Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Fiori per il balcone

In una città soffocante, tutti vogliono avere il loro piccolo angolo verde dove potersi rilassare dopo una giornata di lavoro. Pertanto, molti stanno cercando di trasformare un balcone modesto in un piccolo giardino fiorito, dove è così bello uscire la mattina presto o sedersi la sera con una tazza di tè.







8 foto

Come iniziare a disporre un'aiuola?

Prima di iniziare a creare un giardino fiorito, devi fare un lavoro preliminare:

  1. Rilascia il balcone. Se hai bisogno di fare riparazioni cosmetiche - metti in ordine i lati, il pavimento, la scherma.
  2. Decidi cosa intendi fare: un pergolato verde, un'aiuola rigogliosa, crea una vera giungla o limita la piantagione di numerosi cespugli fioriti. Avrai dei cassetti esterni appesi o romperesti un piccolo giardino in un angolo.
  3. Crea un piano per la composizione futura. Installa corsie, vasi, scatole, riempili con drenaggio e terra. La terra può essere selezionata speciale per ogni specie o acquistata universale nel negozio di fiori. Come drenaggio è meglio usare grandi argilla espansa o pietrisco. Non dimenticare di acquistare fertilizzanti minerali e studiare il programma di introduzione della medicazione superiore.





Caratteristiche dei fiori del balcone

I fiori dei balconi hanno le loro caratteristiche specifiche, che li distinguono non solo dalle piante d'appartamento, ma anche dalle piante del paese o del prato.

  1. Devono avere un piccolo sistema di root che "economicamente" consuma risorse, perché in uno spazio modesto è difficile posizionare cassetti grandi e profondi;
  2. Parte bassa Piante troppo alte in piccole scatole non sembrano molto esteticamente gradevoli e possono anche essere spazzate via dal vento;
  3. Fioritura lunga e abbondante Molto più bello quando il balcone è decorato con teste e boccioli luminosi e profumati che con soli steli verdi;
  4. Resistenza alle variazioni di temperatura. Se solo tu non hai intenzione di portare le pentole all'appartamento ogni sera, allora è meglio scegliere le specie non capricciose.

Piantando un'aiuola, puoi iniziare a pianificare a febbraio e all'inizio di marzo, poiché le piantine future per alcune specie devono iniziare a piantare in questo momento. Raccogli le piante che sbocciano in tempi diversi. Ad esempio, le petunie fioriscono a giugno e fioriscono fino ad agosto, e le calendule fioriscono a luglio e fioriscono fino al primo gelo. Quindi, alcune specie fioriranno sempre e la composizione non scomparirà.






Suggerimenti per la scelta

Quindi, quali copie puoi scegliere per il tuo giardino, dipende dalla tua zona climatica e dall'area del balcone.

Se hai una piccola area per la creatività, è meglio realizzare giardinaggio verticale. Per questo si adattano varie specie rampicanti. Installa i telai per loro, allunga le corde e presto avrai il tuo pergolato verde.

Sull'area allungata è meglio fare giardinaggio orizzontale. Le piante di Amppelnye, che pendono dalle pentole e dai vasi verso il basso, appariranno molto belle.

Tra i nomi dei fiori per il balcone figurano le annuali più comuni: calendule, petunie, nasturzi e molti altri, poiché sono i più pratici per questi scopi. Le annuali non sono stravaganti e fioriscono dall'inizio dell'estate fino al primo gelo. All'inizio dell'autunno, puoi raccogliere semi da loro e piantarli l'anno prossimo senza temere che le piante non sopravvivano all'inverno.


Sul balcone settentrionale, è meglio piantare specie che non richiedono poca luce solare, come fucsia, nasturzio, petunia, ciclamino. Il lato sud è preferibile alle semi-piante succulente e alle piante che amano la luce: geranio, pignola, pisello dolce, zinnia, portulaca.










11 foto

riccio

Echinocystis lobato. Una delle piante rampicanti più modeste, conosciuta da tutti fin dall'infanzia. È adatto per la coltivazione su un balcone con qualsiasi livello di illuminazione. Grandi foglie morbide creano una gradevole sfumatura e le nappe bianche dei fiori hanno un aroma discreto di miele. Questa è una grande opzione per i giardinieri alle prime armi, semplicemente provando la loro mano.


Convolvolo decorativo. Per tutta l'estate, ti delizieranno con fiori, registratori di grammofono di vari colori. Convolvolo campo rosa pallido, piccolo convolvolo blu pallido, convolvolo pallido lilla moresco e altre specie insieme formeranno un'eccellente composizione.

Morning Glory. Le sue varie varietà sono molto popolari, poiché crescono molto rapidamente, formando un bellissimo tappeto verde, e grandi fiori dai toni ricchi di blu e viola deliziano l'occhio da maggio a settembre.

Luppolo. Pianta perenne con grandi foglie ruvide sezionate, che danno un'ombra densa. I fiori-coni verdi pallidi hanno un aroma di miele e hanno molte proprietà medicinali.

ampelnye

Nasturzio. Ampia pianta a foglia larga con grandi fiori rosso-arancio. Preferisce il lato ombra. Ci sono più di 80 specie annuali e biennali.


Petunia. Differisce in una fioritura lunga, abbondante e un odore delicato. Il colore varia dal rosa pallido al blu intenso e al viola. Ci sono anche specie di spugna, diverse dalle solite teste multi-petalo, grandi. Nelle zone con un clima freddo, è meglio pre-coltivare la petunia attraverso le piantine.


Lobelia. Giardinieri esperti preferiscono piantare la lonza alla dacia erinus, ma per una composizione di balcone è meglio scegliere l'impiccagione di lobelia. Questa pianta con steli sottili e ramificati, durante la fioritura, completamente ricoperta di piccoli fiori di colore bianco, viola o rosa.

messa a dimora di vegetazione

Bosso. Un'ottima opzione per creare bordi verdi. Il bosso è un perenne sempreverde del tipo ad arbusto. Con l'inizio del freddo si consiglia di portarlo in un luogo caldo. Nella cultura del parco, il bosso viene utilizzato per creare figure verdi. In un ambiente residenziale richiede un taglio costante, in modo che la boscaglia non cresca e non perda la forma.

Ginepro e tuia. Queste conifere perenni sempreverdi amano il lato soleggiato. Sono convenienti in quanto crescono molto lentamente (3-5 cm all'anno) e non richiedono frequenti trapianti, ma a loro piace il fertilizzante da fertilizzanti minerali. La loro corona è piuttosto di plastica e può essere data qualsiasi forma. La parte superiore tollera temperature negative, ma è meglio coprire le pentole per l'inverno con il polistirolo in modo che le radici non si congelino.


Il balcone è un luogo eccellente per la coltivazione di conifere nane, principalmente diversi tipi di alberi di pino. Puoi acquistare specie nane in appositi vivai o cimentarti nell'arte del bonsai. Gli esperti consigliano di iniziare con pino ordinario e di avere pazienza per molti anni a venire, perché questo processo è molto lento.

troppo piccolo

Calendule. Stentati, fino a 20 cm di altezza, piante ramificate con grandi teste arancioni o gialle, con un aroma speziato. Fiorisce da metà estate al primo gelo e tollera la siccità. Forse come seminare e piantare attraverso le piantine.


Tsiniya. Pianta annuale o perenne con fiori grandi, multi-petalo, voluminosi di vari colori - bianco, rosso, giallo, arancione. Fiorisce da agosto al primo freddo. Ama il sole e il suolo ricco di humus. Alcune specie possono raggiungere un'altezza di 90 cm, ma per il balcone si consiglia una zinia-midget - non più alta di 30 cm. Richiede la coltivazione precedente di piantine.

Viole del pensiero o Viola. Queste piante perenni ti delizieranno con i loro colori esotici per lungo tempo, mentre non richiedono le condizioni di crescita. La pianta è bassa - 15-20 cm, fortemente ramificata, e con una vestibilità aderente forma un tappeto luminoso e colorato continuo.

Anche per le specie sottodimensionate, la fioritura rigogliosa è il garofano cinese, la margherita, il fucsia, il geranio, la verbena e molti altri.

succulente

Portulaca. Pianta annuale strisciante, popolarmente conosciuta come la "stuoia". Questo nome ha ricevuto per una fioritura rigogliosa da giugno a settembre e per i colori vivaci dei fiori. Portulak è molto leggero - richiede, ma per il resto completamente senza pretese nelle cure. Ha molte proprietà medicinali.


Borraccina. La famiglia delle gemme è molto varia. Tra questi vi sono lussureggianti annuali in fiore, ad esempio, Sedum visibile con luminosi cappelli rosa di fiori o scalpellini ibridi - aspetto strisciante con pannocchie gialle. Ci sono anche rappresentanti perenni con steli ramificati e foglie carnose e spesse - la pentola con la testa rossa e la borragine di Adolf. Il mento di Morgan è una pianta potente con piccole pannocchie rosse di fiori.

Piante per l'aroma

Spesso nel processo di "addomesticamento" e la coltivazione delle piante perdono il loro forte aroma naturale, e così si scopre che i fiori belli e luminosi non hanno quasi alcun odore. Se vuoi un aroma meraviglioso dal balcone al tuo appartamento la sera, prova a piantare mattiola, tabacco per mancini e decorativo.


I fiori di Mattiola sono pallidi e poco appariscenti, durante il giorno si coagulano in un tubo, ma al crepuscolo si aprono, emanando un odore aspro e leggermente amaro. Levka è un parente di mattiola, ma, a differenza di lei, ha dei magnifici fiori - lunghi pennelli di toni bianchi, viola e cremisi.

Le stelle del tabacco rosso e bianco cominciano a puzzare dopo il tramonto. Può fiorire quasi fino a ottobre, ma è molto esigente riguardo alle condizioni: ha bisogno di molta luce, abbondanti annaffiature e terreno ben fertilizzato.

Guarda il video: Federica Abbate - Fiori sui balconi (Gennaio 2020).

Lascia Il Tuo Commento