Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Sottigliezze di facciata in gesso

L'intonacatura della facciata è un tipo molto popolare di decorazione di case di campagna e cottage. Oltre ai vantaggi estetici pronunciati, l'intonaco bagnato o monolitico è progettato per proteggere la struttura dagli agenti atmosferici nel modo più semplice - applicando un rivestimento protettivo denso sulle pareti esterne. Tuttavia, l'intonaco della facciata, come ogni processo di costruzione, ha le sue sottigliezze.



Caratteristiche speciali

Quando si costruisce una casa di campagna o si ripara un edificio secondo un progetto di design, la responsabilità di scegliere un mix di intonaco per la finitura della facciata ricade sulle spalle di un architetto-designer professionista. Lo specialista è in grado non solo di raccogliere un bel colore, ma anche di tenere conto delle peculiarità del materiale, al fine di enfatizzare al massimo l'individualità della struttura e non superare la stima.


Vari tipi di miscele di gesso per lavori esterni hanno alcune caratteristiche simili, tra cui:

  • La capacità di creare un rivestimento duraturo e allo stesso tempo "traspirante" di pareti esterne, in cui la condensa non si accumula.
  • Elevata elasticità delle composizioni, grazie alla quale è possibile applicarla a qualsiasi variante di parete fantasia.
  • Un buon indicatore dell'adesione a varie basi (soggetto alla tecnologia dell'applicazione).
  • Elevata resistenza all'umidità, ai raggi UV, alle temperature estreme.

  • La presenza di composti che svolgono la funzione di isolamento.
  • Eccellenti qualità decorative
  • Lunga durata e facilità di manutenzione.
  • Compatibilità ambientale
  • La capacità di applicare rapidamente.

tipi

Gli intonaci di facciata possono essere suddivisi in 4 categorie, a seconda della sostanza di cui sono composti. Queste sono le seguenti varietà:

  • Minerale, basato sulla miscela di cemento.
  • Intonaco acrilico a base di resina con lo stesso nome.

  • Silicato, alla base del quale si trovano composti chiamati vetro liquido.
  • Silicone (polimero), realizzato sulla base di resine siliconiche sintetiche.

Inoltre, distinguere le opzioni per le miscele delle loro qualità decorative. I più famosi sono "bark beetle", "pelliccia" e "lamb". Recentemente sono diventati popolari gli intonaci "kameshkovaya" e "mosaic", che consentono di creare un design insolito e persino raffinato di facciate e scantinati della fondazione.



I produttori moderni producono intonaci decorativi su varie basi: contengono leganti minerali, siliconici o acrilici. Tuttavia, indipendentemente dal tipo di base, il nome comune della miscela forma una trama simile del rivestimento a causa della presenza nella composizione degli stessi riempitivi decorativi.

Ampiamente utilizzato per decorare le facciate, l'intonaco terrazitovaya, che si basa su una miscela minerale, appare particolarmente attraente grazie all'aggiunta di additivi come marmo, vetro e mica.

La facciata è rivestita con intonaco decorativo terrazit, riflette e rifrange i raggi del sole, questo effetto visivo sembra molto vantaggioso.

L'intonaco di vermiculite viene utilizzato all'esterno per isolare le pareti, l'intonaco ha un riempitivo per la rinfusa - vermiculite, grazie al quale la conduttività termica delle pareti coperte da questa composizione diminuisce notevolmente.


ambito di applicazione

Una casa privata, la facciata della quale i proprietari vogliono intonacare, può essere costruita con materiali diversi: dal cemento monolitico, mattoni, calcestruzzo aerato, legno o pietra. Per ogni tipo di muro, è necessario selezionare il tipo appropriato di mix di gesso.

Ci sono intonaci di facciata che sono applicati su isolamento e perfettamente fissati alla lana minerale, polistirolo espanso e polistirene espanso.


Sulla base delle raccomandazioni dei produttori, indicate sulla confezione e sugli sviluppi pratici dei costruttori professionisti, possiamo dare le seguenti raccomandazioni:

  • Sulle basi minerali (tra cui cartongesso e lana minerale) l'intonaco silicato si conserva bene.
  • Per i blocchi di gas e schiuma, mattoni e cemento, sono adatti tutti i tipi di intonaco, tuttavia, vale la pena considerare che alcuni produttori, ad esempio Ceresit, producono una miscela più adatta a lavorare sul calcestruzzo cellulare.
  • Per le pareti esterne in legno o le lastre in OSB, i composti di gesso sono controindicati. Si consiglia l'uso di miscele di cemento e sabbia. Il rivestimento acrilico per facciate e alcune varietà di silicone o silicato sono utilizzati anche su legno.

  • Le facciate ventilate con isolamento possono essere intonacate con composti siliconici, acrilici e silicati, senza dimenticare la necessità di utilizzare primer e reti costruttive appropriati, per garantire la massima adesione alla base.
  • Anche una superficie metallica, come una barra di canale, può essere intonacata, la cosa principale è pulire e sgrassare bene il metallo, fissare la griglia di intonaco alla superficie ed essere sicuri di adescarlo prima di applicare la composizione.

Consumo per 1 m2

I lavori sulla decorazione della facciata dovrebbero essere divisi in 2 fasi:

  1. Allinea i muri.
  2. Disegno decorativo.

Utilizzando un intonaco per facciate, un maestro esperto, quando livella la superficie della parete, è in grado di eliminare differenze significative e nascondere piccoli difetti. Tuttavia, in questi casi il consumo della miscela aumenta e calcolare la quantità richiesta non è un compito facile. Per facilitare i calcoli, è consuetudine calcolare inizialmente il consumo di miscela di gesso per 1 m2. Questa operazione viene eseguita installando beacon. Esistono diversi modi per installare i beacon, ma è più comodo utilizzare angoli in acciaio con dimensioni da 35 mm a 60 mm per questo scopo e una regola di intonacatura.

Innanzitutto, la regola con un livello incorporato determina la deviazione del muro dalla verticale. Quindi preparare la soluzione di gesso, che viene applicata sulla superficie dell'angolo. L'angolo viene premuto contro il muro e livellato per livello, posizionando la soluzione sotto di esso nei punti necessari.

Più alto è il raggio, più sarà la soluzione da spendere per livellare il muro. Il prossimo faro viene installato ad una distanza di 130 cm (nel caso in cui il master stia lavorando con una regola di un metro e mezzo).

La verticale tra i fari deve essere controllata per livello, la regola non dovrebbe colpire i fari e non ci dovrebbero essere spazi tra questi ei fari. Più spesso vengono installati i beacon, più accuratamente sarà possibile calcolare il valore medio aritmetico e determinare quale dovrebbe essere il consumo della miscela per pareggiare 1 metro quadrato. Quando i beacon sono installati, è necessario misurare gli strati massimo e minimo. Lo strato minimo parte da 5 mm (lo spessore a cui il faro è chiuso con una soluzione), il massimo può essere piuttosto significativo e dipende dalla curvatura del muro. Tra questi indicatori viene calcolata la media aritmetica dello spessore dello strato di intonaco.

Sulla confezione di qualsiasi miscela di gesso è sempre indicato il consumo approssimativo richiesto per applicare uno strato di rivestimento di 10 mm. Basato su questo valore e calcolato il flusso richiesto per ciascun caso. Supponiamo, nel caso in cui lo spessore medio dello strato di intonaco sia 25 mm, quindi la cifra indicata dal produttore dovrebbe essere moltiplicata per un fattore di 2,5.

Il rivestimento decorativo, applicato sopra l'intonaco di livellamento, ha spesso uno spessore non superiore a 10 mm, quindi il suo consumo corrisponde al valore indicato sulla confezione.


Tecnologia di applicazione

Esistono diversi modi per applicare l'intonaco della facciata, ad esempio, una delle opzioni molto interessanti è quella di affrontare l'edificio con angoli decorativi. Tuttavia, queste opzioni sofisticate richiedono il coinvolgimento di professionisti con esperienza. Per un intonacatore novizio che vuole fare questo lavoro con le proprie mani, un'opzione come la semplice decorazione della facciata sotto il "cappotto di pelliccia" è più adatta.


Prima di applicare la miscela decorativa per intonaci decorativi, le pareti devono essere livellate. Questo di solito è fatto usando gesso minerale economico, che viene venduto in forma secca. La preparazione consiste nei seguenti passaggi:

  • Quando si lavora con miscele secche, inizialmente è necessario diluire la composizione, per cui è preferibile utilizzare il miscelatore di costruzione. Va ricordato che quando si mescola la composizione di gesso della miscela secca deve essere versato nell'acqua, e non viceversa.
  • Per l'intonacatura di facciate in legno, superfici con isolamento e edifici soggetti a notevoli contrazioni (ad esempio, nuove costruzioni), sulla superficie è installata una rete per facciate, fissata con viti o chiodi.
  • Quindi vengono installati i beacon, che consentono di determinare la curvatura delle pareti. Dopo l'installazione, i beacon vengono fissati con una soluzione fino a completa asciugatura.
  • Assicurarsi di eseguire l'adescamento della superficie per la migliore adesione con il suo strato di intonaco.


  • La malta in gesso viene gettata sul muro, questo può essere fatto con una cazzuola, un secchio per intonacare o una cazzuola. È necessario rispettare lo spessore dello strato consigliato dal produttore (solitamente 30 mm).
  • Con l'aiuto delle regole dell'intonaco si alza la soluzione, ottenendo il risultato più uniforme.
  • Mentre la massa è elastica, i difetti vengono corretti e le cuciture sono levigate. Questi lavori sono eseguiti usando un galleggiante e una spatola.
  • Quando il materiale si è rinforzato (circa 4 ore dopo l'applicazione), è necessario smantellare i beacon, che possono successivamente produrre ruggine. Per fare questo, i tagli sono fatti su entrambi i lati del faro con una spatola, dopo di che la striscia viene accuratamente rimossa.
  • I gusci rimasti dopo la rimozione dei beacon devono essere sigillati. Per fare questo, spazzarli con un pennello, inumidire la superficie con acqua e mastice.
  • La superficie è impregnata di un primer, tenendo conto delle caratteristiche della successiva composizione decorativa.
  • Dopo aver applicato l'intonaco, è necessario fornire condizioni confortevoli per la sua asciugatura entro 24 ore (la temperatura non dovrebbe essere inferiore a + 5 ° C, e non ci dovrebbe essere contatto diretto con l'acqua e i raggi cocenti del sole).

L'esecuzione di un rivestimento decorativo, ad esempio, come un "cappotto di pelliccia grattugiato", viene eseguita solo dopo che lo strato di livellamento è completamente asciutto. Il tempo richiesto per questo è individuale e dipende dallo spessore finale dei livelli.


Il lavoro sulla decorazione della facciata comprende i seguenti passaggi:

  1. Nakryvki. Per l'applicazione della finitura manuale "coat" è possibile utilizzare un pennello per irrorazione; per la finitura della macchina, è possibile utilizzare un dispositivo come un pneumogun con un grande ugello e un imbuto collegato a un compressore. Quando si utilizza una malta già pronta, vale la pena eseguire la procedura di rivestimento 2 volte, con pause che consentono alla soluzione di "afferrare".
  2. Per eseguire il rivestimento, noto come "cappotto di pelliccia grattugiata", la superficie della parete della facciata viene lucidata con una speciale grattugia con superficie in acciaio. I movimenti di levigatura dovrebbero essere leggeri, solo le punte della superficie dovrebbero essere levigate.
  3. Calibrazione per ottenere il modello finale Viene eseguito sulla superficie secca, ma in plastica. Questo lavoro viene eseguito con la pressione, il movimento deve essere ondulato.

Consigli e trucchi

L'esecuzione di lavori sulla finitura della facciata con intonaco è un processo piuttosto laborioso che richiede non solo forza fisica, ma anche abilità pratiche. Questo è il motivo dell'elevato costo di tali opere, e quindi è naturale che i proprietari di case vogliano provare a intonacare la facciata da soli.

Gli imbianchini novizi che non hanno esperienza in questo lavoro dovrebbero sperimentare oggetti non critici, ad esempio, le pareti del garage, prima di riprendere la decorazione della facciata dell'edificio e ascoltare le raccomandazioni degli esperti:

  • I lavori di finitura delle facciate vengono eseguiti nella fase finale della costruzione, dopo l'installazione del tetto, dei blocchi di finestre e porte. Per non macchiare finestre e porte con una soluzione, installare schermi protettivi.
  • I lavori di intonacatura esterni non dovrebbero essere eseguiti in inverno, così come in caso di pioggia e sotto i raggi del sole cocente. La temperatura ottimale va da + 5 ° C a + 35 ° C.
  • Quando si lavora con miscele secche, non è necessario preparare subito una porzione troppo grande della soluzione, poiché riesce a "afferrare" entro un'ora e il volume non utilizzato diventerà inutilizzabile. I resti della soluzione stretta devono essere scartati, non ha senso riprodurli di nuovo.
  • La griglia di intonaco di rinforzo in metallo non deve essere confusa con una griglia di costruzione "collegamento a catena".
  • Nei casi in cui non vi è una differenza di altezza significativa (inferiore a 20 mm) sul muro, non si dovrebbe perdere tempo con il rinforzo con la rete.
  • Quando lo spessore dello strato è superiore a 50 mm, è necessario l'uso di rete rinforzata in fibra di vetro per il rinforzo. L'applicazione di ogni strato successivo è consentita non prima di 4 ore dopo quella precedente.

  • Utilizzando una rete polimerica per intonaco, è possibile evitare il pericolo di ossidazione (ruggine), che è particolarmente importante quando si finiscono le facciate con un sottile strato di malta. Va ricordato che la maglia polimerica è molto elastica, quindi può allungarsi quando si applica la soluzione, rispettivamente, è necessario lavorare il più attentamente possibile.
  • I non professionisti non dovrebbero usare attrezzature meccanizzate per la spruzzatura.
  • È possibile creare una fattura sulla superficie del livello finale utilizzando uno speciale rullo o pennello.
  • Non trascurare il primer, che renderà il rivestimento più uniforme e lo fisserà.
  • Se, di conseguenza, macchie, macchie e altri problemi rimangono sulla superficie del muro, possono essere verniciati, i colori a base di acrilico o silicone sono i più pratici per le facciate coloranti.

Nel caso in cui la finitura sia pianificata sulla superficie dell'isolamento (penoplex, schiuma), non si deve correre il rischio di eseguire il lavoro da soli. È meglio invitare i maestri - i professionisti nel loro campo.


Guarda il video: Fiat 18 BL scala ridotta 112 - 1 parte Telaio (Giugno 2019).

Lascia Il Tuo Commento