Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Rubinetti termostatici: varianti, dispositivo e connessione

Oggi è difficile trovare un edificio residenziale, dove non sarebbe installato un rubinetto dell'acqua o un miscelatore. Il loro principale svantaggio è che dipendono molto dalla pressione dell'acqua nel sistema di approvvigionamento idrico. La stabilità del loro lavoro è spesso in dubbio, motivo per cui potrebbero esserci problemi con la temperatura dell'acqua: sarà più fredda o più calda.

Non si può prestare attenzione a questo, ma ci sono casi in cui la differenza tra la pressione nella fornitura di acqua calda e nel freddo è così grande che è difficile non accorgersene. Ad un certo punto, puoi solo bruciare le mani con acqua calda. Per evitare ciò, ci sono i cosiddetti miscelatori termostatici.


descrizione

Secondo gli standard che si applicano nel nostro paese, la temperatura dell'acqua nel meccanismo di erogazione dell'acqua calda non è costante. Può variare da cinquanta a settanta gradi. Concordo sul fatto che si tratta di una dispersione abbastanza seria. I dipendenti dei servizi di pubblica utilità saranno contenti di questa situazione, perché non dovrebbero preoccuparsi di andare oltre gli indicatori standard. Ma i consumatori devono sopportare alcuni inconvenienti. Ad esempio, è necessario eseguire l'installazione di vari dispositivi di regolazione o correggere l'approvvigionamento idrico. Ecco perché sarà necessario un miscelatore termostatico. Questo è un dispositivo con un termostato che consente di vedere la temperatura dell'acqua che entra nel rubinetto.

In totale ci sono 3 gruppi:

  • elettronica;
  • basato sulla meccanica;
  • Senza contatto.

La meccanica sarà la più economica. La regolazione viene eseguita utilizzando una valvola o una leva convenzionale. Le altre due categorie hanno una gamma di componenti elettronici che richiedono energia elettrica.



Come funziona?

La caratteristica principale dei rubinetti termostatici è che possono mantenere una temperatura dell'acqua costante, indipendentemente dai cambiamenti che possono verificarsi nel sistema di alimentazione dell'acqua. Un rubinetto termostatico elettronico per un bagno o un lavabo può avere una memoria in cui è possibile salvare i parametri dell'acqua adatti agli utenti. Prima di iniziare il lavaggio, selezionare semplicemente il programma desiderato e il miscelatore termostatico regola autonomamente la temperatura dell'acqua.

Questa soluzione consente di regolare rapidamente l'acqua al livello di temperatura desiderato e di non attendere fino a quando non si regola l'acqua, come in presenza di meccanici. Inoltre, è molto economico.

Per capire come funziona un dispositivo del genere, è necessario comprendere il principio del suo funzionamento, che è abbastanza semplice. La cosa principale nella progettazione di una tale soluzione termostatica è una cartuccia termostatica speciale o, come viene anche chiamata, una cartuccia. È fatto di materiali con una grande velocità di espansione del tipo di temperatura. Per questo motivo, reagirà in modo molto forte e rapido anche a minime variazioni di temperatura. Tipicamente, una tale cartuccia termostatica è fatta di piastre bimetalliche o semplicemente riempita di cera. Questo è ciò che consente alla gru di rispondere il più rapidamente possibile a una caduta di temperatura. In questo caso, l'utente non ha il tempo di provare le modifiche.

E il processo di regolazione della temperatura avviene automaticamente tramite una speciale vite di regolazione.che è direttamente collegato al mandrino. Per impostare manualmente il valore desiderato, c'è una manopola di controllo con un pulsante di blocco (per i modelli di tipo meccanico). Limita la temperatura massima a 38 gradi. Se hai bisogno di acqua un po 'più calda, quindi basta fare clic sul pulsante e selezionare la temperatura.


Un altro elemento importante di tale cartuccia è un blocco di sicurezza termostatico. La sua funzione è di bloccare l'approvvigionamento idrico se la temperatura inizia a superare gli 80 gradi. Ciò consente di aumentare in modo significativo la sicurezza della persona e proteggerlo dalle ustioni. Dovresti anche essere consapevole che il miscelatore termostatico può solo regolare i flussi d'acqua, ma non può cambiare la temperatura. Per questo motivo, chiudere l'acqua in situazioni di emergenza sarà la migliore via d'uscita.

Anche gli elementi costitutivi di un tale mixer saranno:

  • una cartuccia ceramica che fornisce una variazione della pressione del liquido all'uscita del miscelatore;
  • testina di controllo della temperatura per diversi tipi di acqua;
  • testa di controllo, che regola la testa con la designazione delle posizioni che corrispondono agli stati off e on.

tipi

I miscelatori termostatici possono essere presentati in vari modelli. Elenchiamo i più comuni.

Il primo tipo sarà un'opzione per la doccia. Questo modello si distingue per l'assenza di naso o beccuccio, questa opzione viene solitamente utilizzata in bagno. È considerato standard e ha un soffione che passa a un beccuccio standard. Può essere realizzato in diverse versioni, ma la più classica è la versione tubolare, dotata di interruttori a levetta sui bordi.

Ci sono soluzioni del tipo di muro, così come i rubinetti, incorporati nel lato del bagno.


Un altro modello è progettato per il lavandino. Questo è un rubinetto verticale, che non ha parti diverse dal beccuccio. Ci possono essere due soluzioni: possono essere montate a parete o montate sulla superficie del lavandino.

Un'altra opzione - un rubinetto per la doccia. Confondilo con un modello per la doccia non dovrebbe essere. Non ci sono beccucci o annaffiatoi. In poche parole, questo è il nucleo più comune che si collega all'intero sistema utilizzando tubi.

Un'altra opzione che dovrebbe essere menzionata è il mixer integrato nel muro. In questa versione, il pacchetto include una scatola speciale per il montaggio a parete mediante montaggio a filo.



Sopra detto che la gru può essere meccanica o elettronica. Su di loro dovrebbe dire un po 'più di dettaglio.

I modelli di tipo meccanico dotati di termostati hanno i seguenti componenti:

  • leve;
  • gestire;
  • valvole.

I loro vantaggi saranno:

  • durata nel tempo;
  • affidabilità;
  • semplicità;
  • risposta rapida ai cambiamenti di temperatura.

L'unico inconveniente è la necessità di impostare i parametri manualmente. Il rubinetto elettronico è un mixer touch controllato o da esso o da tasti. Tipicamente, questi rubinetti hanno schermi su cristalli liquidi, dove viene visualizzata la temperatura dell'acqua e la sua pressione.

Uno dei loro tipi sono modelli senza contatto di tipo a infrarossi, che sono dotati di sensori. Il loro tipo sarà anche un mixer automatico a infrarossi senza contatto. Questa opzione è interessante perché è regolata da telecomando o da remoto.

I vantaggi di tali modelli saranno l'elevata precisione di regolazione e il comfort durante l'uso.

Tra gli aspetti negativi, notiamo il prezzo elevato e la complessità tecnica del montaggio del dispositivo.

Mentre i modelli meccanici sono autonomi, è necessario un alimentatore elettronico. Di norma, stiamo parlando di una batteria o di un adattatore di rete. Inoltre, le soluzioni termostatiche differiscono significativamente nel loro design. Ad esempio, oltre alle soluzioni di tipo universale, si trovano anche costruzioni abbastanza specifiche. Ad esempio, ci sono rubinetti destinati solo per la cucina, per la doccia o per il bidet.


Panoramica dei produttori

Quando si sceglie un rubinetto con un termostato, qualunque esso sia - batch, monocomando, meccanico, elettrico o qualsiasi altro, si dovrebbe preferire soluzioni che sono state fatte specificamente per l'uso nella fornitura di acqua domestica, o modelli di famosi marchi europei.

Ad oggi, molti produttori stranieri hanno imparato la produzione di tali apparecchiature specificamente per gli standard e le esigenze nazionali. Sono questi modelli che vale la pena cercare, in modo che anche una persona che non è esperta in queste materie possa rapidamente eseguire l'installazione.


È necessario distinguere le categorie di soluzioni con i termostati. Per esempio, ci sono soluzioni termostatiche che sono intese per i meccanismi di riscaldamento della valvola, così come i modelli specifici per docce e lavelli.

Puoi trovare modelli con termostato integrato di produttori come:

  • Società finlandese Oras;
  • Produttori italiani Cezares e Gattoni;
  • Aziende tedesche Hansa, Vidima, Grohe, Kludi;
  • produttore dalla Danimarca Lemark;
  • Ditta giapponese Toto;
  • Società turca NSK.



Ci sono anche produttori nazionali - Iddis, oltre a SmartSant. In generale, i prodotti delle aziende tedesche in questo settore sono i migliori. Ma altri marchi cercano di tenere il passo con le loro controparti tedesche e offrono soluzioni agli utenti in varie categorie di prezzo. Molto forte quando si sceglie un produttore, le recensioni di persone che hanno già acquistato questa o quella tecnica di questo tipo possono aiutare.


Se parliamo di mixer Grohe, gli utenti notano che tali modelli sono duraturi, sebbene non si adattino bene ai sistemi di approvvigionamento idrico domestico. Ad esempio, gli utenti citano la situazione quando l'acqua calda proviene da un rubinetto freddo, e il rubinetto abbassa la temperatura e blocca semplicemente l'acqua calda in parallelo.

Inoltre, gli utenti scrivono che a basse temperature il rubinetto dell'acqua calda non fornisce il flusso desiderato. Anche se quando tutto è in ordine, usare questa opzione è molto bello. Molti dicono che è desiderabile fornire acqua ad esso, che in precedenza passava attraverso il filtro.


Gli utenti notano anche l'alta qualità dei mixer di Hansgrohe. I miscelatori termostatici di questo marchio sono una soluzione abbastanza semplice da utilizzare e non solo possono modificare la pressione dell'acqua, ma anche regolarne la temperatura. Nel caso ci sono designazioni di regolatori, che è molto conveniente, quindi diventa impossibile confondere i pulsanti. Ci sono anche le chiavi sui regolatori, che escludono il trasferimento del dispositivo in una modalità operativa estrema.

Quindi, dovresti scegliere i mixer in base a diversi criteri:

  • il paese di fabbricazione del dispositivo;
  • prontezza per il lavoro nelle condizioni russe;
  • feedback da parte degli utenti che hanno già acquistato questo o quel modello.

I modelli per bidet e bagni devono essere adattati agli standard nazionali, altrimenti sarà necessario modificare completamente la configurazione del tubo, il che comporterebbe gravi costi aggiuntivi. E, naturalmente, la società di produzione sarà un fattore importante nella scelta di questo tipo di mixer. I modelli dei produttori tedeschi saranno i più affidabili.

Come scegliere?

Se si desidera scegliere un miscelatore termostatico di alta qualità, occorre dire che il primo criterio a cui prestare attenzione è il materiale con cui viene realizzato il dispositivo. Se, per esempio, stiamo parlando di ottone, bronzo, rame, allora tali soluzioni saranno costose, ma allo stesso tempo molto resistenti. I modelli in ceramica non sono così affidabili, ma hanno un bell'aspetto. I modelli Silumin sono molto economici, ma la loro durata è estremamente ridotta. E la plastica ha un prezzo basso ed è piuttosto inaffidabile. Un altro fattore che ti aiuterà a fare la scelta giusta sarà il materiale della valvola di intercettazione. Le valvole fatte di gomma e pelle si consumano, di regola, molto rapidamente. Il loro tasso di usura è molto alto, motivo per cui è meglio scegliere i modelli con una valvola in ceramica. Sono più durevoli.

Si dovrebbe anche essere consapevoli del fatto che al momento della scelta è necessario tener conto del fatto che sarà necessario installare valvole di ritegno e filtri grossolani se non si trovano nel termomix stesso. Inoltre, quando si sceglie tale attrezzatura, sarà estremamente importante scoprire dal venditore come collegare le tubature dell'acqua ad esso. Se le allega in modo errato, il termostato si spezzerà semplicemente.



installazione

Se è necessario effettuare il collegamento di questo tipo di mixer con le proprie mani, non sarebbe superfluo sapere che questo processo non differisce molto dall'installazione del normale tap stesso. Hai solo bisogno di sapere esattamente dove si collega l'acqua calda e fredda al rubinetto. Se commetti un errore, allora il guasto del dispositivo è garantito. Se non è possibile distribuire il mixer, è necessario modificare le tubazioni di alimentazione. Questo è meglio se si applicano i cosiddetti tubi flessibili. Ma c'è la possibilità che sia necessario ricostruire tutto il layout del meccanismo idraulico proprio accanto al rubinetto da montare.

Se parliamo brevemente della procedura di installazione, sarà la seguente:

  • In primo luogo, interrompere l'approvvigionamento idrico, sia caldo che freddo;
  • effettuiamo lo smantellamento del miscelatore che già è;
  • montiamo i dischi eccentrici con diluizione per il nuovo mixer;
  • installiamo guarnizioni ed elementi decorativi;
  • fissare il miscelatore termostatico nel posto giusto;
  • Ora eseguiamo l'installazione di parti del tipo a cerniera;
  • aprire la valvola ed effettuare un test del dispositivo, che è installato;
  • regoliamo la temperatura dell'acqua che proviene dal miscelatore-termostato.

Al fine di eliminare la possibilità di perdite, è necessario utilizzare un nastro fumogeno, il rimorchio o il loro equivalente. Sull'alimentazione idrica dovrebbero essere installate valvole di ritegno, nonché filtri grossolani.

Il mixer di questo tipo è estremamente sensibile alla qualità dell'acqua che lo penetra. Non sarà superfluo fare in modo che non ci siano sedimenti come il fango nel liquido.


Possono sorgere difficoltà quando è necessario installare un miscelatore separato. Sarà necessario preparare in anticipo un luogo per la parte principale, in cui è integrato il termoregolatore, e collegare correttamente il tubo.

Se c'è un'installazione nascosta nel muro, sarà visibile solo un beccuccio, oltre a pulsanti o una manopola che regola il termostato. Tutti gli altri elementi devono essere coperti con decorazioni. L'interno di un tale bagno sarà bello, ma se il termostato si rompe, sarà necessario rompere il muro e smantellare la piastrella.

Se in questo caso è necessario regolare il termostato, questo può essere fatto usando una speciale vite di regolazione o una valvola, che si trova sotto una speciale copertura protettiva. Questo può essere fatto con un cacciavite e un termometro convenzionale. Se la calibrazione non viene eseguita, la temperatura della valvola e in realtà può differire in modo sostanziale.


Come usare?

Dopo l'installazione di un tale mixer, è necessario garantire la simmetria della fornitura di acqua calda e fredda, in modo che il controllo della temperatura sia il più preciso possibile. Anche la posizione dei rubinetti è importante: il rubinetto dell'acqua fredda dovrebbe essere sulla destra e il rubinetto caldo sulla sinistra. Altrimenti, un dispositivo del genere non funzionerà. Se il design fornisce un'altra opzione, il rubinetto dovrà essere rovesciato, oppure è necessario prima connettere i tubi piccoli alle tubature in modo da poter installare il mixer secondo le necessità. Ma sul mercato puoi trovare sia i modelli destrorsi che mancini.

Dopo l'installazione, è necessario regolare il termostato. Il fatto è che il miscelatore può essere progettato per una temperatura di 55 gradi e l'acqua scorrerà dal rubinetto, ad esempio di 59 gradi. Ciò potrebbe causare malfunzionamenti. Per eseguire la regolazione, è necessario rimuovere il coperchio e calibrare i valori di temperatura con l'aiuto dell'impugnatura e del termometro.


Dovresti anche decidere prima dell'installazione, che tipo di termostato installerai: aperto o chiuso. Con il primo, tutto è semplice, ma nel caso del secondo dovrai armeggiare. Sono montati nel muro, e se è necessario eseguire riparazioni o semplicemente pulirli di detriti, sarà necessario smantellare la piastrella e rompere il muro. Una pulizia dovrà, come di volta in volta i filtri che vengono installati prima del rubinetto. bisogno di cambiare

Suggerimenti pro

Prima di acquistare un particolare modello di mixer, dovresti sapere chiaramente qual è la temperatura dell'acqua che scorre nella tua casa. Per un po 'di tempo non sarà superfluo misurarlo, dopodiché sarà possibile scegliere un dispositivo che funzioni idealmente con tali parametri di temperatura.

Prima di acquistare, dovresti decidere di quale tipo di modello hai bisogno: incorporato o aperto. Inoltre, non sarà superfluo decidere quale materiale deve essere realizzato con la gru. I vantaggi e gli svantaggi di ciascun tipo possono essere semplicemente letti sopra. Inoltre, non trascurare l'installazione di filtri speciali. Altrimenti, il fallimento di un tale mixer sarà una questione di tempo. Inoltre, non trascurare l'implementazione della valvola di regolazione. Se è progettato per una temperatura e l'acqua del rubinetto è calda, prima o poi un tale mixer non funzionerà.



Un altro suggerimento importante è scegliere i rubinetti termostatici in base alle recensioni. Questo ti permetterà di scegliere un modello veramente affidabile che durerà più di un anno.

La selezione dei miscelatori termostatici per la casa è un processo difficile che richiede un approccio consapevole e una comprensione di tutte le sue azioni. Еще до приобретения той или иной модели необходимо учесть все основные моменты и представлять, как будет выглядеть ваша кухня или ванная комната и какой именно тип смесителя там будет установлен.Ma grazie al consiglio sopra descritto, puoi trovare con precisione un modello interessante e di alta qualità che durerà a lungo e assicurerà un uso confortevole dell'acqua nella tua casa.

Guarda il video: VOLKSWAGEN PASSAT (Giugno 2019).

Lascia Il Tuo Commento