Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Caratteristiche di isolamento del pavimento in una casa di legno

Allo stato attuale, la costruzione di case a basso impatto ecologico fatta di materiali di legno sta diventando sempre più popolare. Le tradizionali capanne di tronchi dai tronchi arrotondati, i cottage di un bar e persino le case costruite con materiali leggeri, i loro proprietari cercano di rivestire con assi o assicelle. Queste stesse considerazioni per creare un microclima più vicino alla natura in casa sono anche guidate dalla scelta del materiale per i pavimenti, dando preferenza al legno come materiale più leggero, ma piuttosto resistente.



A causa della sua origine naturale, il legno ha una conduttività termica piuttosto bassa, ma nel clima russo ha ancora bisogno di un ulteriore isolamento termico.

opzioni

C'è una scelta abbastanza ampia di riempitivi per l'isolamento di pavimenti, pavimenti e soffitti. Un costruttore inesperto trova difficile comprendere le proprietà di un riscaldatore, valutare oggettivamente i suoi vantaggi e svantaggi e fare la scelta giusta.

Il fatto è che i diversi materiali isolanti sono più applicabili per alcune condizioni operative e meno adatti per gli altri. Il riscaldamento di locali specifici come l'attico, la metropolitana, il portico richiede un approccio speciale, quindi vale la pena studiare tutte le proprietà dei materiali per produrre un dispositivo di isolamento nel modo più efficiente possibile.


La scelta del materiale di isolamento termico è influenzata dai seguenti fattori:

  • Umidità. Umidità permanente nella stanza (cantine con terreno aperto o impermeabilizzazione insufficiente della fondazione, bagni, giardini d'inverno o serre domestiche) o la probabilità di umidità aumentata in esso (balconi, stanze per asciugare vestiti, bagni o bagni turchi);
  • Scopo della stanza. Alcuni tipi di materiali nella loro composizione contengono determinate resine o colla, per motivi di sicurezza, non adatti per camere da letto o stanze per bambini.
  • La probabilità di danni da roditori o insetti, resistenza al danno fungino. Alcuni dei materiali sono al gusto dei roditori, mentre altri agiscono su di loro spaventando.
  • Limiti di temperatura inferiore e superiore. Alcuni isolatori di calore sono instabili a forti gelate, mentre altri perdono le loro proprietà o sono completamente deformati e diventano inutilizzabili con un riscaldamento significativo.


Va tenuto presente che il materiale isolante deve "funzionare in entrambe le direzioni" - non solo proteggere la casa dalle basse temperature in inverno, ma anche mantenere un ambiente confortevole per gli esseri umani e gli animali domestici nella calura estiva.

Non ultimo, la scelta dell'isolamento e il metodo di esecuzione dell'isolamento influenzano anche le condizioni generali della casa:

  • l'età dell'edificio - nella vecchia casa è richiesto un metodo, nella nuova costruzione un altro;
  • metodo di costruzione della fondazione - su pali trivellati o a vite, su blocchi di cemento armato o su fondazioni leggere di piccole profondità;
  • numero di piani dell'edificio e area del lavoro - se il pavimento è isolato per il 1 ° o il 2 ° piano.

dal basso

Nella maggior parte dei casi, le case di legno sono costruite con una base alta, cioè l'altezza del sottofondo consente di eseguire l'isolamento inferiore. L'unica eccezione è rappresentata dalle regioni meridionali in cui case private vengono costruite su terreni stabili utilizzando la tecnologia degli edifici bassi su pile di piccola profondità. Ma anche lì, nella maggior parte dei casi, cercano di osservare la tradizionale costruzione di case con una base alta.


Altrimenti, se il sottofondo non è abbastanza alto, per isolare il pavimento del primo piano sarà necessario rimuovere la pedana del pavimento in ritardo o altra struttura di supporto.

Pertanto, è possibile isolare il fondo con un sottocampo sufficientemente alto per il primo piano o l'isolamento del pavimento per il secondo piano, che, rispettivamente, è il soffitto per il primo piano.


L'implementazione dell'isolamento termico nel sottocampo non è molto più difficile della stessa opera quando riscaldiamo il pavimento del secondo piano, ma ha una serie di caratteristiche. Prima di iniziare a lavorare, devi preparare un luogo e assicurarti sia il minimo comfort che il livello di sicurezza necessario.

Molto probabilmente, non ci sono finestre nel seminterrato, quindi la prima cosa da fare è prendersi cura di un'illuminazione sufficiente. Se non ci sono luci fisse, utilizzare sorgenti luminose portatili e impermeabili su un cavo flessibile di lunghezza sufficiente.



Per lo stesso motivo, c'è una ventilazione naturale estremamente scarsa nello spazio sotterraneo, ea volte è completamente assente. Sfortunatamente, molti costruttori non tengono conto di questo fattore, il che ha un effetto molto negativo sulla produttività del lavoro. L'anidride carbonica espirata è più pesante di altri gas che costituiscono l'aria atmosferica, e quindi tende al fondo.

E dal momento che il sottosuolo è il punto più basso, l'anidride carbonica si accumula qui, interrompe la respirazione completa del lavoratore, causa eccessiva stanchezza, sonnolenza e, nei casi più gravi, svenimento. pertanto È molto importante assicurare un'adeguata ventilazione dall'interno della casa o dalla strada.


Naturalmente, per la durata del lavoro nel seminterrato, è necessario rimuovere tutte le cose immagazzinate, prodotti e altri oggetti che interferiscono con il movimento senza ostacoli del riparatore.

Se in un sottosuolo terreno aperto, se possibile, dovrebbe essere livellato e compattato. Nel migliore dei casi, se il budget lo consente, riempire il calcestruzzo con un minimo di 10 cm di altezza con rinforzo, riducendo così significativamente l'umidità nello spazio sotterraneo. Ciò prolungherà in modo significativo la durata utile di entrambi gli elementi portanti del basamento e delle strutture in legno del pavimento.


In assenza di ventilazione passiva naturale, il sottofondo non sarà superfluo per realizzare piccoli fori di ventilazione (circa 10 * 10 cm) nelle pareti esterne. Ciò migliorerà il microclima in cantina, prevenendo inoltre un aumento dell'umidità e, di conseguenza, consentirà alla struttura dello stampo di evitare danni alle strutture in legno.

Dopo aver completato i lavori preparatori, è necessario prima verificare le condizioni degli elementi di supporto: travi, ceppo, colonne di supporto.

Dopo aver identificato le aree danneggiate con uno stampo, pulire accuratamente la superficie con una spatola, carta vetrata (comunemente chiamata "carta vetrata"), quindi raddoppiarla due volte con soluzioni antisettiche. Quindi tutti gli elementi in legno disponibili devono essere saturi di composti antincendio e bioprotettivi, asciugati accuratamente.



Se la fondazione e il basamento sono stati costruiti con l'uso di cemento o mattoni (blocco), queste aree devono essere trattate con mastice bituminoso per proteggere dall'umidità. Se il lavoro viene eseguito in giorni di elevata umidità atmosferica, potrebbe essere necessario asciugarli ulteriormente con l'ausilio di apparecchiature di riscaldamento.

In alcuni casi, è sufficiente un riscaldatore di calore domestico convenzionale, ma per ampi spazi di un sottocampo può essere necessaria una pistola termica per edifici. Assolutamente no Non utilizzare una pistola termica a gas o benzina / dieselÈ consentito l'uso solo elettrico e non deve essere lasciato incustodito per motivi di sicurezza.


Per isolare il fondo, è piuttosto scomodo eseguire lavori con materiali termoisolanti come lana minerale o izolon. E soprattutto non adatto a questi scopi materiali sfusi: segatura, argilla espansa e simili. Pertanto, la preferenza dovrebbe essere data all'isolamento in fogli - schiuma, schiuma e così via.


Prima di tutto, è necessario fissare il materiale barriera al vapore, nella maggior parte dei casi si tratta di un film di polietilene. Per le condizioni del sottofondo, è preferibile scegliere un film con uno spessore di 350 micron, se possibile ancora più denso.

Deve essere riparato, osservando la piena aderenza della pinzatrice di costruzione sui tronchi (travi) tenendo conto di tutte le irregolarità, le pieghe e le differenze di altezza, in punti di cedimento che si fissano ulteriormente sulle assi del pavimento. Frammenti del film devono essere posati con una sovrapposizione di uno sull'altro per almeno 10 cm, fissare i bordi con un nastro adesivo largo. Riempimento su pareti e strutture verticali - non meno di 25 cm.


Dopo di ciò, è necessario iniziare a installare il materiale isolante negli intervalli tra i ritardi. Se possibile, i frammenti dell'isolamento termico dovrebbero essere tagliati in modo che non ci siano spazi vuoti tra loro e i ritardi, e l'isolamento stesso non cada. Se necessario, se il frammento non regge sui bordi con ritardi, può essere fissato temporaneamente con viti e lo spazio tra i bordi e i ritardi può essere riempito con schiuma di montaggio.

Va ricordato che la vite metallica ha una conduttività termica molto elevata, quindi, dopo che la schiuma di costruzione si indurisce, tutti devono essere rimossi.

Inoltre, dopo aver posato il materiale isolante su tutta la superficie della lastra, tutti i vuoti inevitabili devono essere riempiti con la schiuma di montaggio e, una volta indurito, tagliare l'eccedenza sporgente.

Dopodiché, per garantire una più affidabile ritenzione del materiale termoisolante, è necessario fissarlo dal basso con un orlo leggero. L'opzione più economica sono i fogli di compensato, ma anche il compensato di bassa qualità, i bordi con bordi e una gamma di altri materiali sono adatti. Non si dovrebbe usare cartongesso (cartongesso) a causa della sua elevata igroscopicità e fragilità.



Dopo aver completato il raccoglitore, è necessario fissare un altro strato di vapore e impermeabilizzazione. È possibile applicare e film di plastica. In questo caso, è consentito l'uso di isolon, folgoizol e altri materiali compositi.

dall'alto

In questo caso, ci sono due opzioni per l'isolamento, radicalmente diverse l'una dall'altra:

  • Senza smantellare la pavimentazione. I ritardi sono posati sul vecchio pavimento, tra di essi - l'isolamento e un nuovo rivestimento del pavimento è messo sopra.
  • Con lo smantellamento. In questo caso, le schede vengono contrassegnate, smontate e rimosse dalla stanza in cui vengono riparate. L'isolamento è montato tra i ritardi esistenti, quindi le schede del pavimento vengono reinstallate.


Nel primo caso, il livello del pavimento aumenta - a seconda della tecnologia utilizzata, ad un'altezza da 10 a 25 e in alcuni casi di 30 cm. Questo metodo è più economico e riduce il volume utile della stanza. Ma se il budget lo consente ei soffitti sono abbastanza alti, questa opzione può ridurre significativamente il tempo necessario per completare il lavoro.

Nel secondo caso, l'altezza del pavimento rimane allo stesso livello, ma saranno necessari più tempo e manodopera dal costruttore.

Qualunque sia l'opzione scelta, prima di iniziare tutto il lavoro, è necessario rimuovere tutti i mobili dai locali, liberare il pavimento da tappeti o altri rivestimenti, rimuovere il basamento.

Per prima cosa è necessario verificare le condizioni delle assi del pavimento. Gli elementi danneggiati da marciume o affetti da muffa dovrebbero essere sostituiti e instabili dovrebbero essere riparati. Le vecchie tavole dovrebbero essere applicate con terra, impregnazione antisettica e asciugate, se necessario, utilizzare per queste fonti di calore aggiuntive.



Come con l'ispezione dello spazio sotterraneo, le aree interessate dal fungo, ma avendo mantenuto la loro forza, devono essere pulite in legno sano e saturate con antisettici.

I costruttori esperti raccomandano a questo scopo di utilizzare una composizione che sia pratica e completamente sicura per gli esseri umani e gli animali domestici, ma non è tanto amata dai roditori e dagli insetti da legno. fresca soluzione di sale da tavola comune. Per prepararlo, aggiungi sale all'acqua calda finché non smette di mescolare.

Le aree del pannello che sono state pulite da danni causati da muffa dall'esterno sono fortemente versate con soluzione salina calda. Le incrinature trovate tra le tavole o crepe in esse devono essere riempite con schiuma di costruzione, al livello superiore con mastice su una base di olio o acrilico. Dopo l'essiccazione, posare il materiale impermeabilizzante - pellicola di plastica o penofol, incollare le fughe con un nastro adesivo largo.



Dopo che i ritardi sono stati posati. È necessario scegliere un legname da legno di conifere, la cui sezione minima è 50 * 50mm. Tuttavia, se la pavimentazione del piano inferiore è isolata e l'isolamento rinforzato è richiesto, quindi, è necessario un fascio di sezione più grande.

Il legno essiccato preferito senza deformazioni visibili (senza piegarsi su nessuno degli assi), schegge e altri danni. È importante ricordare questo tra l'isolamento e il pannello superiore dovrebbe essere una distanza di 1 - 2 cm per la microcircolazione naturale e compensazione dell'umiditàpertanto, l'altezza del materiale per il ritardo deve essere calcolata con un margine.


Come cornice, oltre al raggio, è consentito utilizzare un tagliere con uno spessore di 50 mm di larghezza appropriata, montato sul bordo (il lato più largo sarà posizionato verticalmente) - in questo caso è richiesto un ancoraggio più rigido delle tavole al pavimento. Potresti aver bisogno di angoli metallici con una lunghezza non inferiore alla metà della larghezza della tavola: ad esempio, se si sceglie un pannello con una sezione di 50 * 120 mm per l'installazione su un bordo, la lunghezza dello scaffale dell'angolo di metallo deve essere di almeno 60 mm. L'angolo di installazione degli angoli non supera 1 metro.

E 'fortemente sconsigliato l'uso di materiali non refilati, come nel declino (resti di corteccia) su legno, larve o persino insetti adulti che si possono intagliare, e purtroppo non è sempre possibile eliminarli usando impregnazioni bioprotettive.




È necessario iniziare a stendere dalla sezione più alta selezionata dal livello di costruzione. Laying lag di layout è abbastanza semplice. Il gradino deve essere mantenuto costante - da 50 a 60 cm. È necessario osservare la posizione orizzontale, per quanto possibile, se necessario inserendo inserti rigidi resistenti all'umidità e ai funghi dal basso. I registri sono fissati al pavimento con viti in incrementi di 100-120 cm.

Nello spazio tra i ritardi si adatta il materiale isolante. Al riscaldamento dall'alto la scelta non si limita più al riscaldamento delle lastre. In questo caso, è possibile posizionare non tavole sul pavimento, ma compensato di spessore sufficiente, quindi il pavimento durerà anche un po 'più a lungo.


L'algoritmo funziona con le proprie mani

Il riscaldamento dall'alto con lo smantellamento delle assi del pavimento significa che le assi del pavimento sono controllate, le loro condizioni sono soddisfacenti e non devono essere sostituite.

Prima di smontare le schede, devono essere contrassegnate, indicando il loro ordine e orientamento, come nel caso dell'uso di schede maschio-femmina o con un attacco a punta e scanalatura, un errore di orientamento interferirà con il loro reciproco fissaggio. Un'indicazione del lato superiore sarà la superficie su cui viene applicata la marcatura.

Smantellamento necessario per produrre con la massima cura, senza danni al materiale. Se le schede sono avvitate con viti, tutte devono essere svitate e solo dopo tale sollevamento una per una, iniziando dal bordo della stanza.


Una vecchia vernice può creare qualche difficoltà durante la ricerca di punti di fissaggio con viti autofilettanti se il pavimento è stato dipinto. Questo aiuterà in modo semplice - l'uso di un magnete, forse dal vecchio altoparlante (colonna). Anche se oggi un magnete al neodimio più potente è relativamente economico. Con il suo aiuto, si trova il cappuccio della vite, la vernice viene strappata con una spatola e la vite viene svitata.

Lo smantellamento è leggermente diverso se le schede sono inchiodate. In nessun caso si dovrebbe provare a rimuovere le unghie con una pinza o un estrattore chiodi, questo danneggerà solo la tavola. Anche le teste delle unghie sono facilmente localizzate da un magnete, questi luoghi sono contrassegnati da un pennarello.

I costruttori della "vecchia scuola" usavano un'ascia per smantellare le tavole: la incuneano delicatamente tra il lag e la tavola, senza danneggiare l'uno o l'altro, e sollevando il bordo della tavola con un leggero scuotimento.



È possibile utilizzare una barra di leva o una punta del chiodo con una punta piatta. Non c'è bisogno di provare a sollevare l'intera tavola in una sola volta, avendola incuneata con un'ascia in un solo posto, il legno può dividersi da questa.

Dovresti alzare il tabellone ad ogni punto di attacco ad una piccola altezza, quindi camminare di nuovo lungo il tabellone, ripetendo questa operazione. Quando il bordo è già notevolmente sollevato, sostituisci un supporto aggiuntivo per lo strumento e solleva l'intera tavola. Con questo È importante assicurarsi che la lingua o la punta della tavola non siano danneggiati.

Le unghie vecchie devono essere eliminate con un martello dal punto e quando la testa del chiodo si solleva sopra la tavola, rimuoverla con una pinza o una pinza. Dopo aver rimosso le schede, il costruttore apre i ritardi e, se il loro stato è soddisfacente, depone il film di plastica usando una pinzatrice di costruzione, fissa i giunti con del nastro adesivo e monta il materiale isolante.


In entrambi i casi, con ritardi aperti, devono essere immersi nel fuoco e sostanze bioprotettive e asciugati accuratamente prima di posare l'isolamento.

Se viene utilizzato materiale sfuso, sia che si tratti di segatura, granuli di calcestruzzo, argilla espansa o altro, è necessario livellare accuratamente lo strato di materiale isolante, evitando di posare eccessivamente o, al contrario, eccessiva compattazione, colmare tutte le irregolarità e le fessurazioni. Nel caso dell'uso di materiali in rotolo, dovresti provare a tagliare in base alla geometria dello spazio tra i ritardi, evitare di strappare e schiacciare, non lasciare vuoti.

Va ricordato che molti materiali isolanti termici laminati perdono le loro proprietà quando sono bagnati e da un isolatore termico si trasformano in conduttori di calore. При работе с листовым материалом нужно стараться кроить по возможности точно, избегать выгибания листов, зазоры и пустоты заполнять монтажной пеной.



Al termine dell'installazione dell'isolatore termico, indipendentemente dal grado di igroscopicità del materiale, è necessario posare di nuovo il polietilene o altra pellicola termoisolante, dopodiché è necessario montare le schede.

Materiali per l'isolamento termico

Il mercato moderno offre una scelta piuttosto ampia di materiali per l'isolamento termico, ed è difficile per un artigiano domestico inesperto scegliere l'isolamento più adatto per i pavimenti in legno.

Oltre al prezzo, ogni tipo di materiale ha i suoi vantaggi e alcuni - e ovvi svantaggi:

  • Penoplex. Isolamento delle lastre, prodotto in una gamma abbastanza ampia di spessori. Materiale piuttosto resistente e allo stesso tempo facilmente lavorabile con elevate caratteristiche di isolamento termico, resistente all'umidità e alle sollecitazioni meccaniche. Per facilità di installazione disponibile in lingua e scanalatura. Impaurito dalle alte temperature e dai solventi organici. Non è attraente per roditori e insetti.
  • Schiuma. A differenza del fratello maggiore - penoplex, è più morbido, meno resistente all'umidità, può sbriciolarsi durante il taglio. Allo stesso tempo, ha una densità molto più bassa e, di conseguenza, una capacità di isolamento termico leggermente superiore. A differenza di penoplex ed EPPS, non contiene stireni, cioè è un po 'più sicuro se usato nei salotti.

  • Epps - schiuma di polistirene estruso. In effetti, questo è lo stesso penoplex, ma con alcune differenze nella tecnologia di produzione. Secondo le caratteristiche non è inferiore e non supera.
  • Segatura. Questo materiale sfuso è molto economico, in alcuni casi addirittura gratuito, in quanto è uno spreco di produzione. Uno dei materiali più ecologici e sicuri per l'uomo e gli animali domestici. Va ricordato che la segatura nella sua forma pura non può essere posata, altrimenti l'invasione di roditori e insetti non può essere evitata. La segatura deve essere miscelata con cemento o argilla, aggiungendo soluzioni ignifughe, antisettiche e antimicotiche. La segatura è intollerante all'umidità e senza un'adeguata lavorazione e l'isolamento dell'umidità è facilmente influenzato da marciume e muffa. Nel tempo si coalizzano, perdendo qualità isolanti.
  • Argilla espansa. Materiale sfuso poroso leggero di argilla cotta, motivo per cui è assolutamente innocuo. Resistente alle alte temperature. Nei pori di argilla espansa non chiusi, motivo per cui è igroscopico e necessita di impermeabilizzazioni di alta qualità.


  • Penofol. È un polietilene espanso rivestito con un foglio di alluminio su un lato (meno spesso su entrambi i lati). Ha un'elevata resistenza all'umidità, in base alle caratteristiche termoisolanti è sensibilmente inferiore alla plastica espansa. Molto sensibile anche al calore insignificante. Non danneggiato da funghi, non suscettibile a marcire. Quando si utilizza, è necessario tenere conto di una funzione: il lato del foglio dovrebbe essere girato in una stanza calda.
  • Izospan. Materiale di qualità per vapore e impermeabilizzazione. Usato come protezione dall'umidità, permette alle strutture in legno di "respirare", cioè, non interferisce con lo scambio d'aria con l'ambiente. Infiammabile. Resistente alle infezioni fungine.
  • izolon. Polietilene espanso senza foiling. A causa delle peculiarità della produzione, non viene prodotto con uno spessore superiore a 7 mm, quindi non ha alcuna applicazione pratica come isolante termico. Allo stesso tempo è un materiale impermeabilizzante di alta qualità con alcune proprietà di isolamento acustico. Sensibile alle alte temperature, resistente ai funghi, non danneggiato da roditori o insetti.


  • Ecowool. Materiale di estrusione a base di cellulosa. Raramente utilizzato in abitazioni private, in quanto per l'applicazione richiede attrezzature specializzate e personale qualificato. Sfortunatamente, non è raro che un appaltatore riduca il costo di produzione che viola la formulazione della composizione iniziale, in conseguenza del quale questo materiale con elevate caratteristiche di isolamento termico inizia a evaporare nel tempo sostanze tossiche nell'ambiente.
  • Schiuma di poliuretano, così come ecowool di cellulosa, per l'applicazione richiede attrezzature specializzate. La composizione non applica sostanze nocive. Durante la polimerizzazione, forma dei pori chiusi, il che esclude qualsiasi evaporazione di sostanze nell'ambiente. Da parte del contraente non è soggetto a violazione della formulazione. Resistente al gelo e al calore, non soggetto a marciume, muffa, danni fungini. Ha elevate caratteristiche di isolamento acustico e termico.
  • Lana minerale. Uno dei materiali isolanti meno esigenti e facili da usare. Ha paura dell'umidità, ma dopo l'asciugatura ripristina le sue proprietà. A causa del riempimento con polvere minerale, esclude i danni causati da roditori o insetti e l'assenza di riempitivi organici previene il deterioramento o il danneggiamento della muffa. Il materiale facilmente frantumato, quindi, richiede un'attenta manipolazione.


Scegliendo un materiale isolante, è necessario familiarizzare con le istruzioni per l'uso ad esso allegate. Questo documento descrive le caratteristiche in dettaglio: conduttività termica, intervallo di temperatura consentito, umidità e così via.

Errori tipici

In alcuni casi, i costruttori, facendo affidamento sulla resistenza all'umidità del materiale dichiarato dal produttore, trascurano l'impermeabilizzazione aggiuntiva. Con rapidi cambiamenti di temperatura in un ambiente con elevata umidità, si può formare condensa, come nel caso del flusso diretto di acqua da una stanza attraverso una fessura nel pavimento. Durante il congelamento, l'acqua provoca la rottura o la rottura dei pori del materiale, che riduce drasticamente la qualità isolante.

A volte il riscaldamento del pavimento del primo piano del materiale espanso viene lasciato aperto. Il fatto è che i topi spesso rosicchiano precisamente la plastica espansa, prendendone le briciole e "riscaldando" le loro tane. Questo approccio aiuta a preservare lo strato di barriera al vapore e, se necessario, ad aggiornare i fogli di isolante termico senza alcun problema.

A volte, il costruttore salverà sullo scotch e lascerà perdere la sovrapposizione del film plastico. L'umidità contenuta nell'aria penetra attraverso i bordi del film in lana minerale e diventa umida. pertanto È importante monitorare la conformità dei dipendenti con la tecnologia.

Esempi di progetti di successo

Considera quanto segue:

  • La classica "torta" al riscaldamento dall'alto utilizzando una cravatta sotto il pavimento finito.
  • Installazione del ritardo "vrazbezhku", riempimento con argilla espansa sul film, coperto con compensato.
  • Riempimento di alta qualità con schiuma di costruzione di spazi tra fasce e fogli.
  • Posa delle lastre nello spazio tra le travi in ​​cima allo strato di izospan.

  • L'uso di tavole larghe, montate sul bordo.
  • Lana minerale impermeabilizzante bifacciale.

Guarda il video: come isolare il pavimento col sughero spendendo pochissimo (Luglio 2019).

Lascia Il Tuo Commento