Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Interni per piccoli studi

Caratteristiche speciali

Oggi gli appartamenti studio sono molto popolari tra le giovani coppie. Un tale appartamento o casa è una stanza comune in cui non ci sono partizioni, ed è limitata a solo quattro pareti. Così, in una casa o in un monolocale c'è, di norma, una cucina, un soggiorno, tale stanza deve contenere anche un posto di lavoro, una camera da letto o un asilo nido, a seconda delle esigenze dei residenti di un tale appartamento o casa. Tutte queste aree funzionali in un piccolo studio costituiscono uno spazio comune che deve essere riempito correttamente per massimizzare l'uso dello spazio del pavimento, ma non sovraccaricarlo.






7 foto

I designer offrono un numero enorme di soluzioni interessanti che aiuteranno ad arredare con stile l'interno di un piccolo studio. A causa della varietà di materiali e oggetti d'arredo, puoi dare vita a qualsiasi idea, anche la più insolita. La regola principale qui è una sapiente combinazione di varie tendenze stilistiche. Il grande vantaggio dello studio è che il proprietario di un tale appartamento o casa può organizzare in modo indipendente una tale stanza e dividerla in zone, la zonazione dipenderà solo dal vostro desiderio e necessità. La qualità principale di un tale layout di una casa o appartamento è la sua versatilità.






7 foto

Come scegliere l'interno

Per decidere dell'interno e del design della casa o del monolocale, è necessario considerare chi vivrà in una stanza del genere e quanti vivranno. L'interno e il layout dipenderanno da chi vivrà in una casa o in un monolocale: una persona, una giovane coppia o un'intera famiglia. Per le ultime due opzioni, la soluzione più adatta è la suddivisione in zone della stanza. Per questo, i progettisti suggeriscono di utilizzare diversi metodi: installazione di pareti divisorie, pareti, mobili (in particolare divani), banconi bar, nonché illuminazione e creazione di diversi livelli del soffitto e del pavimento. Inoltre, è possibile utilizzare diversi materiali per pareti e pavimenti in aree diverse, in modo che questi materiali si distinguano per i loro colori o texture.

Se è possibile creare e differenziare diverse aree funzionali all'interno di un piccolo studio, sarà facile per voi creare comfort in casa, sarete in grado di incontrare gli ospiti e organizzare feste che non rientrano in una stanza strettamente attrezzata. La cosa principale è decidere quali zone hai bisogno. Se non ti piacciono i pranzi e le cene in famiglia, allora non hai bisogno di una sala da pranzo, puoi sostituirla con un comodo tavolo trasformabile o con un bancone da bar elegante e originale. Inoltre, se raramente ricevi ospiti, non puoi attrezzare il salotto nel tuo studio di casa, puoi sostituirlo con una camera da letto più spaziosa, una sala studio o una stanza per bambini, se necessario.






Interno della cucina

L'opzione di design più popolare per una cucina in un appartamento o una casa tipo studio è la cucina-soggiorno. Con questo design, la cucina viene proseguita logicamente nel soggiorno, cioè passa senza problemi nella hall. Allo stesso tempo, tale cucina-soggiorno è progettata nello stesso stile e nella stessa tavolozza di colori. È possibile installare gli elettrodomestici necessari in una cucina come, ad esempio, TV, dispositivi audio e altri. È preferibile utilizzare gli elettrodomestici da incasso per la cucina-soggiorno, dal momento che occupa uno spazio minimo e allo stesso tempo sembra molto alla moda e moderno e aiuta anche a rendere la stanza più confortevole.

È molto importante installare una cappa aspirante in una cucina di questo tipo in un monolocale in modo da eliminare gli odori in eccesso durante la cottura. È meglio dare la preferenza a modelli silenziosi o molto silenziosi che non interferiscano con il loro rumore alle famiglie nel soggiorno. Inoltre, grazie alla cappa della cucina, puoi proteggere tende, tulle, tappeti, cuscini e sedie e divani imbottiti, situati nel soggiorno o in un'altra zona dello studio, dall'assorbire l'odore del cibo. Anche l'altra elettronica di consumo per la cucina nell'appartamento monolocale dovrebbe essere la più silenziosa, soprattutto per il frigorifero e la lavatrice, se installata in cucina. La soluzione più appropriata sarebbe quella di acquistare elettrodomestici con un rumore di quaranta decibel o inferiore.

Se vuoi condividere la cucina e il soggiorno, allora la soluzione più adatta ed elegante per te sarà l'installazione del bancone del bar. Servirà come una buona linea tra queste parti dello studio. Inoltre, una piccola famiglia può facilmente cenare a un bancone del genere, che ti eviterà di dover acquistare un grande tavolo. Grazie a questa disposizione, è possibile creare spazio nella zona cucina, che faciliterà il processo di cottura, grazie alla libertà di spazio.

Quando si organizza la cucina-soggiorno in studio, è necessario pianificare in anticipo dove e esattamente ciò che si troverà, è necessario utilizzare il letterale ogni pochi centimetri di spazio. Dovresti determinare il luogo in cui verranno conservati i piatti, le posate, tutti i prodotti e gli altri utensili da cucina. Soprattutto per un set da cucina ad angolo o un mobile da parete, poiché occupano lo spazio minimo e consentono di salvare perfettamente lo spazio di una casa o di un appartamento in stile studio, tutti i mobili angolari sono molto importanti per un monolocale. Per la cucina-soggiorno un'opzione eccellente sarebbe quella di acquistare mobili fino al soffitto.

I progettisti suggeriscono di installare cestelli su armadi così alti per conservare tutte le cose necessarie o piccoli elettrodomestici. Inoltre, puoi realizzare i tuoi scaffali in cima ai pensili, che abbinano lo stile e il colore all'intera cucina. Lì puoi posizionare utensili da cucina che usi di meno.

Se si decide di installare un bancone da bar che separa la cucina e il soggiorno, i modelli più adatti per un piccolo studio saranno scaffali con ripiani per vari contenitori, come bottiglie o padelle. In una tale barra, è anche possibile installare armadi che memorizzeranno tutte le cose necessarie per il soggiorno, come vasi, telecomandi TV e altri.

azzonamento

Un elemento molto insolito con cui risolvere il problema della zonazione in una stanza del genere può essere una stufa. Studio house con una stufa è meglio organizzare in uno stile classico. La stufa può fungere da divisorio tra le aree della cucina e del soggiorno. Ma se lo desideri, puoi installarlo nell'angolo della stanza.

Un'altra interessante opzione di zonazione è la creazione di un soffitto a due livelli e un pavimento a due livelli, che sarà un pavimento normale con una piccola quota in una delle zone. Ma questa opzione è molto costosa, quindi i progettisti offrono un'opzione più economica: la separazione di una piccola casa o di un monolocale utilizzando materiali da costruzione di diversi colori. La cosa principale è la corretta selezione della combinazione di toni. I colori scelti in modo appropriato possono contribuire ad aumentare visivamente lo spazio della stanza.






7 foto

Le proporzioni in questo caso dovrebbero differire, cioè ogni area funzionale dovrebbe essere di dimensioni diverse dall'altra.

Con questa suddivisione in zone, è meglio non usare toni scuri, poiché nasconderanno la già piccola area dell'appartamento di studio.

Un'altra soluzione funzionale è la separazione di diverse zone con l'aiuto di partizioni speciali. Il loro ruolo può essere svolto sia da mobili che da materiali da costruzione ordinari sotto forma di muro, ad esempio, cartongesso. Tale ruolo può essere giocato da una libreria, così come un muro con scaffali passanti su cui è possibile posizionare oggetti belli, piatti, statuette, orologi o fiori, oltre a cornici o quadri. Una soluzione eccellente sarebbe installare le partizioni sotto forma di porte a compartimento scorrevoli, che possono essere decorate con immagini o motivi. È inoltre possibile dividere la cucina e altre aree funzionali in un piccolo monolocale utilizzando una partizione decorativa e l'arredamento può essere molto vario: carta da parati fotografica, dipinti o semplicemente combinazioni interessanti di colori contrastanti.

L'opzione meno diffusa è quella di dividere lo studio in aree funzionali della cucina e del soggiorno utilizzando tende speciali o shirmochek, perché questi tessuti hanno la capacità di assorbire gli odori dalla cucina. Gli schermi sono più adatti per la separazione delle camere da letto e diversi dalla cucina.








9 foto

Usando la luce

Grazie agli accenti di luce posizionati correttamente, puoi espandere visivamente la stanza, renderla più leggera e più spaziosa. Quando la zonizzazione dovrebbe evitare di creare ombre e crepuscolo, ciò contribuirà al restringimento visivo dello spazio. L'opzione più ideale sarebbe quella di creare raggi di luce più soffusi e diffusi.

Per una stanza con diverse aree funzionali, i faretti puntuali, che possono essere posizionati lungo le pareti in modo che contribuiscano all'espansione dello spazio della stanza, sono i più adatti. È importante considerare fino a che punto ogni zona funzionale viene rimossa dalla finestra, poiché più vicino alla finestra si trova la zona, più leggera deve essere l'illuminazione. Se la zona si trova di fronte alla finestra, è meglio dare la preferenza alle lampade fluorescenti, poiché contribuiranno ad aumentare lo spazio della stanza e la sua buona illuminazione.






Guarda il video: . Studio ed Arredo di Interni Genova (Giugno 2019).

Lascia Il Tuo Commento