superficie metallica, vengono selezionati anche i colori.

al di fuori

Lavori esterni: pittura di siepi, tetti, vari elementi metallici di tubi o altre strutture. Quando si scelgono formulazioni adatte, è necessario prestare attenzione alla loro resistenza alle influenze ambientali: burnout sotto la radiazione UV, la capacità di resistere ad alta umidità o differenze di temperatura. Il fattore di tossicità non è così importante, ad eccezione di un certo numero di casi: ad esempio, è impossibile verniciare le tubature dell'acqua potabile.


entro

Per vernici su metallo per lavori interni requisiti più stringenti. Qui, prima di tutto, la loro sicurezza è importante. Le formulazioni tossiche non possono essere utilizzate, altrimenti la salute delle persone e degli animali nella stanza sarà a rischio. Gioca anche un ruolo e una componente decorativa. Se i toni universali non sorprendenti sono più spesso utilizzati per lavori esterni, vengono scelte soluzioni più brillanti per la finitura degli interni.

In prima linea nella resistenza al calore di pitture e vernici. In alcuni casi, è importante non solo l'elevata resistenza a temperature elevate (ad esempio, quando si verniciano stufe o radiatori), ma anche la non-infiammabilità.


tipi

Esistono molti tipi di vernici per metallo, ognuna delle quali ha un certo insieme di caratteristiche. Alcuni di loro sono ad asciugatura rapida, altri sono adatti per la verniciatura di metalli galvanizzati. La vernice su metallo è resistente all'usura, anti-vandalo, impermeabile, resistente agli agenti chimici, resistente agli acidi. Tali opzioni sono resistenti agli effetti di una sostanza o danno meccanico, come si può vedere dai nomi. Esistono materiali con l'aggiunta di sostanze aggiuntive (ad esempio composti contenenti zinco). Consideriamo più in dettaglio ciascuno dei tipi.

inibitorio

Contiene nella composizione degli additivi inibenti. La soluzione può essere applicata direttamente alla ruggine. Neutralizza il processo ossidativo fermandolo. Il rivestimento come risultato risulta uguale, forte. Il consumo di materiale sarà piuttosto grande a causa della necessità di applicare strati spessi.

L'inibizione dello smalto primer è utilizzata principalmente per applicazioni esterne.


stabilizzante

Le composizioni non convertono la ruggine, ma impediscono solo l'ulteriore sviluppo della corrosione.


Bitume epossidico

Le composizioni sono simili alla gomma. Sono usati per lavori all'aperto. Adatto per la verniciatura di metalli con rivestimento di zinco. Le vernici prolungano la durata delle superfici metallizzate, aumentandone la durata. Tuttavia, le vernici di questa categoria sono piuttosto costose, quindi vengono acquistate raramente per uso domestico. Il più delle volte, l'uso di tali composti si trova nell'industria automobilistica: dipingono i dettagli del corpo per renderli opachi.


Basato su resina siliconica

I materiali di questa categoria sono caratterizzati dal più alto indice di resistenza al calore. Resistono fino a 600 gradi, per cui possono verniciare, ad esempio, stufe, camini e altri elementi esposti a temperature elevate costanti. Alcune varietà sono progettate per proteggere le superfici dall'umidità aggiuntiva. Il campo di applicazione è estremamente ampio: puoi verniciare sia elementi di barriera di ponti, torri d'acqua e qualsiasi dispositivo medico.


nitropaint

Un altro nome più familiare è l'aerosol. L'opzione è ideale per dipingere piccole aree di metallo. A causa dello specifico metodo di applicazione, la composizione non scorre, non ci sono macchie, la superficie è uniformemente colorata. Non vale la pena usare questa vernice su grandi aree: il suo consumo sarà estremamente alto.

Il punto negativo è che i materiali nitro eliminano tutti i rivestimenti dipinti.sotto di loro. Inoltre, non tutti i dispositivi sono adatti al lavoro: ad esempio, è possibile utilizzare con successo la pistola a spruzzo o le spazzole, ma non è possibile utilizzare rulli con schiuma, poiché la vernice nitro li distruggerà.


pentaftalico

Questo tipo di vernice non può essere definito resistente alle intemperie: è possibile utilizzare composti pentaphthalic solo al chiuso. La soluzione protegge bene il metallo dalla corrosione, è resistente all'umidità e duratura. Dopo l'essiccazione, il colore della vernice non cambia e non svanisce e non si perde nel tempo. La variante ha un'elevata elasticità, ma allo stesso tempo si asciuga rapidamente.

È caratterizzato da una buona adesione con superfici metalliche.


di gomma

La vernice di gomma si riferisce all'universale. Può essere utilizzato sia per la decorazione di interni che per lavori esterni. La variante si riferisce al resistente al gelo: anche in inverno, non si spezza e non perde le sue qualità. Spesso per la verniciatura dei tetti vengono utilizzati mescole di gomma o gomma: protegge inoltre il tetto dalle perdite, poiché presenta caratteristiche di elevata resistenza all'usura e all'umidità. La stessa qualità è importante quando si pitturano elementi metallici in piscine, bagni, docce. Non puoi usare la vernice solo nella sauna, perché non sopporta temperature così elevate.


olio

I colori ad olio sono i meno durevoli di tutti. Non sopportano fluttuazioni di temperatura e valori negativi perdono rapidamente tutte le loro proprietà. Nel corso del tempo, la vernice si incrina, si consuma rapidamente. Pertanto, vengono utilizzati solo quando si eseguono riparazioni interne e lavori di finitura, e quindi in luoghi non soggetti a carichi aggiuntivi. Ad esempio, i radiatori oi tubi non possono essere verniciati con tale vernice, anche se si riferisce all'acqua.

Rimozione della copertura è incredibilmente difficile. Di regola, la sua rimozione è effettuata solo con l'aiuto di vari prodotti chimici destinati a questo scopo.


acrilico

La vernice acrilica può essere bicomponente e multicomponente, se si aggiunge acqua o altri plastificanti alla composizione. Le vernici sono resistenti all'umidità, alle radiazioni UV, agli effetti dei fattori climatici. Le versioni acriliche sono utilizzate sia all'esterno che all'interno. La durata garantita dei rivestimenti è di 8 anni. È durante questo periodo che il metallo sotto il materiale acrilico non è coperto di ruggine. Dopo questo periodo, il rivestimento può essere rinnovato e le proprietà protettive rimarranno.


alchidica

Tali opzioni sono spesso scelte per uso esterno. Il rivestimento risulta uguale, con una bella lucentezza. Una delle soluzioni più popolari è la vernice argentata, che protegge bene il metallo dalle influenze esterne, pur mantenendo il suo aspetto non trattato a causa di un rivestimento metallico. L'unico aspetto negativo è che la vernice è estremamente tossica.

Per eseguire correttamente tutto il lavoro, è necessario proteggere attentamente la superficie della pelle e delle vie respiratorie.


anticorrosivo

Questi includono composti che non solo proteggono le strutture metalliche da influssi ambientali aggressivi, ma sono anche in grado di fermare o prevenire il verificarsi e lo sviluppo della ruggine. Ci sono sia composizioni monofase che multifase (ad esempio, primer, trasduttore e vernice in uno). Se è necessario combattere la corrosione con alta qualità, allora sono i rivestimenti anticorrosione che vengono scelti.


Cappotto di terra

La vernice di fondo per metallo viene utilizzata per migliorare l'adesione e la preparazione del materiale per la pittura decorativa. Non solo maschera e livella la superficie, ma nasconde anche tracce di ruggine, piccole crepe. Di norma, le soluzioni di innesco sono bianche. Come base, vengono utilizzate resine sintetiche che migliorano le proprietà adesive. Inoltre, la vernice di adescamento aumenta la resistenza all'umidità, proteggendo il metallo da ulteriori distruzioni.


Smalto del suolo

I mezzi combinano due tipi di rivestimento: adescamento e decorativo. Se scegli lo smalto giusto, in futuro, quando dipingi, puoi fare il minimo lavoro preparatorio. Non è nemmeno necessario raschiare la vecchia vernice con il metallo. Come regola generale, gli smalti primer sono rivestimenti anti-corrosione ad asciugatura rapida. Si asciugano per un paio d'ore senza perdere la luminosità del colore. Il rivestimento risultante ha un alto potere coprente. Se necessario, la composizione può essere leggermente diluita aggiungendo xilolo o solvente ad essa. Gli smalti del suolo sono opzioni universali.


polvere

Uno dei vantaggi dell'utilizzo di miscele di polveri è praticamente l'applicazione senza sprechi, mentre le vernici liquide rimangono nel barattolo o nella pistola a spruzzo, anche se in piccole quantità. Le vernici a polvere possono produrre effetti interessanti. Ad esempio, possono essere utilizzati per formare una patina su qualsiasi parte metallica. Quindi, l'uso di polveri di pittura apre un ampio campo per gli esperimenti di progettazione.

A seconda di quali resine filmogene sono alla base della miscela, esistono due categorie di vernici a polvere:

  • Termoplastico. Una delle principali caratteristiche positive è il modo in cui i rivestimenti vengono riparati. Se la vernice è leggermente incrinata o deformata (il che è quasi impossibile), è sufficiente fondere un po 'il luogo con il rivestimento danneggiato. Tra le altre cose, le vernici sono resistenti a quasi tutto: sali, umidità, sabbia, quindi imbarcazioni e imbarcazioni spesso coprono con composti termoplastici.

Inoltre, questa specie è una delle poche che può entrare in contatto con l'acqua potabile senza avvelenarla.

Si distinguono i seguenti tipi di miscele termoplastiche:

  1. cloruro di polivinile (PVC);
  2. poliammide;
  3. poliolefine, che a loro volta sono polietilene e polipropilene.

  • Termoindurenti. Molto spesso con l'aiuto di miscele di polveri termoindurenti coprono i corpi delle auto. Ciò è dovuto al fatto che il materiale non è combustibile, non si scioglie, è resistente ai solventi e protegge bene il metallo dalla corrosione. A seconda della sostanza che funge da base, il rivestimento può presentare determinate caratteristiche decorative.

Le miscele di polvere termoindurente hanno cinque varietà:

  1. Gli smalti epossidici sono ancora comuni nella vita di tutti i giorni. A causa dell'estrema tossicità, non possono essere utilizzati in ambienti chiusi, e persino il lavoro all'aperto dovrebbe richiedere misure di sicurezza più elevate. Tuttavia, la "resina epossidica" forma un rivestimento trasparente sulla superficie metallica, mentre lo vernicia. Il materiale non differisce da un alto grado di adesione, a seguito del quale viene sostituito da tutti i tipi di analoghi moderni.
  2. I rivestimenti epossipoliestere non ingialliscono nel tempo, quindi vengono utilizzati su superfici esposte ai raggi UV.
  3. Le vernici in polvere poliestere hanno le migliori proprietà protettive. Proteggono il metallo dalla corrosione, dagli effetti meccanici, dai fenomeni atmosferici, dall'umidità. Il rivestimento è brillante, liscio e lucido.
  4. Le miscele di polvere di poliuretano possono rendere la superficie del metallo lucida, scintillante, come se fosse setosa. Si scopre l'effetto di materiale caldo e morbido. Le opzioni di poliuretano sono spesso scelte proprio per le loro proprietà decorative.
  5. Le composizioni di acrilato hanno una buona resistenza agli effetti della temperatura. Inoltre, queste vernici sono resistenti agli alcali. Per lungo tempo non perdono colore, non perdono la lucentezza lucida. Tuttavia, nei locali tali opzioni non possono essere utilizzate. Sono adatti solo per lavori esterni.

Design e colori

Le vernici metalliche sono disponibili in un vasto assortimento di colori diversi. Il posto principale è occupato da rivestimenti che imitano il colore e la consistenza dei metalli preziosi o di altri metalli. Esempi sono le vernici a base di rame, "sotto oro", "sotto bronzo". Il rivestimento "cromato" assume una posizione di leadership, perché si adatta bene a vari stili moderni: moderno, hi-tech, loft.

Non in ritardo e vernice a specchio, dando un effetto interessante e insolito.


Tra le altre cose, ha un ulteriore vantaggio: se lo si utilizza in ambienti chiusi, è possibile aumentare visivamente lo spazio. A causa del fatto che la superficie a specchio degli elementi metallici rifletterà l'ambiente, la stanza sembrerà più grande.

Ci sono soluzioni interessanti fatte in colori base: grigio, nero, bianco, blu scuro, verde bottiglia, bronzo o rame. Tali parti o oggetti sembreranno belli sia all'esterno che all'interno. Piuttosto un'altra cosa: opzioni brillanti. Se il rosso può essere considerato un colore universale, allora il rosa, il blu o il verde sarebbero appropriati per guardare solo all'interno della stanza.


In alcuni casi, è necessario stilizzare un metallo per qualche altro rivestimento, ad esempio una piastrella di ceramica. La vernice aiuterà qui. Solo il metodo della sua applicazione è diverso: devi essere in grado di simulare in modo affidabile i divorzi. Lo stesso vale per la stilizzazione della pietra naturale e il design dell'antico. In caso di invecchiamento artificiale della superficie, la patinatura viene spesso utilizzata con polvere di patina in aggiunta alla vernice di base del colore di alcuni metalli (solitamente rame o bronzo).


Le vernici metalliche sono suddivise in lucido, semilucido e martello. A causa delle sostanze contenute in tali formulazioni (più comunemente resine), il rivestimento non può essere completamente opaco.

lucido

I rivestimenti lisci e lucidi sono molto popolari soprattutto perché si adattano a qualsiasi interno ed esterno. Se crei una parte metallica lucida di un colore brillante, allora l'aspetto cadrà su di esso e diventerà accento. Di norma, le vernici lucide brillanti sono disponibili in colori vivaci e brillanti.

Tra i colori più popolari sono i seguenti:

  • magnolia;
  • blu scuro;
  • colore giallo;
  • foglia verde;
  • d'argento;
  • bianco;


  • blu;
  • grigio;
  • marrone;
  • grigio chiaro;
  • oro;
  • verde;


  • rosso mattone;
  • nero;
  • marrone chiaro;
  • rosso;
  • ciliegio.


Tra le altre cose, la durabilità appartiene ai vantaggi dei rivestimenti lucidi. Le vernici lucide sono più resistenti all'abrasione, quindi sono più adatte per lavori all'aperto che opache. È inoltre preferibile scegliere una finitura lucida per i luoghi che si prevede di lavare regolarmente: ad esempio, lavandini in metallo, radiatori per il riscaldamento in cucina.

Tale buona prestazione è dovuta al fatto che dopo l'evaporazione dell'umidità dalla vernice, il rivestimento si trasforma in una pellicola che protegge la superficie.

Un altro vantaggio dell'uso della vernice lucida è la facilità di cura per tale rivestimento. Tutto quello che devi fare è pulire con uno straccio per rimuovere i segni. A seconda del grado di resistenza della vernice all'acqua e dell'attrito di una superficie lucida, può essere necessario elaborare una soluzione specifica, ma polvere e sporco non aderiscono alla lucentezza, come i rivestimenti opachi e non sono così evidenti sulla lucentezza.


semimatt

Tali vernici sono spesso chiamate satin a causa della loro delicata lucentezza discreta. In apparenza, la pittura semi-opaca non è molto diversa. Ha una lucentezza sottile, non pronunciata come quella dei rivestimenti lucidi. Tali opzioni sono più spesso utilizzate al chiuso. Dipingono i radiatori, i tubi e le altre infrastrutture della casa.

Nel caso in cui si verifichi una scheggiatura sul rivestimento, non sarà evidente come se la vernice lucida fosse stata scheggiata. Inoltre, il rivestimento semi-opaco è facile da aggiornare: qui le articolazioni non saranno così evidenti con una colorazione superficiale frammentaria. È anche relativamente facile da pulire la vernice, in quanto non differisce molto dal lucido in termini di caratteristiche tecniche, ma brilla di meno.


Tali vernici sono più spesso scelti per la decorazione di varie istituzioni pubbliche: школ, институтов или других учебных заведений, больниц, офисных и торговых центров, детских садов, поскольку они немаркие, а металлические поверхности, покрытые сатиновыми красками, можно мыть, не боясь, что краска плохо отреагирует на влагу, потускнеет, пожелтеет, или ее внешний вид испортится каким-либо иным образом.

Se si desidera che la superficie metallica rimanga elegante, ma non pronta a renderla accento, la scelta migliore sarebbe utilizzare una versione semi-opaca con una lucentezza non invadente.


martello

La vernice deve il suo nome alla superficie specifica che si forma dopo la tintura. È simile alla superficie del martello: la stessa non uniforme e leggermente ruvida. Per ottenere questo effetto, alla composizione vengono aggiunte diverse sostanze: polvere di alluminio, vetro fine e altri.

L'elenco dei colori della varietà del martello è abbastanza grande:

  • marrone;
  • verde chiaro;
  • blu;
  • d'oro;
  • di rame;
  • rosso;
  • blu scuro;
  • grigio;
  • nero;
  • verde scuro;
  • grigio argento.

A causa del fatto che la vernice del martello ha un'alta resistenza alle varie influenze, come l'umidità, la temperatura e le vibrazioni, viene utilizzata nella produzione.

Durante il lavoro all'aperto, ha anche dimostrato di essere buono, proteggendo le superfici metalliche da ogni sorta di influenza negativa.

Un altro vantaggio è che la varietà di martello può essere applicata direttamente sulla superficie danneggiata dalla corrosione, e non è necessario preparare la base: la vernice si troverà uniformemente e saldamente. Il risultato è un film ermetico che impedirà l'ulteriore sviluppo di processi corrosivi. Con l'aiuto degli inchiostri a martello, le porte d'ingresso in metallo sono spesso disegnate, poiché, tra l'altro, tali composti sono anche anti-vandali: sono difficili da danneggiare con effetti meccanici.



Cosa prendere in considerazione quando si sceglie?

Quindi, andando alla scelta di una vernice adatta per il metallo, non dimenticare di valutare alcuni criteri significativi.

  • Tipo di superficie Di grande importanza è esattamente quale superficie sarà dipinta e dove sarà localizzata. Ad esempio, non tutti i tipi di vernici sono adatti per dipingere una recinzione in metallo zincato, altrimenti c'è un grande rischio che la vernice non si impigli in superficie e si stacchi rapidamente.
  • Consumo. Questo parametro è direttamente correlato con i costi di pianificazione dei lavori di riparazione e finitura. Quindi, quando si lavora con basi di metallo arrugginito si dovrà spendere molto più vernice. Inoltre, alcune delle vernici devono essere inserite in due strati, il che influisce in modo significativo sulla quantità di composizione esaurita.

  • Resistenza al gelo Se un elemento viene dipinto che si trova all'esterno o in una stanza non riscaldata, deve essere garantito che in inverno, quando la temperatura scende sotto lo zero, la vernice non si incrinerà e la struttura metallica non dovrà essere ridipinta in primavera.
  • Costo. Questo fattore è anche direttamente correlato alla pianificazione dei costi di riparazione. Va tenuto presente che le vernici più economiche sono quelle ordinarie senza ulteriori proprietà protettive e le più costose sono le vernici a base di ruggine o i rivestimenti anti-corrosione.
  • Produttore. È importante prestare attenzione alla disponibilità dei certificati e al fatto che la vernice sia realizzata in conformità con gli standard di GOST. Come dimostra la pratica, i produttori che realizzano la vernice migliore sono ben noti, non rischiano di acquistare prodotti di un marchio di cui nessuno ha mai sentito parlare.


Guarda il video: Corso di verniciatura a spruzzo #1- Scelta e composizione della pistola-ALfre fai da te (Luglio 2019).

Lascia Il Tuo Commento